Lisa Cholodenko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lisa Cholodenko (Los Angeles, 5 giugno 1964) è una regista e sceneggiatrice statunitense, attiva in campo televisivo e cinematografico.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata e cresciuta a Los Angeles da una famiglia ebraica di origini ucraine, ha studiato presso la Columbia University School of the Arts, dove è stata premiata per il cortometraggio Dinner Party. Ha iniziato la sua carriera come assistente al montaggio per il film di Beeban Kidron La vedova americana e come assistente alla post-produzione di Boyz n the Hood - Strade violente di John Singleton. Debutta con il suo primo lungometraggio nel 1998 con il film High Art, vincitore di numerosi premi.

Negli anni successivi lavora per la televisione, dirigendo episodi di serie televisive come Homicide, Six Feet Under e The L Word. Nel 2004 ha fatto parte della giuria del Sundance Film Festival. Nel 2005 la dirige sua seconda opera Laurel Canyon - Dritto in fondo al cuore, interpretata tra gli altri da Frances McDormand, Christian Bale, Kate Beckinsale, Natascha McElhone e Alessandro Nivola.

Nel 2010 dirige I ragazzi stanno bene, con Annette Bening, Julianne Moore e Mark Ruffalo, film presentato con successo al Sundance Film Festival e premiato nel corso del 60o Festival di Berlino.

Nel 2011 conferma di essere in trattativa per dirigere la trasposizione del libro L'insegnante di astinenza sessuale,[1] la cui sceneggiatura è stata scritta dall'autore del romanzo, Tom Perrotta.[2]

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

La regista è apertamente lesbica, ha una relazione con la musicista Wendy Melvoin.[3] La coppia ha un figlio, che la Cholodenko ha concepito tramite inseminazione artificiale. Questa esperienza ha ispirato la storia del film I ragazzi stanno bene.[4]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Sceneggiatrice[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Trish Bendix, Lisa Cholodenko to take on "The Abstinence Teacher" in Internet Movie Database, 18 febbraio 2011. URL consultato il 3 aprile 2012.
  2. ^ (EN) Missy Schwartz, The Q&A: Tom Perrotta: His Novel Take on Suburban Life in Entertainment Weekly, 15 ottobre 2007. URL consultato il 3 aprile 2012.
  3. ^ (EN) Sundance: Guy-sex and the modern lesbian, salon.com. URL consultato il 20-06-2010.
  4. ^ (EN) 'The Kids Are All Right' is an appropriate opener for the Los Angeles Film Festival, latimes.com. URL consultato il 20-06-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 54353223 LCCN: n99835570