Natascha McElhone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Natascha McElhone nel 2009

Natascha McElhone, all'anagrafe Natascha Taylor (Hampstead, 14 dicembre 1969), è un'attrice inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlia di giornalisti irlandesi (McElhone è il cognome della madre), è laureata presso la London Academy of Music and Dramatic Art, inizia a recitare in teatro in pièce teatrali come Il giardino dei ciliegi e Riccardo III, lavora anche in alcune produzioni televisive, ma è in teatro che viene notata dal regista James Ivory che la scrittura per la parte di Francoise Gilot nel suo film del 1996 Surviving Picasso - Sopravvivere a Picasso.

Nel 1998 recita nel film The Truman Show con Jim Carrey e in Ronin con Robert De Niro. Nel 2000 recita in Pene d'amor perdute di Kenneth Branagh, mentre nel 2002 prende parte ai film Killing Me Softly - Uccidimi dolcemente, Laurel Canyon e Solaris di Steven Soderbergh con George Clooney.

Negli ultimi anni è molto attiva in campo televisivo, dal 2007 interpreta Karen nella serie TV Californication.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

È vedova del chirurgo plastico Martin Hirigoyen Kelly, da cui ha avuto i figli Theodore (2000), Otis (2003) e Rex (2008). Il marito è prematuramente scomparso a causa di una cardiomiopatia dilatativa il 20 maggio del 2008 [1] [2].

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Trovato morto Martin Hirigoyen Kelly il marito di Natascha McElhone (Californication)
  2. ^ Surgeon husband pregnat actress Natascha McElhone dead doorstep

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 117292799 LCCN: no99076193