Michael Bay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michael Bay nel 2006

Michael Benjamin Bay (Los Angeles, 17 febbraio 1965) è un regista e produttore cinematografico statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Michael Bay è stato cresciuto da genitori adottivi. È stato studente presso l'Art Center College of Design di Pasadena, in California, ed è stato respinto dalla facoltà di cinema dell'Università del South California, dopo di che ha conseguito la laurea presso la Wesleyan University.

Prima di entrare nel mondo del cinema si è dedicato alla produzione di spot pubblicitari e video musicali, per i quali ha ricevuto diverse nomination all'MTV Video Music Awards, che poi ha effettivamente vinto nel 1992. Nel 1995 è stato nominato "Directors of Guild of America" in qualità di miglior regista pubblicitario dell'anno.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Il 1995 è anche l'anno del suo esordio alla regia cinematografica, con Bad Boys (interpretato da Will Smith e Martin Lawrence). Sono seguiti nel 1996 The Rock (con Sean Connery e Nicholas Cage) e nel 1998 Armageddon (con Bruce Willis e Ben Affleck), primo film che ha anche prodotto. Questi film sono caratterizzati da un elevato tasso di tecnologia, ritmo e azione, e da un montaggio frenetico (numerose inquadrature durano meno di un secondo) che risente della provenienza di Bay dal mondo dei video musicali. Nel 2001 è la volta di Pearl Harbor (con Ben Affleck e Josh Hartnett), il suo primo film storico, e nel 2003 di Bad Boys II mentre nel 2005 gira The Island (con Ewan McGregor e Scarlett Johansson), film futuristico che affronta il tema della clonazione.

Conosciuto ad Hollywood per essere un regista che caratterizza i suoi film con ritmi veloci, effetti speciali di ottima qualità e per le esplosioni catastrofiche[1][2], è anche co-presidente e comproprietario dell'azienda di effetti speciali Digital Domain e della casa di produzione Platinum Dunes.

Nel 2007 è uscito Transformers, prima trasposizione cinematografica dei celebri cartoni animati Transformers. Il 26 giugno 2009 è uscito il sequel Transformers - La vendetta del caduto. Il 28 giugno 2011 è uscito il terzo film diretto da Bay della serie dedicata ai Transformers: Transformers 3. Durante un'intervista per l'inaugurazione del parco a tema Transformers: The Ride, agli Universal Studios di Singapore, Michael Bay alla domanda: Tornerà come regista per un quarto capitolo? ha dichiarato: Ne stiamo parlando, ma al momento non è stata presa alcuna decisione. Prima girerò un piccolo film (Pain & Gain), ed in seguito parleremo della possibilità che io giri il nuovo episodio.[3].

Il 13 febbraio 2012 dal sito dello stesso Michael Bay viene confermato per il 29 giugno 2014 il quarto capitolo, con Bay ancora alla regia.[4][5][6]

La rivista Forbes lo ha inserito al 35º posto delle celebrità più potenti al mondo[7] con un guadagno di 160 milioni di dollari, il secondo più alto stipendio della classifica della rivista, superato solo da Oprah Winfrey con 165 milioni.[8] Nel 2013, sempre la rivista Forbes lo inserisce al 61º posto delle celebrità più potenti con un guadagno di 82 milioni di dollari.[8]

Produttore[modifica | modifica sorgente]

In veste di produttore Bay ha fondato nel 2001 la compagnia di produzione Platinum Dunes. Diversi film horror sono stati prodotti dalla compagnia tra i quali: il remake del classico del 1974 Non aprite quella porta nel 2003 e il suo nuovo sequel Non aprite quella porta: l'inizio nel 2006.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Video musicali[modifica | modifica sorgente]

  • 1990 - Playboy Video Centerfold: Kerri Kendall
  • 1991 - Great White: My...My...My... The Video Collection - videoclip Call It Rock N' Roll
  • 1991 - Divinyls: I Touch Myself
  • 1992 - Shadows and Light: From a Different View
  • 1992 - Tina Turner: Love Thing
  • 1992 - Lionel Richie: Do It to Me
  • 1992 - Wilson Phillips: You Won't See Me Cry
  • 1993 - Meat Loaf: I'd Do Anything for Love (but I Won't Do That)
  • 1994 - Meat Loaf: Rock 'n' Roll D

Produttore[modifica | modifica sorgente]

Premi[modifica | modifica sorgente]

Bay ha ricevuto cinque MTV Movie Awards: uno per il Miglior Film, Miglior blockbuster estivo non ancora uscito per Transformers, tre Miglior sequenza d'azione per Pearl Harbor, Bad Boys II e The Rock. Nel 1994, Bay è stato onorato dal Directors Guild of America, con un premio per Outstanding Achievement in Direttoriale Spot[9]. Michael Bay ha ricevuto ShoWest il Vanguard Award 2009 per l'eccellenza nel cinema a Confab dei proprietari del teatro[10]. Nel 2009 ha vinto anche 2 Razzie Award per Transformers - La vendetta del caduto (Peggior Regista e Peggior Film).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Michael Bay vs. his critics. - Slate Magazine
  2. ^ http://www.screenjunkies.com/movienews/michael-bay-explosion-tournament
  3. ^ Transformers 4, Michael Bay sempre più vicino al ritorno come regista! | Il blog di ScreenWeek.it
  4. ^ Transformers 4 Update | MichaelBay
  5. ^ Transformers: 2012: Transformers 4 nel 2014 con Michael Bay alla regia!
  6. ^ Transformers 4 pronto per il 2014, con Michael Bay alla regia! [UPDATE] | | Transformers BlogTransformers Blog
  7. ^ The World's Most Powerful Celebrities - Forbes
  8. ^ a b Michael Bay - Forbes
  9. ^ http://www.dga.org/thedga/aw_com90s.php3
  10. ^ Variety.com - ShoWest lauds Michael Bay

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 79172608 LCCN: no98124072