Civezzano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Civezzano
comune
Civezzano – Stemma Civezzano – Bandiera
Civezzano – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
ProvinciaTrentino CoA.svg Trento
Amministrazione
SindacoKatia Fortarel (Lista Civica) dal 22-09-2020 (1º mandato)
Territorio
Coordinate46°05′N 11°10′E / 46.083333°N 11.166667°E46.083333; 11.166667 (Civezzano)Coordinate: 46°05′N 11°10′E / 46.083333°N 11.166667°E46.083333; 11.166667 (Civezzano)
Altitudine469 m s.l.m.
Superficie15,67 km²
Abitanti4 108[2] (30-4-2020)
Densità262,16 ab./km²
FrazioniCivezzano (sede comunale), Bampi, Barbaniga, Barisei, Bosco, Cogatti, Garzano, Magnago, Mazzanigo, Mochena, Orzano, Penedallo, Roveré, Sant'Agnese, Seregnano, Torchio[1]

Località distaccate dalle frazioni: Campagnaga, Celva, Fratte, Maso Rossi, Osella, Predolf, Sille, Slacche[1]

Comuni confinantiAlbiano, Fornace, Pergine Valsugana, Trento
Altre informazioni
Cod. postale38045
Prefisso0461
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT022061
Cod. catastaleC756
TargaTN
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)[3]
Cl. climaticazona F, 3 127 GG[4]
Nome abitanticivezzanesi, zivezani (in dialetto trentino)
Patronosanta Maria Assunta
Giorno festivo15 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Civezzano
Civezzano
Civezzano – Mappa
Posizione del comune di Civezzano
nella provincia autonoma di Trento
Sito istituzionale

Civezzano (Zivezan in dialetto trentino[5]) è un comune italiano di 4 108 abitanti[2] della provincia autonoma di Trento in Trentino-Alto Adige.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma del Comune di Civezzano si blasona:

«D'azzurro alla muraglia d'argento di tre corsi, caricata di tre colonne, la centrale più alta, con zoccolo, base e capitelli dorici dello stesso.[6]»

Il territorio dell'antica comunità di Civezzano era diviso in tre colmelli[7]: Civezzano, Torchio e Barbaniga, ciascuno comprendente due o più ville.[8] Tale suddivisione è testimoniata dalle tre colonne[9] dello stemma.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[10]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Scuole[modifica | modifica wikitesto]

Musei[modifica | modifica wikitesto]

  • Ecomuseo Argentario, che promuove il territorio del monte Calisio (o Argentario), dove in epoca medioevale erano presenti importanti cave di argento, ancora parzialmente visitabili.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1995 2000 Vittorino Betti Lista Civica Sindaco
2000 2008 Michele Dallapiccola Lista Civica Cives - Insieme Per Cives Sindaco 2 mandati
2008 2009 Giovanna Rossi Lista Civica Cives - Insieme Per Cives Vicesindaca facente funzioni
2009 2020 Stefano Dellai Lista Civica Cives - Insieme Per Cives Sindaco 2 mandati
2020 in carica Katia Fortarel Lista Civica Cives - Insieme Per Cives Sindaca 1º mandato
Castel Telvana, sede dell'amministrazione comunale

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Elenco vie aggiornato a Civezzano e frazioni 2019, su comunecivezzano.eu. URL consultato il 28 maggio 2020.
  2. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 30 aprile 2020.
  3. ^ Classificazione sismica (XLS), su protezionecivile.gov.it.
  4. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  5. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli Etnici e dei Toponimi Italiani, Bologna, ed. Pàtron, 1981.
  6. ^ Civezzano, su araldicacivica.it. URL consultato il 17 gennaio 2021.
  7. ^ Dal latino columna "colonna", in riferimento alle tabelle in cui venivano registrati i beni.
  8. ^ Storia ed informazioni, su metropolis.it. URL consultato il 17 gennaio 2021.
  9. ^ colmèllo, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  10. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN129163038 · WorldCat Identities (ENlccn-n94117433
Trentino-Alto Adige Portale Trentino-Alto Adige: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Trentino-Alto Adige