Playdate with Destiny

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Playdate with Destiny
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2020
Durata5 min
Genereanimazione, commedia, sentimentale
RegiaDavid Silverman
SoggettoMatt Groening (I Simpson)
SceneggiaturaJames L. Brooks, Tom Gammill, Max Pross, Matt Groening, Al Jean, Michael Price, Matt Selman, David Silverman
ProduttoreJames L. Brooks, Matt Groening, Al Jean, Richard Raynis, Richard Sakai, Matt Selman, Richard K. Chung (co-produttore), Alexander Duke (co-produttore)
Casa di produzione20th Century Fox Animation, Gracie Films, AKOM Studios
Distribuzione in italiano20th Century Studios su Disney+
MontaggioRoger Injarusorn
MusicheJim Dooley, Bleeding Fingers Music
Art directorDima Malanitchev

Maggie Simpson in "Playdate with Destiny" è un cortometraggio d'animazione statunitense del 2020 basato sulla serie animata I Simpson. Il corto si concentra su Maggie Simpson.[1]

Il film è stato presentato in anteprima il 29 febbraio 2020, assieme alle proiezioni anticipate di Onward - Oltre la magia, con il suo lancio generale il 6 marzo 2020.[2] È la terza uscita cinematografica dei Simpson, dopo I Simpson - Il film (2007) e The Longest Daycare (2012). Dal 10 aprile 2020 il cortometraggio è disponibile su Disney+.[3][4][5]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Maggie Simpson viene portata al parco da Marge. Qui la piccola sta per essere schiacciata da un altro bambino più paffuto che sta scendendo dallo scivolo proprio addosso lei, ma viene salvata da Hudson, un altro neonato col ciuffo biondo di cui Maggie si innamora all’istante. I due passano molto tempo assieme quella giornata e Maggie non fa altro che immaginarsi come sarebbe la sua vita con lui, viaggiando con la mente; prima di salutarsi, lei gli regala il fiocco azzurro che ha nei capelli. La notte Maggie fa un sogno dove qualsiasi cosa della sua stanza assume le sembianze di Hudson. Il giorno seguente la piccola si prepara per un altro appuntamento con il suo innamorato e scalpita per tornare al parco, ma questa volta è Homer a prendersi cura di Maggie che la porta in un altro parco con pista da skateboard nelle vicinanze di una bancarella di taco, il Taco Malo, di cui Homer va matto. Maggie nota Hudson nel parco adiacente al suo, ma non riesce ad attirare la sua attenzione perché Homer la riporta a casa. La notte stessa, Maggie è depressa ed affoga i suoi pensieri in un biberon di latte, triste per non aver visto Hudson.

L’indomani è nuovamente Homer a prendersi cura della piccola che, infastidita, prende il volante della macchina mentre alla guida c’è il padre e si dirige in tutta fretta nel suo parco preferito, dove incontró Hudson. Maggie scorge il bambino che sta salendo su un trenino e lo insegue, con qualche difficoltà. Quando Hudson, ormai sul treno già in movimento, vede Maggie avvicinarsi, le allunga il suo fiocco azzurro che le aveva regalato qualche giorno prima, ma lei non riesce a raggiungerlo e rimane sulla banchina mentre osserva il suo innamorato andarsene via. Il treno, che corre su un binario circolare chiuso, gira intorno alla stazione di partenza e Maggie riesce a salirci a bordo, ritrovandosi sul cacciapietre di esso con Hudson. I due, alla fine, si scambiano i propri ciucci (al posto di un bacio).

