Castiglione del Genovesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castiglione del Genovesi
comune
Castiglione del Genovesi – Stemma
Castiglione del Genovesi, visto dal monte Monna
Castiglione del Genovesi, visto dal monte Monna
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Campania-Stemma.svg Campania
Provincia Provincia di Salerno-Stemma.png Salerno
Amministrazione
Sindaco Mario Camillo Sorgente (lista civica) dal 14/06/2004
Territorio
Coordinate 40°44′00″N 14°51′00″E / 40.733333°N 14.85°E40.733333; 14.85 (Castiglione del Genovesi)Coordinate: 40°44′00″N 14°51′00″E / 40.733333°N 14.85°E40.733333; 14.85 (Castiglione del Genovesi)
Altitudine 598 m s.l.m.
Superficie 10 km²
Abitanti 1 364[1] (31-12-2010)
Densità 136,4 ab./km²
Comuni confinanti Baronissi, Fisciano, Giffoni Sei Casali, Salerno, San Cipriano Picentino, San Mango Piemonte
Altre informazioni
Cod. postale 84090
Prefisso 089
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 065036
Cod. catastale C306
Targa SA
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Nome abitanti castiglionesi
Patrono san Michele Arcangelo
Giorno festivo 29 settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Castiglione del Genovesi
Posizione del comune di Castiglione del Genovesi all'interno della provincia di Salerno
Posizione del comune di Castiglione del Genovesi all'interno della provincia di Salerno
Sito istituzionale

Castiglione del Genovesi è un comune italiano di 1.368 abitanti della provincia di Salerno in Campania.

Geografia fisica[modifica | modifica sorgente]

Il centro abitato è situato ai piedi del monte Monna.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il paese trae la sua attuale denominazione dal nome del filosofo ed economista Antonio Genovesi che qui ebbe i suoi natali, nel 1713. Dal 1811 al 1860 ha fatto parte del circondario di San Cipriano, appartenente al Distretto di Salerno del Regno delle Due Sicilie.

Fino al 1862 era denominato Castiglione[2]. Il nome venne mutato a seguito del Regio Decreto n. 935 del 1862.

Dal 1860 al 1927, durante il Regno d'Italia, ha fatto parte del mandamento di San Cipriano, appartenente al Circondario di Salerno. Tra le chiese è di particolare pregio la cappella di San Vito, dipinta dell'eccellente maestro ebolitano Giovanni Luca.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]

Immigrazione straniera[modifica | modifica sorgente]

Al 31 dicembre 2007 a Castiglione del Genovesi risultano residenti 19 cittadini stranieri. Le nazionalità principali sono:[4]

Paese di nascita Popolazione (2007)
Romania Romania 11
Polonia Polonia 2
Albania Albania 2
Marocco Marocco 2

Religione[modifica | modifica sorgente]

La maggioranza della popolazione[5] è di religione cristiana di rito cattolico; il comune appartiene alla forania S. Cipriano Picentino - Giffoni Valle Piana - Giffoni Sei Casali dell'Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno, con una parrocchia:

  • S. Michele Arcangelo

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica sorgente]

Principali arterie stradali[modifica | modifica sorgente]

  • Strada Provinciale 24 Italia.svg Strada Provinciale 24/b Bivio Gaiano-Castiglione del Genovesi-S.Cipriano Picentino.
  • Strada Provinciale 105 Italia.svg Strada Provinciale 105 Bivio Castiglione del Genovesi-S.Mango Piemonte.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica sorgente]

Il comune fa parte della Comunità montana Monti Picentini.

Le competenze in materia di difesa del suolo sono delegate dalla Campania all'Autorità di bacino regionale Destra Sele.

Per quel che riguarda la gestione dell'irrigazione e del miglioramento fondiario, l'ente competente è il Consorzio di bonifica in Destra del fiume Sele.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ La Storia di Cava
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Dati Istat
  5. ^ Arcidiocesi di Salerno - Campagna - Acerno

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]