David Zucker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

David Zucker (Milwaukee, 16 ottobre 1947) è un regista e produttore cinematografico statunitense, membro del trio Zucker-Abrahams-Zucker.

La prima parte della sua carriera fu caratterizzata dalla collaborazione con il fratello Jerry e con l'amico Jim Abrahams. Tra i principali lavori di questo trio hanno avuto particolare successo Ridere per ridere (1977), L'aereo più pazzo del mondo (1980), Top Secret! (1984) e Per favore, ammazzatemi mia moglie (1986).

Del 1988 è il suo primo lavoro solitario: Una pallottola spuntata fu una pariodia demenziale dei film polizieschi che ebbe molto successo e che consacrò Leslie Nielsen come attore comico. Nel 1991 David Zucker ne girò il seguito Una pallottola spuntata 2½ - L'odore della paura, in cui unì alla buffoneria comica anche la satira politica ("Sogno un mondo in cui i democratici presentino un candidato votabile" dice Nielsen alla fine) e le citazioni, ovviamente demenziali, di altri film, tra cui Ghost - Fantasma del fratello Jerry.

Dopo sette anni di pausa (in cui si è occupato soprattutto della produzione di pellicole), è tornato sugli schermi come regista nel 1998 con il comico-demenziale BASEketball in cui appaiono come protagonisti Matt Stone e Trey Parker creatori della fortunatissima serie di South Park, e nel 2003 prima con il parodistico Scary Movie 3 e poi col la commedia romantica La figlia del mio capo dello stesso anno. Nel 2006 ha diretto Scary Movie 4.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista con ZAZ
Regista da solo

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 90981330 LCCN: nr97038857