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La trama di Playdate with Destiny è stata proposta dagli scrittori de I Simpson Tom Gammill e Max Pross come parte della stagione 31, episodio 18 L'incredibile leggerezza dell'essere un bebè.[6] Quando iniziarono a lavorare sull'episodio, il produttore esecutivo Jim Brooks suggerì di usare la trama per realizzare un cortometraggio.[6]

Dopo l'acquisto della 21st Century Fox da parte della Disney, lo staff de I Simpson ha inviato Playdate with Destiny a Bob Iger e allo staff della Disney. Secondo Al Jean, hanno chiesto "Possiamo, per favore, andare davanti a un film della Pixar?"[7] Una volta approvato, hanno chiesto di essere mostrato con "qualcosa che è compatibile"; lo staff è andato in "estasi" quando sarebbe stato offerto con Onward - Oltre la magia.[6]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Playdate con Destiny è stato annunciato per la prima volta al pubblico sul profilo ufficiale di Instagram della serie il 27 febbraio 2020.[8] È stato annunciato che il cortometraggio sarebbe stato proiettato nelle sale statunitensi prima del film Onward - Oltre la magia, a partire dal 6 marzo 2020.[8] L'acquisizione della Disney della 20th Century Studios si nota nell'introduzione del cortometraggio che mostra una sagoma di Topolino prima di passare a Homer Simpson con due ciambelle. Allo stesso modo, il logo di Gracie Films visto alla fine del cortometraggio sostituisce uno dei clienti con Topolino. È stato pubblicato sul servizio di streaming Disney+ il 10 aprile 2020.[9]

Seguito[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio de I Simpson L'incredibile leggerezza dell'essere un bebè (The Incredible Lightness of Being a Baby) è stato descritto come "un'estensione"[6] e "un sequel"[7], e che Hudson sarebbe riapparso.[10]

Un altro cortometraggio con Maggie Simpson protagonista intitolato è chiamato The Force Awakens from Its Nap è uscito su Disney+ il 4 maggio 2021, allo Star Wars Day. È il primo di una serie di cortometraggi con Maggie, che si incrociano con altri franchise su Disney+, per tutto il 2021[11].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) A new 'Simpsons' short film will play before screenings of Pixar's 'Onward', su NME Music News, Reviews, Videos, Galleries, Tickets and Blogs | NME.COM, 28 febbraio 2020. URL consultato il 10 aprile 2020.
  2. ^ (EN) A New Simpsons Short Will Premiere Ahead Of Pixar's Onward, su GameSpot. URL consultato il 10 aprile 2020.
  3. ^ Guarda Maggie Simpson in "Playdate with Destiny" | Disney+, su www.disneyplus.com. URL consultato l'11 aprile 2020.
  4. ^ (EN) James Laird, How to watch new Simpsons movie: stream Maggie's Playdate with Destiny online free, su TechRadar, 10 aprile 2020. URL consultato l'11 aprile 2020.
  5. ^ (EN) Ray Flook, Disney+ Set to Release The Simpsons Short Film This Friday, su Bleeding Cool News And Rumors, 9 aprile 2020. URL consultato il 10 aprile 2020.
  6. ^ a b c d (EN) Nick Romano, Exclusive: The story behind the secret 'Simpsons' short heading to theaters, su Entertainment Weekly, 28 febbraio 2020. URL consultato il 1º maggio 2020.
  7. ^ a b (EN) Danette Chavez, Al Jean knows which Simpsons episodes you think are the best—and worst, su TV A.V. Club, 15 aprile 2020. URL consultato il 1º maggio 2020.
  8. ^ a b (EN) The Simpsons su Instagram: "Maggie Simpson is speechless... Playdate with Destiny, a new Simpsons short film before Disney & Pixar’s Onward. Exclusively in theaters!…", su Instagram. URL consultato l'11 aprile 2020.
  9. ^ (EN) Shannon Miller, Maggie Simpson in "Playdate With Destiny" crawls onto Disney+ tomorrow, su AV Club, 9 aprile 2020. URL consultato l'11 aprile 2020.
  10. ^ (EN) Listings - SIMPSONS, THE on FOX | TheFutonCritic.com, su The Futon Critic. URL consultato il 1º maggio 2020.
  11. ^ (EN) William Earl, 'The Simpsons' Meets 'Star Wars' in First Look at Disney Plus Short 'The Force Awakens From Its Nap', su Variety, 3 maggio 2021. URL consultato il 3 maggio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]