Acido carbammico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Acido carbammico
Carbaminsäure.svg
Carbamic-acid-3D-balls-C.png
Nome IUPAC
Acido carbammico
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareCH3NO2
Massa molecolare (u)61.04002
Numero CAS463-77-4
PubChem277
DrugBankDB04261
SMILES
C(=O)(N)O
Indicazioni di sicurezza

L'acido carbammico è un composto organico con formula condensata NH2COOH, monoammide dell'acido carbonico e capostipite della famiglia dei carbammati. Trattasi di una specie chimica instabile che tende a decomporsi liberando ammoniaca ed anidride carbonica, mentre risulta stabile sotto forma di sali ed esteri.[1][2]

Reazioni[modifica | modifica wikitesto]

L'acido carbammico rappresenta il passaggio intermedio dell'idrolisi dell'urea in ammoniaca ed anidride carbonica. In vivo, tale reazione, è catalizzata dall'enzima ureasi:[3]

(NH2)2CO + H2ONH2COOH + NH32NH3 + CO2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carbammico, acido, Enciclopedia Treccani online. URL consultato il 13 febbraio 2015.
  2. ^ carbàmmico o carbàmico, Enciclopedia Sapere.it. URL consultato il 13 febbraio 2015.
  3. ^ (EN) R.K. Khanna e M.H. Moore, Carbamic acid: molecular structure and IR spectra (PDF), in Spectrochimica Acta Part A: Molecular and Biomolecular Spectroscopy, 55A, nº 5, Elsevier, maggio 1999, p. 961, ISSN 1386-1425 (WC · ACNP), PMID 10347902. URL consultato il 13 febbraio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4147271-8
Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia