John Heitinga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
John Heitinga
Heitinga 08.08.jpg
Heitinga in allenamento con la Nazionale olandese nel 2008.
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 180 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Ajax (Under 19)
Ritirato 1º febbraio 2016 - giocatore
Carriera
Giovanili
1990-2001 Ajax
Squadre di club1
2001-2008 Ajax 152 (17)
2008-2009 Atlético Madrid 28 (3)
2009-2014 Everton 115 (2)
2014 Fulham 14 (1)
2014-2015 Hertha Berlino 13 (1)
2015-2016 Ajax 2 (0)
Nazionale
2004-2013 Paesi Bassi Paesi Bassi 87 (7)
Carriera da allenatore
2017-AjaxUnder 19
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Sudafrica 2010
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º febbraio 2016

John Gijsbert Alan Heitinga detto Johnny (Alphen aan den Rijn, 15 novembre 1983) è un allenatore di calcio ed ex calciatore olandese, di ruolo difensore, tecnico delle giovanili dell'Ajax.

Con la Nazionale olandese, ha partecipato ad Euro 2004, Euro 2008, al Mondiale del 2006 e si è laureato vicecampione del Mondo al Mondiale del 2010. È inoltre di origini indonesiane, il padre e il nonno sono nati in Indonesia.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori stilata da Don Balón.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi e l'esplosione all'Ajax[modifica | modifica wikitesto]

John Heitinga ai tempi dell'Ajax

Cresciuto nell'Ajax, ha esordito in Eredivisie il 26 agosto 2001 contro il Feyenoord. Dopo 6 mesi di stop per un infortunio, appena rientrato salta la stagione 2002-2003 a causa di un nuovo infortunio a entrambe le ginocchia ma rientra la stagione successiva, vincendo il campionato olandese.

L'ultima stagione del calciatore all'Ajax è stata quella del 2007-2008, quando la sua squadra ottenne la seconda posizione in campionato dietro al PSV Eindovhen mentre Heitinga, ha vinto il Premio "Player of the Year".

In totale ha giocato 7 stagioni nell'Ajax, ha vinto due campionati olandesi, due Coppe d'Olanda e quattro Supercoppe d'Olanda.

Atlético Madrid[modifica | modifica wikitesto]

Nel marzo 2008 è stato ceduto all'Atlético Madrid per la cifra di 10 milioni di euro, la sua clausola di rescissione. Ha debuttato con la maglia spagnola il 13 agosto 2008 durante il terzo turno di preliminare contro lo Schalke 04. In campionato ha segnato il suo primo gol il 30 settembre 2008 nell'incontro vinto dall'Atletico, contro il Málaga.

Everton, Fulham ed Hertha Berlino[modifica | modifica wikitesto]

Heitinga marca Owen

Il 1º settembre 2009 passa all'Everton, orfano di Lescott ceduto al Manchester City, per 6 milioni di sterline firmando un contratto quadriennale da circa 2,5 milioni di euro annui. Qui mette insieme 115 presenze e 2 gol.

Il 31 gennaio 2014 viene ceduto gratuitamente al Fulham[2].

Il 23 giugno 2014 si accorda con l'Hertha Berlino per due stagioni, con un'opzione per la terza[3]. Firma la prima marcatura con la squadra tedesca in amichevole, il 24 luglio 2014, nel pareggio con il PSV per 1-1.

Ritorno all'Ajax[modifica | modifica wikitesto]

Il 25 giugno 2015 fa ritorno all'Ajax firmando un contratto di un anno con opzione per il secondo.[4] Torna a giocare in Eredivisie il 31 ottobre in occasione di Ajax-Roda 6-0. Il 1º febbraio 2016 si ritira e dal 2017 allena l’Under 19 dei lancieri.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Heitinga con la maglia della nazionale olandese ad Euro 2012.

Heitinga indossa la maglia della Nazionale olandese sin dalle giovanili, al Mondiale Under-20 2001 è capitano della squadra allenata da Louis van Gaal.

Con la Nazionale maggiore non partecipa alla fase di qualificazione a Euro 2004 ma viene convocato per la competizione e parte titolare. Inizia da titolare anche il Mondiale 2006 ma viene utilizzato solo nelle prime due partite e subentra nell'ottavo di finale vinto dal Portogallo.

Gioca sei partite di qualificazione a Euro 2008 e segna due gol nelle amichevoli precedenti la competizione. Anche in questa inizia titolare sin dalla prima partita.

