Otto Disc

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Otto Disc
Otto Disc.png
Universo I Simpson
Nome orig. Otto Mann
Lingua orig. Inglese
Autore Matt Groening
1ª app. 21 gennaio 1990
1ª app. in L'odissea di Homer 1x03
app. it. 12 novembre 1991
app. it. in L'odissea di Homer 1x03
Voce orig. Harry Shearer
Voci italiane
Specie umano
Sesso Maschio
Etnia caucasica
Luogo di nascita Springfield
Parenti
  • Ammiraglio Mann (padre)
  • Signora Mann (madre)
  • Henry Mann (fratello)

Otto Disc (Otto Mann in originale) è un personaggio della serie televisiva animata I Simpson.

Per il suo personaggio gli autori hanno preso spunto dal chitarrista storico dei Guns N' Roses, Slash. Nella puntata La paura fa novanta XV durante la parodia di Jack lo squartatore si intravede Otto nella fumeria di oppio di Boe vestito come Slash.

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Otto è lo svitato, tossicodipendente e capellone autista (dalla patente risulta nato il 18 gennaio del 1963) del pulmino della scuola elementare di Springfield. In passato è stato pluriripetente infatti parlando con Patata ha dichiarato di aver fatto assieme a lui la terza elementare. Amante delle belle ragazze quanto della musica heavy metal, tanto che nella puntata Questa pazza pazza pazza pazza Marge dell'undicesima stagione al punto da rinunciare al suo matrimonio quando la sua futura moglie, una certa Becky che non comparirà più nella serie, lo mette alle strette, dopo essersi infuriata per il fatto che Otto ha chiamato a suonare al matrimonio una band heavy metal (i Cianuro "Devoto tributo ai Veleno" in tutto e per tutto simili ai Poison, infatti le due canzoni presenti nell'episodio sono Every Rose Has Its Thorn e Nothin' but a Good Time), genere detestato dalla ragazza.

Otto, venendo obbligato a scegliere tra la musica e la ragazza, propenderà per la prima. Questo suo amore per la musica rock e metal è testimoniato dalle cuffie che perennemente indossa.

Otto conduce una vita da scapestrato all'insegna della ribellione, rievocando col suo comportamento i bei tempi andati durante la Summer of Love.

Nella puntata Due cuori, due capanne, lo si vede uscire da un negozio di articoli per la casa, profondamente deluso, e dice che il nome nel negozio (L'erba voglio di Spinellone) è una "pubblicità ingannevole".

Gode delle simpatie di Bart, ma non di quelle di Homer, perché nella puntata Lo show di Otto della terza stagione, dopo averlo ospitato a casa sua, Otto gli otturerà il lavandino e lo colpirà ripetutamente allo stomaco.

Di solito relegato ad un ruolo di comparsa, Otto riveste un ruolo di primo piano solo in poche puntate, come Questa pazza pazza pazza Marge e Lo show di Otto. In una puntata una cartomante preannuncia che nel futuro, Otto diventerà il capo di una azienda di taxi di Springfield e uno dei suoi impiegati sarà l'ex sindaco Joe Quimby.

Nella versione italiana viene doppiato con un accento marcatamente milanese (saluta i suoi amici e Bart esclamando "Uè, terrestri!" o "Uè, funghetto!").

Essendo tossicodipendente fa uso di varie droghe, tuttavia preferendo soprattutto la marijuana, tanto che in un episodio della ventiduesima stagione, Fool Monty, dice di aver scoperto come usare la testa del signor Burns (affetto da amnesia temporanea) come "Bong"; fa inoltre uso di funghi psichedelici.

I Simpson Portale I Simpson: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di I Simpson