Stanley Tucci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stanley Tucci (Peekskill, 11 novembre 1960) è un attore e regista statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio di Stanley Tucci Sr. e Joan Tropiano, (il nonno, Stanislao Tucci, era di Marzi, in provincia di Cosenza), ha frequentato la State University of New York diplomandosi nel 1982.

Ha debuttato a Broadway con The Queen and the Rebels il 30 settembre 1982 e nel 1985 nel film L'onore dei Prizzi (1985) di John Huston. Ha raggiunto la celebrità con film come Il bacio della morte (1995), Era mio padre (2002), dove interpreta Frank Nitti, braccio destro di Al Capone, The Terminal (2004), e per la serie televisiva Murder One (1995-1996). Ha interpretato, diretto (con Campbell Scott) e sceneggiato (con il cugino, Joseph Tropiano) il film Big Night (1996) premiato al Sundance Film Festival a cui partecipano anche la sorella, Christine Tucci e la madre, che ha scritto un libro di cucina per il film.

Ha vinto due volte il Golden Globe per film come Winchell (1998) e Conspiracy - Soluzione finale (2001) grazie al quale ha anche ricevuto una nomination per lo Screen Actors Guild Awards.

È stato nominato all'Oscar al miglior attore non protagonista nel 2010 per Amabili resti.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Vive nella Contea di Winchester, a New York, con i suoi tre figli, Camilla e i gemelli Nicolo Robert e Isabel Concetta. Sua moglie Kate è venuta a mancare il 27 aprile 2009 a causa di un tumore. Sua sorella Christine Tucci è un'attrice e suo cugino, Joseph Tropiano, è uno sceneggiatore. Attualmente è sposato con Felicity Blunt, sorella dell'attrice Emily Blunt.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Attore[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Stanley Tucci è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85692026 LCCN: no96006547