Orria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Orria
comune
Orria – Stemma Orria – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Campania-Stemma.svg Campania
Provincia Provincia di Salerno-Stemma.png Salerno
Amministrazione
Sindaco Manlio De Feo (lista civica) dal 16/05/2011
Territorio
Coordinate 40°18′00″N 15°10′00″E / 40.3°N 15.166667°E40.3; 15.166667 (Orria)Coordinate: 40°18′00″N 15°10′00″E / 40.3°N 15.166667°E40.3; 15.166667 (Orria)
Altitudine 540 m s.l.m.
Superficie 26 km²
Abitanti 1 195[1] (31-12-2010)
Densità 45,96 ab./km²
Frazioni Casino Lebano, Piano Vetrale
Comuni confinanti Gioi, Magliano Vetere, Monteforte Cilento, Perito, Salento, Stio
Altre informazioni
Cod. postale 84060
Prefisso 0974
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 065085
Cod. catastale G121
Targa SA
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Nome abitanti Orriesi
Patrono san Felice
Giorno festivo 2ª domenica di agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Orria
Posizione del comune di Orria all'interno della provincia di Salerno
Posizione del comune di Orria all'interno della provincia di Salerno
Sito istituzionale

Orria è un comune italiano di 1.224 abitanti della provincia di Salerno in Campania.

Geografia fisica[modifica | modifica sorgente]

Clima[modifica | modifica sorgente]

La stazione meteorologica più vicina è quella di Casal Velino. In base alla media trentennale di riferimento 1961-1990, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta a +8,7 °C; quella del mese più caldo, agosto, è di +25,7 °C[2].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Dal 1811 al 1860 ha fatto parte del circondario di Gioi, appartenente al Distretto di Vallo del Regno delle Due Sicilie.

Dal 1860 al 1927, durante il Regno d'Italia ha fatto parte del mandamento di Gioi, appartenente al Circondario di Vallo della Lucania.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica sorgente]

Strade[modifica | modifica sorgente]

  • Strada Provinciale 56 Italia.svg Strada Provinciale 56/a Innesto SS 18-Ostigliano-Perito-Orria.
  • Strada Provinciale 56 Italia.svg Strada Provinciale 56/b Orria-Piano Vetrale-Innesto SP 47.
  • Strada Provinciale 47 Italia.svg Strada Provinciale 47 Innesto SR 488(Stio)-Bivio SP 56(Orria)-Bivio SP 370-Bivio SP 80-Cardile-Innesto SR 488(Moio).
  • Strada Provinciale 150 Italia.svg Strada Provinciale 150 Innesto SP 56-Piano Vetrale.
  • Strada Provinciale 264 Italia.svg Strada Provinciale 264 Innesto SS 18(Omignano)-Ponte sulla Fiumara-Orria-Innesto SP 56.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica sorgente]

Il comune fa parte della Comunità montana Gelbison e Cervati e dell'Unione dei Comuni Valle dell'Alento.

Le competenze in materia di difesa del suolo sono delegate dalla Campania all'Autorità di bacino regionale Sinistra Sele.

Persone legate a Orria[modifica | modifica sorgente]

  • Paolo De Matteis (Piano Vetrale (Orria), 1662 - Napoli, 1728), pittore barocco, allievo di Luca Giordano. ERMINIO LANCELLOTTI nato il 1863 morto il 1932.Avvocato ed uomo politico.Promotore e realizzatore di difficili prime infrastrutture per il congiungimento stradale allo Scalo ferroviario superando il secolare isolamento del Comune
  • Dott.Alberto Santoro 12 nov 1887/2 nov 1978, Brillante Medico ed Illuminato Imprenditore.Dopo lustri di oscurità e di oscurantismo costruì un lungo eletttrodotto per servire con corrente elettrica sette piccoli centri del Cilento collinare,con conseguente meccanizzazione per l'estrazione di prodotti agricoli prima ottenuti con gli stessi metodi della civiltà egizia.Creo' nel Cilento il primo piccolo e swemplice impianto di produzione di energia termica utlizzando rifiuti solidi
  • Prof Alberto Gugliucci Orria 1901 Napoli 1970.Inventore del primo reattivo chimico per la scoperta ed il dosaggio di zucchero nell'urina

NoteNotizie fornite da Pasquale Vittorio Santoro 80123 Napoli largo Sermoneta 22[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ erg7118.casaccia.enea.it/profili/tabelle/518%20%5BCasal%20Velino%5D%20Casal%20Velino.Txt Tabella climatica
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]