Stella Cilento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stella Cilento
comune
Stella Cilento – Stemma
Stella Cilento – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Campania-Stemma.svg Campania
Provincia Provincia di Salerno-Stemma.png Salerno
Amministrazione
Sindaco Antonio Radano dal 06/05/2012
Territorio
Coordinate 40°14′00″N 15°06′00″E / 40.233333°N 15.1°E40.233333; 15.1 (Stella Cilento)Coordinate: 40°14′00″N 15°06′00″E / 40.233333°N 15.1°E40.233333; 15.1 (Stella Cilento)
Altitudine 386 m s.l.m.
Superficie 14,4 km²
Abitanti 785[1] (31-12-2010)
Densità 54,51 ab./km²
Frazioni Amalafede, Droro, Guarrazzano, San Giovanni di Stella Cilento
Comuni confinanti Casal Velino, Omignano, Pollica, Sessa Cilento
Altre informazioni
Cod. postale 84070
Prefisso 0974
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 065144
Cod. catastale G887
Targa SA
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti stellani
Patrono san Nicola di Bari
Giorno festivo seconda domenica di agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Stella Cilento
Posizione del comune di Stella Cilento all'interno della provincia di Salerno
Posizione del comune di Stella Cilento all'interno della provincia di Salerno
Sito istituzionale

Stella Cilento è un comune italiano di 801 abitanti della provincia di Salerno in Campania.

Geografia fisica[modifica | modifica sorgente]

Territorio[modifica | modifica sorgente]

Clima[modifica | modifica sorgente]

La stazione meteorologica più vicina è quella di Casal Velino. In base alla media trentennale di riferimento 1961-1990, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta a +8,7 °C; quella del mese più caldo, agosto, è di +25,7 °C[2].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Panorama visibile dal Monte Stella

Stella Cilento ha avuto origine intorno al XIII secolo successivamente allo spostamento di alcuni abitanti della vicina Torricelle. Era chiamata fino alla fine del XIX secolo "Porcili", per l'elevata presenza di allevamenti di suini; siccome tale nome dava un'immagine poco gradevole del luogo, l'amministrazione lo modificò in Stella Cilento, con riferimento al vicino monte: il Monte Stella. La specifica Cilento identifica la zona.

Dal 1811 al 1860 ha fatto parte del circondario di Pollica, appartenente al Distretto di Vallo del Regno delle Due Sicilie.

Dal 1860 al 1927, durante il Regno d'Italia ha fatto parte del mandamento di Pollica, appartenente al Circondario di Vallo della Lucania.

Occupazione[modifica | modifica sorgente]

attività numero attività occupati percentuali
industriali 22 77 42,78%
servizi 26 61 33,89%
amministrative 3 42 23,33%

Sport[modifica | modifica sorgente]

Stella Cilento conta una squadra di calcio "A.S. Stella Cilento" che milita in terza Categoria. Una precedente squadra dilettantistica "A.R. CALCIO Stella Cilento" contava tra le sue fila Don Joan Freddi Gutierrez primo sacerdote tesserato alla FIGC. Nel 2012 viene fondata una nuova società "A.S.D Stella Cilento" che milita in terza categoria.

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]

Persone legate a Stella Cilento[modifica | modifica sorgente]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica sorgente]

Strade[modifica | modifica sorgente]

  • Strada Provinciale 15 Italia.svg Strada Provinciale 15/b Innesto SP 116-Sessa Cilento-Omignano-bivio Stella Cilento-Galdo-Pollica-Innesto SP 48(Pollica).
  • Strada Provinciale 77 Italia.svg Strada Provinciale 77 Innesto SP 15(Pollica)-Stella Cilento-Acquavella-Innesto SR 267.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
2012 in carica Antonio Radano sindaco

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica sorgente]

Il territorio fa parte della Comunità montana Alento-Monte Stella e dell'Unione dei Comuni Valle dell'Alento.

Le competenze in materia di difesa del suolo sono delegate dalla Campania all'Autorità di bacino regionale Sinistra Sele.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ erg7118.casaccia.enea.it/profili/tabelle/518%20%5BCasal%20Velino%5D%20Casal%20Velino.Txt Tabella climatica
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]