Acido capobenico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Acido capobenico
Capobenicacid.png
Nome IUPAC
Acido 6-[(3,4,5-trimetossibenzoil)ammino]esanoico
Nomi alternativi
Trifartina
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC16H23NO6
Massa molecolare (u)325.35692 g/mol
Aspettopolvere bianca inodore
Numero CAS21434-91-3
Numero EINECS244-387-6
PubChem30627
SMILES
COC1=CC(=CC(=C1OC)OC)C(=O)NCCCCCC(=O)O
Proprietà chimico-fisiche
Temperatura di fusione121-123 °C
Proprietà tossicologiche
LD50 (mg/kg)2.5 g/kg nel ratto per via intraperitoneale
Indicazioni di sicurezza

L'acido capobenico o trifartina è un farmaco vasodilatatore. L'aspetto è quello di una polvere bianca, inodore, solubile in alcool, acetone, cloroformio e soluzioni alcaline, praticamente insolubile in acqua, etere, tetracloruro di carbonio. La sostanza, in metanolo, assorbe nell'UV alle lunghezze d'onda di 214 e 259 nm.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]