Dialetto intemelio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Intemelio (Intemèiu)
Parlato in Italia Italia<br\>Monaco Monaco<br\>Francia Francia
Parlato in Liguria Liguria
Tipo SVO
Filogenesi Lingue indoeuropee
 Italiche
  Galloromanze
   Ligure
    Intemelio
Statuto ufficiale
Nazioni -
Codici di classificazione
ISO 639-2 roa
ISO 639-3 lij  (EN)
SIL LIJ  (EN)
Estratto in lingua
"Ma ‘sa strada ch’a l’üniva Tenda e Bregliu a Ventemiglia e ch’a fàva di Intemeli ina ünica famiglia, contru a lege de natüra, i ne l’an vusciüa serrà, nui vurremu a Zona Franca ch’a n’â rende â libertà."

(Varietà Ventimigliese, estratto da "A Cansun d'a Zona Franca", di Emilio Azaretti)

Con il termine intemelio si definisce l'insieme delle diverse varietà della lingua ligure parlati e diffusi tra il Principato di Monaco e la città ligure di Sanremo. Sono compresi quindi i dialetti di Ventimiglia e quelli che risalgono profondamente nelle valli alpine fino al Piemonte (valli del Roja, dell'Argentina e del Bevera).

Alcune di queste varietà presentano caratteri particolarmente arcaici, come quello parlato a Pigna e Buggio (IM).

Il dialetto più diffuso è il ventimigliese ( u ventemigliusu).

Uno degli specialisti dell'intemelio è il professor Werner Forner, dell'Università di Siegen, in Germania.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti dell'intemelio, oltre che in Liguria, sono parlate in Piemonte, Francia e Principato di Monaco. Si tratta dei dialetti:

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Glossario Ventimigliese-Italiano / Italiano-Ventimigliese, Enrico Malan, Alzani Editore, Pinerolo, 1998

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rivista Intemelion, edita a Sanremo e Genova da Brigati Glauco, dal 1995, come supplemento al mensile La voce intemelia.
  • Werner Forner, À propos du ligurien intémélien - La côte, l'arrière-pays, Travaux du Cercle linguistique de Nice, 7-8, 1986, pp. 29-62.
Liguria Portale Liguria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Liguria