Lingua bavarese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bavarese (Bairisch)
Parlato in AustriaAustria, TiroloTirolo,
GermaniaGermania BavieraBaviera,
ItaliaItalia
Persone circa 13.000.000
Scrittura latina
Filogenesi Lingue indoeuropee
 Lingue germaniche
  Lingue germaniche occidentali
   Lingua alto-tedesca
    Tedesco superiore
     Bavarese
Suddivisioni Settentrionale
Centrale
Meridionale
Codici di classificazione
ISO 639-3 bar  (EN)
Bairisches Mundartgebiet.PNG
I dialetti bavaresi, nella loro diffusione settentrionale, centrale e meridionale

Il bavarese (Boarisch in bavarese, Bairisch in tedesco) è una lingua derivata dal tedesco superiore (Oberdeutsch, una famiglia di dialetti derivanti dal gruppo dell'alto tedesco antico), parlato prevalentemente in Germania meridionale e in Austria, nonché in determinate aree dell'Italia (Provincia di Bolzano) e della Repubblica Ceca. Influenza, a livello d'uso, il tedesco standard in Austria.

Ne esistono tre varianti fondamentali:

  • il Nordbairisch (o Oberpfälzerisch, bavarese settentrionale);
  • il Mittelbairisch (o Donaubairisch, bavarese centrale);
  • il Südbairisch (bavarese meridionale).

Esiste inoltre una variante minore, l'Hutterisch, parlato negli Stati Uniti.

Suddivisione[modifica | modifica sorgente]

Bavarese settentrionale (Nordboarisch)[modifica | modifica sorgente]

Il bavarese settentrionale (o Oberpfälzerisch) è una variante parlata in larga parte della Baviera (Germania).

Nelle zone di Norimberga e altri comuni bavaresi, il Nordbairisch si mescola con alcune varianti del francone orientale.

Bavarese centrale (Mittelboarisch)[modifica | modifica sorgente]

Il bavarese centrale (o Donaubairisch) è una variante parlata in parte della Baviera (Germania) e in Austria (con l'eccezione del Vorarlberg, della Carinzia e del Tirolo).

Soprattutto nelle zone austriache di confine, sono presenti forme miste di Mittelbairisch a causa dell'influenza delle lingue straniere. Ai confini con l'Ungheria, ad esempio, le parole vengono un po' smorzate e la cadenza cade su altre vocali rispetto a quelle "ufficiali".

Televisione e giornali locali utilizzano spesso il Mittelbairisch, meglio accettato dalla popolazione. In altri ambiti più formali, come quello universitario, viene invece preferito il tedesco standard.

Una forma linguistica parlata in Romania con molti elementi del Mittelbairisch o apparentemente tali era l'Oberwischauisch.

Bavarese meridionale (Südboarisch)[modifica | modifica sorgente]

Il bavarese meridionale è una variante parlata principalmente in Tirolo, in Carinzia, nella parte occidentale della Stiria (Austria) e in Alto Adige (Italia).

Era parlata anche nel comune svizzero di Samnaun, una volta raggiungibile solo dal territorio austriaco. Tuttavia, col tempo il bavarese meridionale è stato soppiantato dal tedesco alemanno (gruppo linguistico cui appartiene la variante svizzera del tedesco).

Il bavarese meridionale parlato in Alto Adige, pur conservando tutte le proprie specificità, ha anche assimilato alcuni vocaboli italiani. Ciò si verifica per particolari termini amministrativi italiani (patente, foglio rosa, ecc.) e per alcuni tipi di cibo (frutta, verdure ecc.).

Il bavarese meridionale è inoltre il ceppo madre delle antiche parlate germaniche ancora oggi presenti in alcuni comuni delle Province di Vicenza, Verona e Belluno, della Provincia di Trento e del Friuli-Venezia Giulia.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]