Castel Condino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castel Condino
comune
Castel Condino – Stemma Castel Condino – Bandiera
Castel Condino – Veduta
Castel Condino
Localizzazione
Stato  Italia
RegioneCoat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
ProvinciaTrentino CoA.svg Trento
Amministrazione
SindacoStefano Bagozzi (Fratelli d'Italia[1]) dal 10-5-2015 (2º mandato dal 22-9-2020)
Data di istituzione24-12-1946
Territorio
Coordinate45°55′N 10°36′E / 45.916667°N 10.6°E45.916667; 10.6 (Castel Condino)
Altitudine811 m s.l.m.
Superficie11,1 km²
Abitanti226[2] (31-10-2021)
Densità20,36 ab./km²
Comuni confinantiBorgo Chiese, Pieve di Bono-Prezzo, Valdaone
Altre informazioni
Lingueitaliano
Cod. postale38082
Prefisso0465
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT022045
Cod. catastaleC183
TargaTN
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)[3]
Cl. climaticazona F, 3 656 GG[4]
Nome abitanticastellani
Patronosan Giorgio
Giorno festivo23 aprile
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Castel Condino
Castel Condino
Castel Condino – Mappa
Posizione del comune di Castel Condino
nella provincia autonoma di Trento
Sito istituzionale

Castel Condino (Castèl Condìn o più semplicemente Castèl in dialetto locale[5]) è un comune italiano di 226 abitanti della provincia di Trento. Il paese si trova a circa 810 m s.l.m. sul fianco destro orografico della valle del Chiese ed è raggiungibile per mezzo della strada provinciale SP70 che si dirama dalla strada statale 237 del Caffaro all'altezza dell'abitato di Cimego.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa di San Giorgio, edificata nella sua forma attuale nel 1864 in sostituzione del precedente edificio attestato almeno dal secolo XIII. Il campanile è ancora quello dell'edificio originale.[6]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini di Castel Condino sembrano molto antiche, sicuramente il paese esisteva prima dell'anno 1000 d.C.

Storia recente[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 dicembre 2014 nei paesi di Brione, Castel Condino, Cimego e Condino si tenne un referendum per la fusione dei quattro comuni che diede esito negativo solo a Castel Condino che rimase autonomo mandando gli altri tre comuni nuovamente alle urne[7].

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome "Castello" si ritiene che derivi da un castelliere che era posto in zona a guardia di una strada preistorica[8].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[9]

Variazioni territoriali e di nome[modifica | modifica wikitesto]

Il comune è stato istituito nel 1920 in seguito all'annessione della Venezia Tridentina[10] al Regno d'Italia quando era denominato ancora semplicemente Castello. Nel 1928 è stato aggregato al comune di Condino. Nel 1946 viene ricostituito e nove anni dopo, con legge regionale dell'11 luglio 1955, n. 16 mutò la denominazione ufficiale in Castel Condino[11].

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1995 2000 Gino Tarolli Lista civica Sindaco [12]
2000 2005 Maurizio Tarolli Lista civica Sindaco
2005 2010 Maurizio Tarolli Lista civica Sindaco
2010 2015 Maurizio Tarolli Lista civica Sindaco
2015 2020 Stefano Bagozzi Lista civica Sindaco
2020 in carica Stefano Bagozzi Lista civica Sindaco

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ De Bertoldi: "Puntiamo a conquistare consensi anche fra cattolici e moderati". Intanto Fratelli d'Italia apre due nuovi circoli e un sindaco aderisce al partito, su ildolomiti.it.
  2. ^ Bilancio demografico anno 2021 (dati provvisori), su demo.istat.it, ISTAT.
  3. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  4. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  5. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli Etnici e dei Toponimi Italiani, Bologna, ed. Pàtron, 1981.
  6. ^ Chiesa di San Giorgio martire, su necrologie.corrierealpi.gelocal.it. URL consultato il luglio 2018.
  7. ^ Saltata la fusione tra Condino, Castel Condino, Cimego e Brione. A Castel Condino vincono i no., su news.giudicarie.com. URL consultato il 22 gennaio 2022.
  8. ^ Il paese di Castel Condino in breve, su comune.castelcondino.tn.it. URL consultato il 22 gennaio 2022.
  9. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  10. ^ Nome della regione Trentino-Alto Adige fino al 1947.
  11. ^ Castel Condino- STORIA DEI COMUNI, Variazioni Amministrative dall'Unità d'Italia, su elesh.it. URL consultato il 1º luglio 2018.
  12. ^ Castel Condino, storico elezioni comunali, su tuttitalia.it.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Trentino-Alto Adige: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Trentino-Alto Adige