Lasse Hallström

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lasse Hallström nel 2008

Lasse Hallström, all'anagrafe Lars Sven Hallström (Stoccolma, 2 giugno 1946), è un regista svedese, due volte candidato al premio Oscar al miglior regista. Da ricordare tra i suoi film Le regole della casa del sidro e Chocolat.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un dentista e della scrittrice e sceneggiatrice Karin Lyberg, Hallström cresce in una famiglia dell'alta borghesia svedese, tanto è vero che suo nonno materno era Ernst Lyberg, Ministro delle Finanze svedesi e capo del partito liberale negli anni 20 e 30.[1]

Tra i suoi lavori, è da ricordare anche la direzione di quasi tutti i videoclip degli ABBA, gruppo musicale pop svedese, e dei successori The Ark. La sua prima candidatura agli Oscar avviene con La mia vita a quattro zampe nel 1985 mentre la seconda la ottiene Le regole della casa del sidro. Nel 2012 dirige il film L'ipnotista, tratto dal best-seller omonimo dello scrittore svedese Lars Kepler.

È sposato dal 1994 con l'attrice Lena Olin da cui ha avuto la sua secondogenita Tora Hallström. Dal precedente matrimonio ha avuto Johan Hallström.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biografia di Lasse Hallström. URL consultato il 15 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 117459270 · LCCN: no94035636 · GND: 119304317 · BNF: cb13936783n (data)