Chiesa dei Santi Antonio di Padova e Rocco (Albiano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa dei Santi Antonio di Padova e Rocco
Albiano - Chiesa di Sant'Antonio 1.JPG
StatoItalia Italia
RegioneTrentino-Alto Adige
LocalitàAlbiano
IndirizzoVia Sant'Antonio
Coordinate46°08′59.6″N 11°11′08.2″E / 46.14989°N 11.18561°E46.14989; 11.18561
Religionecattolica di rito romano
TitolareSant'Antonio di Padova e San Rocco
Arcidiocesi Trento
Consacrazione1670
CompletamentoXVII secolo

La chiesa dei Santi Antonio di Padova e Rocco è una piccola chiesa sussidiaria di Albiano nella Val di Cembra in Trentino. Appartiene alla parrocchia di San Biagio quindi rientra nell'ex-decanato di Civezzano e Piné dell'arcidiocesi di Trento e risale al XVII secolo.[1][2][3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Campanile sul tetto della chiesa
Interno

La costruzione di questa piccola chiesa ad Albiano è di poco anteriore al 1670, anno nella quale fu consacrata. In epoca posteriore è stato aggiunto un portico che copre l'ingresso e che si alza davanti a tutta la facciata. In epoca recente, nel 2005, l'esterno dell'edificio è stato ritinteggiato.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Esterni[modifica | modifica wikitesto]

La chiesetta è situata nell'immediata periferia est di Albiano, con orientamento verso nord e su un sito da quale si gode di una vista panoramica sul territorio. La facciata è in parte nascosta da un ampio portico retto da tre arcate su pilastri. Il campanile si alza dal tetto della chiesa, ed ha una copertura particolare in lamiera a piramide che si dilata alla sua base. La copertura del tetto è in porfido.[1] Nelle vicinanze sono stati rinvenuti resti di una piccola necropoli di epoca romana.[3]

Interni[modifica | modifica wikitesto]

L'interno ha una sola navata. Nel presbiterio, leggermente rialzato, l'altare maggiore è in legno.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Chiesa dei Santi Antonio di Padova e Rocco <Albiano>, su Le chiese delle diocesi italiane, Conferenza Episcopale Italiana. URL consultato il 6 agosto 2022.
  2. ^ BeWeB.
  3. ^ a b Gorfer Trentino orientale, p. 477.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]