Sorso Calcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sorso Calcio
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px Bianco e Azzurro2.svg bianco-azzurro
Dati societari
Città Sorso (SS)
Paese Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Fondazione 1930
Presidente Tullio Secchi
Allenatore nd
Stadio La Piramide (viale Puggioni, Sorso)
(7600 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Sorso Calcio o più comunemente Sorso, è una società calcistica italiana dell'omonima cittadina in provincia di Sassari.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Tra le tre squadre dei comuni della Romangia (le altre due sono Romangia Sorso e Sporting Sorso), il Sorso è quella che ha il passato più glorioso avendo militato per ben nove volte tra serie D e Interregionale e per quattro campionati in serie C2, l'attuale Lega Pro Seconda Divisione, che all'epoca era una Lega semiprofessionistica.

Nell'estate 1989 dopo la retrocessione in Interregionale, falli' per inadempienze economiche, iscrivendosi nel campionato regionale di Promozione. L'ultima partita del Sorso Calcio nel campionato di serie C2 venne disputata a Sorso contro l'Alessandria ormai prima in classifica insieme al Casale e terminò 0-0. Tra gli allenatori che si alternarono alla guida della squadra negli anni ottanta il Sorso Calcio ebbe in panchina anche Amarildo[1], nelle stagioni 1981-1982 e 1982-1983.

Nella stagione 2008-2009 avrebbe dovuto prendere parte al campionato di 3ª categoria della Sardegna dopo aver rinunciato al proprio campionato di competenza, la 2ª categoria sarda ma non è stata iscritta ad alcun campionato.

Per la stagione 2011-2012 la Romangia Sorso, militante in Prima Categoria regionale, decide di far rivivere il glorioso Sorso Calcio cambiando la sua denominazione in Sorso 1930, riprendendone così il suo corso.[senza fonte]

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Colori[modifica | modifica wikitesto]

I colori sociali sono il bianco e l'azzurro.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Sorso
  • 1961-62: 8° in Prima Categoria sarda.
  • 1962-63: 1° in Prima Categoria sarda, perde le finali regionali.
  • 1963-64: 3° in Prima Categoria sarda.
  • 1964-65: 2° in Prima Categoria sarda, vince le finali regionali. Promosso in Serie D
  • 1965-66: 14° nel girone D di Serie D.
  • 1966-67: 13° nel girone D di Serie D.
  • 1967/68: 6° nel girone F di Serie D.
  • 1968-69: 11°nel girone F di Serie D.
  • 1969-70: 16° nel girone F di Serie D. Retrocesso in Promozione
  • 1970-71: 10° in Promozione Sarda. Retrocesso in Prima Categoria
  • 1971-72: 16° in Promozione Sarda.

  • 1976-77: 7° in Promozione Sarda.
  • 1977-78: 6° in Promozione Sarda.
  • 1978-79: 9° nel Girone B di Promozione Sarda.
  • 1979-80: 8° nel Girone B di Promozione Sarda.
  • 1980-81: 1° in Promozione Sarda. Promosso in Interregionale
  • 1981-82: 6° nel girone N di Interregionale.
  • 1982-83: 2° nel girone N di Interregionale.
  • 1983-84: 3° nel girone N di Interregionale.
  • 1984-85: 1° nel girone N di Interregionale. Promosso in C2
  • 1985-86: 11° nel girone A di C2.
  • 1986-87: 11° nel girone A di C2.
  • 1987-88: 11° nel girone A di C2.
  • 1988-89: 18° nel girone A di C2. Retrocesso in interregionale, riparte dalla Promozione per dissesto finanziario.
  • 1989-90: 2° nel Girone B di Promozione Sarda.
  • 1990-91: 9° nel Girone B di Promozione Sarda.
  • 1991-92: 5° nel Girone B di Promozione Sarda.
  • 1992-93: 7° nel Girone B di Promozione Sarda.
  • 1993-94: 7° nel Girone B di Promozione Sarda.
  • 1994-95: 8° nel Girone B di Promozione Sarda.
  • 1995-96: 12° nel Girone B di Promozione Sarda.
  • 1996-97: 10° nel Girone B di Promozione Sarda.
  • 1997-98: 14° nel Girone B di Promozione Sarda. Retrocesso in Prima Categoria

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1984-1985
1980-1981 (Girone B sardo)
1962-1963 (Girone A sardo)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biografia di Amarildo