Mother and Child

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mother and Child
Mother and Child (film 2009).JPG
Kerry Washington
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Spagna, Stati Uniti
Anno 2009
Durata 125 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere drammatico
Regia Rodrigo García
Sceneggiatura Rodrigo García
Produttore Everest Entertainment
Fotografia Xavier Pérez Grobet
Montaggio Steven Weisberg
Musiche Ed Shearmur
Scenografia Christopher Tandon
Costumi Susie DeSanto
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Mother and Child è un film del 2009 scritto e diretto da Rodrigo García.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film parla di una donna di nome Karen (Annette Bening) di cinquanta anni che quando aveva quattordici anni è rimasta incinta e lo stesso giorno ha dato in adozione la bambina. Passano trentasette anni, e Karen è una fisioterapista, single che si occupa di sua madre. Non c'è giorno che lei non pensi a sua figlia, infatti le scrive delle lettere che non le spedirà mai. Parallela alla sofferenza di Karen c'è quella di Elizabeth (Naomi Watts), figlia di Karen, che non sa chi sia sua madre e suo padre biologico. Lei è un avvocato e lavora in un importante studio legale ed è una persona decisa e intraprendente. Ha una relazione con il suo capo Paul (Samuel L. Jackson),uomo molto più grande di lei.

Co-protagonista di questo film è anche Lucy (Kerry Washington), una donna che non può avere figli, sposata con Joseph (David Ramsey). Loro decidono di adottare un bambino da Ray (Shareeka Epps), una ragazza madre. Karen s'innamora e sposa un collega, Paco (Jimmy Smits), che la incoraggia a cercare sua figlia. Si rivolge al convento dove Elizabeth era stata adottata ma a causa della legge sulla privacy non ne può conoscere i dati. Con la speranza di poterla riabbracciare decide quindi di scriverle una lettera. Intanto, nonostante la legatura delle tube, Elizabeth rimane incinta. Lascia lo studio e si trasferisce a Los Angeles dove lentamente svanisce la rabbia che provava nei confronti della madre e inizia a cercarla scrivendo una lettera al convento.

Lucy discute con Joseph perché lui non vuole più adottare il bambino, ma purtroppo anche Ray ha cambiato idea vuole tenere il bambino. Lucy è delusa, si sentiva pronta a diventare madre ma anche questa volta qualcosa è andato storto. Elizabeth dà alla luce la sua bambina ma nell'operazione perde troppo sangue e muore vedendo per la prima e unica volta la sua splendida bambina. Il convento contatta Lucy per dirle se è ancora disposta ad adottare un bimbo e lei acconsente.

Dopo un anno il convento trova una lettera smarrita e riesce a collocarla nel fascicolo di Karen ma purtroppo le devono comunicare che Elizabeth è morta dando alla luce sua nipote Ella. Karen incontra Ella e tra loro due nasce un amore a prima vista, poiché in Karen riaffiora l'amore materno che in tutti quegli anni aveva represso.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema