Robert Wise

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Robert Wise (Winchester, 10 settembre 1914Westwood, 14 settembre 2005) è stato un regista, montatore e produttore cinematografico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cominciò a lavorare negli anni '30 come montatore, dimostrando ben presto le sue qualità (suo è il montaggio del film Quarto Potere (1941), il capolavoro di Orson Welles).

A trent'anni, nel 1944, passò alla regia e diresse Il giardino delle streghe, un horror che era stato iniziato da un altro regista che non aveva rispettato i tempi di produzione. L'anno successivo girò uno dei primi horror di successo: La Iena.

Dopo alcuni film di serie B lavorò al film Stasera ho vinto anch'io (1949), uno dei migliori film sul pugilato; tale successo l'avrebbe riconfermato quando a 42 anni diresse un giovanissimo Paul Newman in Lassù qualcuno mi ama (1956), in cui l'attore interpretò il ruolo del pugile Rocky Graziano e in cui comparve Steve McQueen.

Dopo aver lavorato con Clark Gable in Mare caldo (1958) diresse il celebre musical West Side Story (1961), che si aggiudicò ben 10 premi Oscar e che consacrò Natalie Wood nel firmamento hollywoodiano. Un altro musical di successo fu Tutti insieme appassionatamente (1965) con Julie Andrews, vincitore di 5 premi Oscar.

Giunto all'apice della fama, Wise cominciò a lavorare a ritmo meno sostenuto, ma firmò comunque il kolossal bellico Quelli della San Pablo (1966), con cui Steve McQueen raggiunse l'apice del successo, il thriller Audrey Rose (1977) e il primo film della saga di Star Trek (1979).

Dopo aver ottenuto l'Oscar alla carriera (1998), Wise tornò davanti alla macchina da presa nel 2000 (all'età di 86 anni) per dirigere il suo ultimo film: A Storm in Summer, storia di una forte amicizia tra un anziano bottegaio ed un bambino.

È stato presidente della Screen Directors Guild dal 1971 al 1975. Robert Wise è morto all'età di 91 anni il 14 settembre 2005.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Montatore[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 115354709 LCCN: n85344558