Partecipa inoltre al mondiale di Sudafrica 2010 dove giunge in finale contro la Spagna, perdendo la partita. Nel corso della partita viene espulso per somma di ammonizioni al 109'.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001-2002 Paesi Bassi Ajax ED 15 0 CO 1 0 UCL+CU 0+3 0 - - - 19 0
2002-2003 ED 1 0 CO 1 0 UCL 0 0 SO 0 0 2 0
2003-2004 ED 26 3 CO 1 0 UCL 3 0 - - - 30 3
2004-2005 ED 26 1 CO 3 0 UCL+CU 4+2 0 SO 1 0 36 1
2005-2006 ED 19+4[5] 1+1 CO 3 0 UCL 6 0 SO 1 0 33 2
2006-2007 ED 32+4[6] 6+1 CO 5 1 UCL+CU 2+7 0+1 SO 1 0 51 9
2007-2008 ED 33+4[6] 6+1 CO 3 2 UCL+CU 2+2 0 SO 1 0 45 9
2008-2009 Spagna Atlético Madrid PD 27 3 CR 1 0 UCL 6 0 - - - 34 3
ago. 2009 PD 1 0 CR 0 0 UCL 2 0 - - - 3 0
Totale Atlético Madrid 28 3 1 0 8 0 - - 37 3
2009-2010 Inghilterra Everton PL 31 0 FACup+CdL 2+2 0 UEL 0 0 - - - 35 0
2010-2011 PL 27 1 FACup+CdL 3+1 0 - - - - - - 31 1
2011-2012 PL 30 1 FACup+CdL 6+3 1+0 - - - - - - 39 2
2012-2013 PL 26 0 FACup+CdL 2+2 1+0 - - - - - - 30 1
2013-gen. 2014 PL 1 0 FACup+CdL 2+2 1+0 - - - - - - 5 1
Totale Everton 115 2 25 3 - - - - 140 5
gen.-giu. 2014 Inghilterra Fulham PL 14 1 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 14 1
ago. 2014-2015 Germania Hertha Berlino BL 13 1 CG 1 0 - - - - - - 14 1
2015-feb. 2016 Paesi Bassi Ajax ED 2 0 CO 1 1 UCL+UEL 0+0 0 - - - 3 1
Totale Ajax 154+12 17+3 18 4 31 1 4 0 219 25
Totale carriera 324+12 24+3 45 7 39 1 4 0 424 35

