Acido sinapico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acido sinapico
Sinapic acid.png
Nome IUPAC
acido 3-(4-idrossi-3,5-dimetossifenil)prop-2E-enoico
Nomi alternativi
acido sinapinico
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C11H12O5
Massa molecolare (u) 224,21
Numero CAS

530-59-6

PubChem 637775
DrugBank DB08587
SMILES COC1=CC(=CC(=C1O)OC)C=CC(=O)O

L'acido sinapico è un acido carbossilico. È un derivato sostituito dell'acido trans-cinnamico. È comunemente utilizzato come matrice nella spettrometria di massa con tecnica MALDI.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Beavis RC, Chait BT, Matrix-assisted laser-desorption mass spectrometry using 355 nm radiation, in Rapid Commun. Mass Spectrom., vol. 3, nº 12, 1989, pp. 436–9, DOI:10.1002/rcm.1290031208, PMID 2520224.
  2. ^ Beavis RC, Chait BT, Cinnamic acid derivatives as matrices for ultraviolet laser desorption mass spectrometry of proteins, in Rapid Commun. Mass Spectrom., vol. 3, nº 12, 1989, pp. 432–5, DOI:10.1002/rcm.1290031207, PMID 2520223.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia