Torcegno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torcegno
comune
Torcegno – Stemma
Torcegno – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
ProvinciaTrentino CoA.svg Trento
Amministrazione
SindacoOrnella Campestrini (lista civica) dal 18-5-2010
Territorio
Coordinate46°04′N 11°27′E / 46.066667°N 11.45°E46.066667; 11.45 (Torcegno)Coordinate: 46°04′N 11°27′E / 46.066667°N 11.45°E46.066667; 11.45 (Torcegno)
Altitudine769 m s.l.m.
Superficie15,19 km²
Abitanti678[2] (30-4-2019)
Densità44,63 ab./km²
FrazioniCampestrini, Mocchi
Comuni confinantiBorgo Valsugana, Fierozzo, Palù del Fersina, Roncegno Terme, Ronchi Valsugana, Telve di Sopra
Altre informazioni
Cod. postale38050
Prefisso0461
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT022202
Cod. catastaleL211
TargaTN
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climaticazona F, 3 590 GG[3]
Nome abitantitorcegnesi, torsegnati (traozegnèri/torzegnèri[1])
PatronoSan Bartolomeo e sant'Andrea
Giorno festivo24 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Torcegno
Torcegno
Torcegno – Mappa
Posizione del comune di Torcegno
nella provincia autonoma di Trento
Sito istituzionale

Torcegno (Torzén o Traozén in dialetto trentino[4]) è un comune italiano di 678 abitanti nella Provincia di Trento.

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo di Torcegno deriva da Torzòn, nome celto-retico dell'Erica, pianta sempreverde della quale sono ricchi i boschi del paese.

Un'altra versione vede il significato del toponimo come "torre sul Ceggio", il torrente che costeggia l'abitato. Lo stemma del comune rappresenta per l'appunto una costruzione affacciata sul corso d'acqua.[senza fonte]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma del comune di Torcegno ha la seguente blasonatura:

«D'azzurro alla torre d'argento, merlata alla guelfa, chiusa, finestrata, murata di nero, passante su una catena di monti attraversante di rosso, fondata su una campagna rialzata di verde caricata di una fascia ondosa di argento. Corona: murale di comune. Ornamenti: a destra una fronda d'alloro fogliata al naturale fruttifera di rosso, a sinistra una fronda di quercia fogliata e ghiandifera al naturale legate da un nodo d'azzurro, d'argento, di verde.»

(Statuto comunale[5])

Il gonfalone:

«Drappo rettangolare bianco del rapporto di 5/8, appeso ad un bilico e terminante in tre pendoni appuntiti, di cui più lungo il centrale, inquartato in capo in croce di S. Andrea coi quarti rispettivamente rosso, azzurro, verde e bianco prolungantesi, quest'ultimo, nel rettangolo del vessillo, che sarà bordato, frangiato, ricamato in argento, ombreggiato ai colori dello stemma, caricato al centro dello stemma comunale munito dei suoi ornamenti sovrastante la dicitura in argento "Comune di Torcegno" concavemente disposta. Il bilico sarà unito all'asta, foderata da una guaina di velluto a spirali alternate verde, rossa, blu, mediante un cordone a nappe, d'argento.»

(Statuto comunale[5])

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
2010 in carica Ornella Campestrini lista civica Sindaco

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli Etnici e dei Toponimi Italiani, Bologna, ed. Pàtron, 1981.
  2. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 aprile 2019.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ Carla Marcato, Torcegno, in Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Torino, UTET, 2010, p. 775.
  5. ^ a b Statuto del Comune di Torcegno, su comune.torcegno.tn.it. URL consultato il 31 agosto 2020.
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN248281050 · WorldCat Identities (ENviaf-248281050
Trentino-Alto Adige Portale Trentino-Alto Adige: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Trentino-Alto Adige