Dialetto intemelio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Intemelio (Intemèiu)
Parlato in Italia Italia
Monaco Monaco
Francia Francia
Parlato in Liguria Liguria
Tipo SVO
Filogenesi Lingue indoeuropee
 Italiche
  Galloromanze
   Ligure
    Intemelio
Statuto ufficiale
Nazioni -
Codici di classificazione
ISO 639-2 roa
ISO 639-3 lij  (EN)
SIL LIJ  (EN)
Estratto in lingua
"Ma ‘sa strada ch’a l’üniva Tenda e Bregliu a Ventemiglia e ch’a fàva di Intemeli ina ünica famiglia, contru a lege de natüra, i ne l’an vusciüa serrà, nui vurremu a Zona Franca ch’a n’â rende â libertà."

(Varietà Ventimigliese, estratto da "A Cansun d'a Zona Franca", di Emilio Azaretti)

Con il termine intemelio si definisce l'insieme delle diverse varietà della della lingua ligure parlati e diffusi tra il Principato di Monaco e la città ligure di Sanremo. Sono compresi quindi i dialetti di Ventimiglia e quelli che risalgono profondamente nelle valli alpine fino al Piemonte (valli del Roja, dell'Argentina e del Bevera).

Alcune di queste varietà presentano caratteri particolarmente arcaici, come quello parlato a Pigna e Buggio (IM).

Il dialetto più diffuso è il ventimigliese ( u ventemigliusu).

Uno degli specialisti dell'intemelio è il professor Werner Forner, dell'Università di Siegen, in Germania.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti dell'intemelio, oltre che in Liguria, sono parlate in Piemonte, Francia e Principato di Monaco. Si tratta dei dialetti:

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Glossario Ventimigliese-Italiano / Italiano-Ventimigliese, Enrico Malan, Alzani Editore, Pinerolo, 1998

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rivista Intemelion, edita a Sanremo e Genova da Brigati Glauco, dal 1995, come supplemento al mensile La voce intemelia.
  • Werner Forner, À propos du ligurien intémélien - La côte, l'arrière-pays, Travaux du Cercle linguistique de Nice, 7-8, 1986, pp. 29-62.
Liguria Portale Liguria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Liguria