Dialetto gardenese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il gardenese (gherdëina) è la variante della lingua ladina parlata in Val Gardena.

Cenni descrittivi[modifica | modifica wikitesto]

Il ladino della Val Gardena si differenzia sia nella forma parlata che in quella scritta dal ladino della Val Badia o da quello fassano. L'origine di tale differenza è riconducibile al fatto che le varie valli ove si parlava (ed ancora si parla) questa antichissima lingua erano fra di loro divise ed i contatti intercorrenti fra le varie popolazioni erano molto sporadici.

È uno dei due idiomi che vengono usati dall'amministrazione dell'Alto Adige nei suoi documenti ufficiali e sul suo sito web. L'altro è il badiotto.

L'istituto culturale che si occupa del suo studio e cura è l'Istitut Ladin "Micurà de Rü", intitolato all'omonimo linguista autore della prima grammatica della lingua ladina.

Esempio[modifica | modifica wikitesto]

« Pere nost, che t'ies tl ciel,
sibe santificà ti inuem,
vënie ti rëni,
sibe fata ti ulentà,
coche en ciel enscì en tiera. »
(Un estratto del Padre Nostro)

Dizionari[modifica | modifica wikitesto]

Il principale dizionario dell'idioma gardenese è il «Vocabuler Tudësch-Ladin de Gherdëina» di Marco Forni, pubblicato dall'Istitut Ladin "Micurà de Rü". Esiste anche una versione online di questo dizionario sulla pagina web dell'istituto.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]