Football Club Internazionale Milano 1986-1987

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
F.C. Internazionale Milano S.p.A.
Inter 1986-87.jpg
La rosa dell'Inter 1986-1987
Stagione 1986-1987
Allenatore Italia Giovanni Trapattoni
All. in seconda Italia Arcadio Venturi
Presidente Italia Ernesto Pellegrini
Serie A 3a
Coppa Italia Quarti di finale
Coppa UEFA Quarti di finale
Miglior marcatore Campionato: Altobelli (11)
Totale: Altobelli (18)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Football Club Internazionale Milano nelle competizioni ufficiali della stagione 1986-1987.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni Trapattoni, allenatore dal 1986 al 1991

Per la nuova stagione venne ingaggiato l'allenatore della Juventus, Giovanni Trapattoni. Il suo debutto in campionato avvenne con una sconfitta contro il neopromosso Empoli. Il girone d'andata consegnò l'Inter al duello di testa con il Napoli di Maradona. Infortunatosi però ancora Rummenigge, la squadra subì tre sconfitte consecutive nell'avvio del ritorno. Ciò rese vana la successiva rincorsa. Chiuse il campionato al terzo posto, qualificandosi per la successiva Coppa UEFA.

In Coppa UEFA arrivò l'eliminazione ad opera del Göteborg nei quarti: nell'andata in Svezia l'Inter non fece mai un tiro in porta, difendendo lo 0-0.[1] A San Siro i nerazzurri passarono in vantaggio grazie a un'autorete di Stig Fredriksson con gli svedesi - futuri campioni - che pareggiarono grazie a Stefan Pettersson qualificandosi per la semifinale.[1]

In Coppa Italia la squadra viene eliminata ai quarti di finale dalla Cremonese.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 1986-1987 fu Le Coq Sportif, mentre lo sponsor ufficiale fu Misura.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[2]

Area direttiva

Area organizzativa

  • Segretaria: Ileana Almonti

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico sociale: dott. Pasquale Bergamo
  • Massaggiatori: Giancarlo Della Casa e Massimo Della Casa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[3]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Astutillo Malgioglio
Italia P Massimiliano Caniato
Italia P Walter Zenga
Italia D Giuseppe Bergomi
Italia D Gabriele Baraldi
Italia D Fabio Calcaterra
Italia D Riccardo Ferri (II)
Italia D Luciano Marangon
Argentina D Daniel Passarella
Italia D Alberto Rivolta
Italia C Giuseppe Baresi (I)
Italia C Pietro Fanna
N. Ruolo Giocatore 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png
Italia C Stefano Civeriati
Italia C Enrico Cucchi
Italia C Andrea Mandorlini
Italia C Gianfranco Matteoli
Italia C Giuseppe Minaudo
Italia C Adriano Piraccini
Italia C Marco Tardelli
Italia A Alessandro Altobelli (C)
Italia A Massimo Ciocci
Italia A Oliviero Garlini
Germania A Karl-Heinz Rummenigge

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Serie A 1986-1987.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
14 settembre 1986
1ª giornata
Empoli 600px Azzurro con Bande Bianche.png 1 – 0
referto
600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Artemio Franchi (35.809 spett.)
Arbitro Pairetto (Torino)

Milano
21 settembre 1986
2ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 4 – 0
referto
Blu e Bianco (V sul petto).svg Brescia Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Bergamo (Livorno)

Udinese
28 settembre 1986
3ª giornata
Udinese Flag of Udinese Calcio.svg 0 – 0
referto
600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Friuli
Arbitro Redini (Pisa)

Milano
5 ottobre 1986
4ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 4 – 1
referto
600px Giallo e Rosso2.png Roma Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Pieri (Pescia)

Milano
12 ottobre 1986
5ª giornata
Milan Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).svg 0 – 0
referto
600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Magni (Bergamo)

Milano
19 ottobre 1986
6ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 1 – 0
referto
600px Blu Bianco Rosso e Nero (Strisce Orizzontali) con croce di San Giorgio Bianca e Rossa.png Sampdoria Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Longhi (Roma)

Torino
26 ottobre 1986, ore 15:00
7ª giornata
Juventus 600px Nero e Bianco (Strisce).png 1 – 1
referto
600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Comunale
Arbitro Lanese (Messina)