Cronologia presenze in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Paesi Bassi
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
18-2-2004 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 0 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole -
31-3-2004 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 0 Francia Francia Amichevole -
28-4-2004 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 4 – 0 Grecia Grecia Amichevole 1
29-5-2004 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 1 Belgio Belgio Amichevole -
1-6-2004 Losanna Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 0 Fær Øer Fær Øer Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
5-6-2004 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 1 Irlanda Irlanda Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
15-6-2004 Porto Germania Germania 1 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Euro 2004 - 1º turno - Uscita al 74’ 74’
19-6-2004 Aveiro Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 3 Rep. Ceca Rep. Ceca Euro 2004 - 1º turno - Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 26’, 75’
26-6-2004 Faro Svezia Svezia 0 – 0 dts
(4 – 5 dcr)
Paesi Bassi Paesi Bassi Euro 2004 - Quarti di finale - Ingresso al 61’ 61’
18-8-2004 Stoccolma Svezia Svezia 2 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
3-9-2004 Utrecht Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 0 Liechtenstein Liechtenstein Amichevole -
13-10-2004 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 1 Finlandia Finlandia Qual. Mondiali 2006 -
9-2-2005 Birmingham Inghilterra Inghilterra 0 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Uscita al 62’ 62’
4-6-2005 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Romania Romania Qual. Mondiali 2006 -
8-6-2005 Helsinki Finlandia Finlandia 0 – 4 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2006 -
17-8-2005 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 2 Germania Germania Amichevole - Ingresso al 53’ 53’ Ammonizione al 66’ 66’
1-6-2006 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 1 Messico Messico Amichevole 1
4-6-2006 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 1 Australia Australia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
11-6-2006 Lipsia Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro 0 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Mondiali 2006 - 1º turno - Ammonizione al 85’ 85’
16-6-2006 Stoccarda Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Mondiali 2006 - 1º turno - Uscita al 46’ 46’
25-6-2006 Norimberga Portogallo Portogallo 1 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Mondiali 2006 - Ottavi di finale - Ingresso al 67’ 67’
16-8-2006 Dublino Irlanda Irlanda 0 – 4 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
2-9-2006 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 0 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2008 -
6-9-2006 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 0 Bielorussia Bielorussia Qual. Euro 2008 - Uscita al 67’ 67’
28-3-2007 Lubiana Slovenia Slovenia 0 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2008 - Uscita al 74’ 74’
2-6-2007 Seul Corea del Sud Corea del Sud 0 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
6-6-2007 Bangkok Thailandia Thailandia 1 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole 1
22-8-2007 Lancy Svizzera Svizzera 2 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
8-9-2007 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Bulgaria Bulgaria Qual. Euro 2008 -
13-10-2007 Costanza Romania Romania 1 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2008 - Uscita al 68’ 68’
17-10-2007 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Slovenia Slovenia Qual. Euro 2008 -
6-2-2008 Spalato Croazia Croazia 0 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole 1 Ammonizione al 18’ 18’
26-3-2008 Vienna Austria Austria 3 – 4 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole 1
24-5-2008 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 0 Ucraina Ucraina Amichevole - Uscita al 62’ 62’
29-5-2008 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 1 Danimarca Danimarca Amichevole -
1-6-2008 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Galles Galles Amichevole - Uscita al 46’ 46’
9-6-2008 Berna Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 0 Italia Italia Euro 2008 - 1º turno - Ingresso al 77’ 77’
17-6-2008 Berna Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Romania Romania Euro 2008 - 1º Turno - cap.
21-6-2008 Basilea Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 3 dts Russia Russia Euro 2008 - Quarti di finale - Ingresso al 54’ 54’
20-8-2008 Mosca Russia Russia 1 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2010 -
6-9-2008 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 2 Australia Australia Amichevole -
10-9-2008 Skopje Macedonia Macedonia 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2010 1
19-11-2008 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 1 Svezia Svezia Amichevole - Uscita al 78’ 78’
11-2-2009 Rades Tunisia Tunisia 1 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Uscita al 85’ 85’
6-6-2009 Reykjavík Islanda Islanda 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2010 -
10-6-2009 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2010 -
12-8-2009 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 2 Inghilterra Inghilterra Amichevole -
10-10-2009 Sydney Australia Australia 0 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
14-11-2009 Pescara Italia Italia 0 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
18-11-2009 Heerenveen Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 0 Paraguay Paraguay Amichevole -
3-3-2010 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole -
26-5-2010 Friburgo Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 1 Messico Messico Amichevole -
1-6-2010 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 4 – 1 Ghana Ghana Amichevole 1
5-6-2010 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 6 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole - Uscita al 61’ 61’
14-6-2010 Johannesburg Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Danimarca Danimarca Mondiali 2010 - 1º turno -
19-6-2010 Durban Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 0 Giappone Giappone Mondiali 2010 - 1º turno -
24-6-2010 Città del Capo Camerun Camerun 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Mondiali 2010 - 1º turno -
28-6-2010 Durban Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 1 Slovacchia Slovacchia Mondiali 2010 - Ottavi di finale -
2-7-2010 Port Elizabeth Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 1 Brasile Brasile Mondiali 2010 - Quarti di finale - Ammonizione al 14’ 14’
6-7-2010 Città del Capo Uruguay Uruguay 2 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi Mondiali 2010 - Semifinale -
11-7-2010 Johannesburg Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 1 dts Spagna Spagna Mondiali 2010 - Finale - Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 57’, 109’
7-9-2010 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 1 Finlandia Finlandia Qual. Euro 2012 -
8-10-2010 Chișinău Moldavia Moldavia 0 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2012 -
12-10-2010 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 4 – 1 Svezia Svezia Qual. Euro 2012 -
17-11-2010 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 0 Turchia Turchia Amichevole -
9-2-2011 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 1 Austria Austria Amichevole -
25-3-2011 Budapest Ungheria Ungheria 0 – 4 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2012 -
29-3-2011 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 5 – 3 Ungheria Ungheria Qual. Euro 2012 -
4-6-2011 Goiânia Brasile Brasile 0 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - cap. Ammonizione al 42’ 42’
8-6-2011 Montevideo Uruguay Uruguay 1 – 1
(4 – 3 dcr)
Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - cap.
2-9-2011 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 11 – 0 San Marino San Marino Qual. Euro 2012 1
6-9-2011 Helsinki Finlandia Finlandia 0 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2012 -
11-11-2011 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 0 Svizzera Svizzera Amichevole - cap.
15-11-2011 Amburgo Germania Germania 3 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
29-2-2012 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
26-5-2012 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 2 Bulgaria Bulgaria Amichevole - Ammonizione al 43’ 43’
30-5-2012 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Slovacchia Slovacchia Amichevole -
2-6-2012 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 6 – 0 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Amichevole -
9-6-2012 Charkiv Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 1 Danimarca Danimarca Euro 2012 - 1º turno -
13-6-2012 Charkiv Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 2 Germania Germania Euro 2012 - 1º turno -
15-8-2012 Bruxelles Belgio Belgio 4 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Uscita al 46’ 46’
7-9-2012 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Turchia Turchia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 86’ 86’
12-10-2012 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 0 Andorra Andorra Qual. Mondiali 2014 -
16-10-2012 Bucarest Romania Romania 1 – 4 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2014 -
14-11-2012 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 0 Germania Germania Amichevole - Uscita al 46’ 46’
7-6-2013 Giacarta Indonesia Indonesia 0 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
11-6-2013 Pechino Cina Cina 0 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
Totale Presenze 87 Reti 7

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Don Balon’s 2001 list, thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  2. ^ | Copia archiviata, su fulhamfc.com. URL consultato il 31 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2014).
  3. ^ John Heitinga wechselt nach Berlin - Intern - HerthaBSC.de
  4. ^ Ajax signs John Heitinga, su ajax.nl.
  5. ^ Nei Play-off per la qualificazione in Europa League.
  6. ^ a b Nei Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN286787090 · ISNI (EN0000 0003 9268 5467 · WorldCat Identities (EN286787090