Castel Ivano (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castel Ivano
comune
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
ProvinciaTrentino CoA.svg Trento
Amministrazione
SindacoAlberto Vesco (Lista civica) dal 6-11-2016
Data di istituzione1º gennaio 2016
Territorio
Coordinate46°04′N 11°31′E / 46.066667°N 11.516667°E46.066667; 11.516667 (Castel Ivano)Coordinate: 46°04′N 11°31′E / 46.066667°N 11.516667°E46.066667; 11.516667 (Castel Ivano)
Altitudine506 m s.l.m.
Superficie34,83 km²
Abitanti3 301[1] (1-1-2016)
Densità94,77 ab./km²
FrazioniAgnedo, Barricata, Ivano-Fracena, Latini, Lupi, Oltrebrenta, Pellegrini, Prati dei Floriani, Spera, Strigno (sede comunale), Tomaselli, Torgheli, Villa
Comuni confinantiAsiago (VI), Bieno, Castelnuovo, Ospedaletto, Pieve Tesino, Samone, Scurelle
Altre informazioni
Cod. postale38059
Prefisso0461
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT022240
Cod. catastaleM354
TargaTN
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Castel Ivano
Castel Ivano
Castel Ivano – Mappa
Posizione del comune di Castel Ivano
nella provincia autonoma di Trento
Sito istituzionale

Castel Ivano (Castèl Ivàn in dialetto trentino) è un comune italiano di 3 301 abitanti della provincia autonoma di Trento nel Trentino-Alto Adige. Fa parte della Comunità Valsugana e Tesino. Si tratta di un comune sparso, in quanto la sede comunale è posta a Strigno.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Castel Ivano è nato grazie al referendum popolare del 7 giugno 2015 fra gli elettori degli ex comuni di Strigno, Spera e Villa Agnedo[2], il cui risultato positivo è stato seguito dalla legge regionale 11/2015, che ha disposto la decorrenza del nuovo ente dal 1º gennaio 2016.

Successivamente, a seguito di ulteriore referendum tenutosi il 20 marzo 2016, è stata emanata la legge regionale 3/2016, che ha disposto la fusione per incorporazione nel nuovo comune del contiguo territorio di Ivano-Fracena, con decorrenza 1º luglio 2016.

Analogo referendum tenutosi contemporaneamente nel comune di Samone ha invece avuto esito negativo[3].

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

È situato in Valsugana, a metà strada tra Borgo e il confine regionale con il Veneto.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1º gennaio 2016 in carica Giorgio Boneccher Comm. pref. [5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 1º gennaio 2016.
  2. ^ Comuni, via libera a 19 progetti di fusione, Trentino, 16 marzo 2015.
  3. ^ Il Corriere del Trentino
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 09-01-2016.
  5. ^ Nominati i commissari straordinari per i comuni nati dalle fusioni, su ufficiostampa.provincia.tn.it, 30 dicembre 2015. URL consultato il 3 gennaio 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Trentino-Alto Adige Portale Trentino-Alto Adige: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Trentino-Alto Adige