Napoli
2 novembre 1986, ore 15:00 CET
8ª giornata
Napoli 600px Azzurro con N cerchiata.png 0 – 0
referto
600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio San Paolo
Arbitro Pieri (Pescia)

Milano
9 novembre 1986, ore 14:30 UTC+1
9ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 1
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Giuseppe Meazza (54.775 spett.)
Arbitro Bergamo (Livorno)

Como
23 novembre 1986, ore 15:00 CET
10ª giornata
Como 600px Azzurro5.png 1 – 1
referto
600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro Longhi (Roma)

Milano
30 novembre 1986
11ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 0 – 0
referto
600px Verde Striato.png Avellino Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Redini (Pisa)

Firenze
14 dicembre 1986, ore 15:00 CET
12ª giornata
Fiorentina 600px Viola con giglio Rosso su sfondo Bianco.png 0 – 1
referto
600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Artemio Franchi
Arbitro Pieri (Pescia)


Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Milano
18 gennaio 1987
16ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 1
referto
600px Azzurro con Bande Bianche.png Empoli Stadio Giuseppe Meazza (41.378 spett.)
Arbitro Baldas (Trieste)

Brescia
1 febbraio 1987
17ª giornata
Brescia Brescia 0 – 1
referto
Inter Inter
Arbitro Pieri (Pescia)

Milano
8 febbraio 1987
18ª giornata
Inter Inter 2 – 0
referto
Udinese Udinese Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Redini (Pisa)

Brescia
22 febbraio 1987
19ª giornata
Roma Roma 1 – 0
referto
Inter Inter
Arbitro Lanese (Messina)

Milano
1º marzo 1987
20ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 1 – 2
referto
Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).svg Milan Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Bergamo (Livorno)

Milano
15 marzo 1987, ore 15:00
22ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 1
referto
600px Nero e Bianco (Strisce).png Juventus Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Agnolin (Bassano del Grappa)

Milano
22 marzo 1987, ore 15:00 CET
23ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 1 – 0
referto
600px Azzurro con N cerchiata.png Napoli Stadio San Siro
Arbitro Lo Bello

Torino
29 marzo 1987, ore 15:00 UTC+2
24ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 0 – 0 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Comunale (34.823 spett.)
Arbitro Bergamo (Livorno)

Coppa UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Coppa UEFA 1986-1987.

Trentaduesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Milano
17 settembre 1986
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 0 600px Giallo con aquila bicefala nera.svg AEK Atene Stadio Giuseppe Meazza (50.000 spett.)
Arbitro Belgio Van Langenhove

Atene
2 ottobre 1986
AEK Atene 600px Giallo con aquila bicefala nera.svg 0 – 1 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Olimpico di Atene (45.000 spett.)
Arbitro Svezia Eriksson

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Varsavia
22 ottobre 1986
Legia Varsavia 600px Diagonale Legia.png 3 – 2 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadion Dziesięciolecia Manifestu Lipcowego (20.000 spett.)
Arbitro Spagna Perez

Milano
5 novembre 1986
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 1 – 0 600px Diagonale Legia.png Legia Varsavia Stadio Giuseppe Meazza (48.957 spett.)
Arbitro Inghilterra Courtney

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Praga
26 novembre 1986
Dukla Praha 600px Rosso e Giallo.png 0 – 1 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Na Julisce (30.000 spett.)
Arbitro Germania Tritschler

Milano
17 dicembre 1986
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 0 – 0 600px Rosso e Giallo.png Dukla Praha Stadio Giuseppe Meazza (20.683 spett.)
Arbitro Francia Quiniou

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Göteborg
4 marzo 1987
IFK Göteborg 600px colori do goteborg.svg 0 – 0 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Gamla Ullevi (43.103 spett.)
Arbitro Paesi Bassi Keizer

Milano
18 marzo 1987
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 1 – 1 600px colori do goteborg.svg IFK Göteborg Stadio Giuseppe Meazza (61.316 spett.)
Arbitro Germania Prokop

Marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b 1986/87: IFK GÖTEBORG Torna a spirare il vento freddo del nord in storiedicalcio.altervista.org. URL consultato il 29-3-2013.
  2. ^ Panini, op. cit., 16
  3. ^ Panini, op. cit., 16-17

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Calciatori 1986-87, Modena-Milano, Panini-L'Unità, 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio