Festival del cinema americano di Deauville

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Festival del cinema americano di Deauville (Festival du cinéma américain de Deauville) è un festival cinematografico dedicato al cinema statunitense che si svolge nella cittadina normanna di Deauville a partire dal 1975.

Il festival si tiene abitualmente dal primo venerdì di settembre alla domenica della settimana successiva, ospitato dal Centre international (1.500 posti), dal Casino (700 posti) e dal Cinéma Morny (due sale da 271 e 99 posti).[1]

Fondato da Lionel Chouchan e André Halimi, il festival è nato originariamente come vetrina non competitiva, ma dal 1987 al 1994 è stato assegnato il premio Coups de cœur LTC riservato ai film indipendenti e dall'edizione del 1995 è stata introdotta ufficialmente una sezione competitiva. Dal 1998 al 2004 c'è stata anche una sezione dedicata ai cortometraggi. Dal 2004 è stata introdotta inoltre una sezione dedicata ai documentari, Les Docs de l'Oncle Sam.

Nell'edizione del 2008 il festival ha avuto 50.000 spettatori.[1]

Omaggi[modifica | modifica wikitesto]

Fin dal 1977 con le sezioni Omaggi (Hommages) il festival ha voluto riconoscere le figure significative del cinema americano, che la maggior parte delle volte sono state presenti alla cerimonia in loro onore (solo raramente gli omaggi sono stati postumi e talvolta tematici). Attraverso questa formula, nel corso degli anni il festival ha ospitato molte delle più importanti star hollywoodiane.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Il principale premio assegnato ai film in concorso è il Gran premio della giuria (Grand Prix du jury, denominato Grand Prix spécial Deauville dal 1995 al 2007 e Grand Prix du cinéma indépendant américain dal 1998 al 1999).

Viene assegnato anche un Premio della giuria (Prix du jury, denominato Prix du jury spécial Deauville dal 1995 al 1997 e Prix spécial du jury du cinéma indépendant américain dal 1998 al 1999).

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Coups de cœur LTC[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (FR) Dossier Presse 2009. URL consultato il 30-12-2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema