Autostrada A2 (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Autostrada A2
Autostrada Roma-Napoli
Autostrada A2 Italia.svg
Denominazioni successive Autostrada A1
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regioni Lazio Lazio
Campania Campania
Mappa della Autostrada A2
Dati
Classificazione Autostrada
Inizio Roma
Fine Napoli
Lunghezza 202,1 km
Data apertura 1962[1]

L'autostrada A2 Roma-Napoli è il nome con cui, fino al 1988, fu noto il tronco dell'attuale A1 nel tratto compreso tra Roma e Napoli. Il suo percorso era quello dell'attuale diramazione dell'A1 Roma sud e dalla continuazione verso sud dell'A1 a partire da quest'ultima diramazione.

Lunga 202 km, fu chiamata A2 dal periodo della sua costruzione (anni 1956-1964) fino al 21 luglio 1988, quando fu ultimata la bretella di connessione diretta tra i due tronchi autostradali un tempo separati (la A1 da Milano a Roma e la citata A2 da Roma a Napoli)[2] e la conseguente ridenominazione di tutto il tratto in A1 Milano-Napoli[3][4].

Tale collegamento diretto permette di evitare il Grande Raccordo Anulare di Roma (l'autostrada A90) ed a seguito di questa unione si è creato l'itinerario autostradale unico Milano-Napoli denominato A1.

La denominazione A2 non è più stata utilizzata in seguito per nessun altro tronco autostradale italiano.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ The World's longest Tunnel Page: Motorways in Italy
  2. ^ Le prime auto da oggi sulla Bretella in la Repubblica, 22 luglio 1988. URL consultato il 9-6-2011.
  3. ^ http://www.teletransport.it/newweb/ita/pagine/Strade7.asp
  4. ^ A pag. 36