Albiano (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Albiano
comune
Albiano – Stemma Albiano – Bandiera
Albiano – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
Provincia Trentino CoA.svg Trento
Amministrazione
Sindaco Erna Pisetta (lista civica Comunità Viva) dal 15/11/2015
Territorio
Coordinate 46°09′N 11°12′E / 46.15°N 11.2°E46.15; 11.2 (Albiano)Coordinate: 46°09′N 11°12′E / 46.15°N 11.2°E46.15; 11.2 (Albiano)
Altitudine 644 m s.l.m.
Superficie 9,96 km²
Abitanti 1 530[1] (28-02-2015)
Densità 153,61 ab./km²
Frazioni Barco di Sopra, Barco di Sotto
Comuni confinanti Cembra Lisignago, Civezzano, Fornace, Giovo, Lona-Lases, Trento
Altre informazioni
Cod. postale 38041
Prefisso 0461
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 022002
Cod. catastale A158
Targa TN
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona F, 3 395 GG[2]
Nome abitanti biani
Patrono san Biagio
Giorno festivo 3 febbraio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Albiano
Albiano
Posizione del comune di Albiano nella provincia autonoma di Trento
Posizione del comune di Albiano
nella provincia autonoma di Trento
Sito istituzionale

Albiano (Albiàn in dialetto trentino[3][4], Albian[5] in tedesco, desueto) è un comune italiano di 1.530 abitanti della provincia di Trento.

Gli abitanti di Albiano sono detti "Biani" o "Bianèri"

Società[modifica | modifica wikitesto]

La vecchia chiesa di San Biagio

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa di Sant'Antonio da Padova

Secondo i dati ISTAT[7] al 31 dicembre 2010 la popolazione straniera residente era di 176 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

La circoscrizione territoriale ha subito le seguenti modifiche: nel 1928 aggregazione di territori del soppresso comune di Lona-Lases; nel 1952 distacco di territori per la ricostituzione del comune di Lona-Lases (Censimento 1951: pop. res. 704)[8].

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
9 maggio 2005 16 maggio 2010 Giuliano Ravanelli Lista civica Sindaco
17 maggio 2010 14 novembre 2015 Mariagrazia Odorizzi Lista civica Sindaco
15 novembre 2015 in carica Erna Pisetta lista civica Comunità Viva] Sindaco

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 28 febbraio 2015.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 16.
  4. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizonario degli etnici e dei toponimi italiani, Bologna, ed. Pàtron, 1981.
  5. ^ Östreichische militärische Zeitschrift, 1837, volume 3, pag. 47
  6. ^ Statistiche I.Stat ISTAT  URL consultato in data 28-12-2012.
  7. ^ Statistiche demografiche ISTAT
  8. ^ Fonte: ISTAT - Unità amministrative, variazioni territoriali e di nome dal 1861 al 2000 - ISBN 88-458-0574-3

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN245829673
Trentino-Alto Adige Portale Trentino-Alto Adige: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Trentino-Alto Adige