Riccardo Ferri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Riccardo Ferri
Riccardo ferri inter.jpg
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 181[1] cm
Peso 77[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1996 - giocatore
Carriera
Giovanili
Inter
Squadre di club1
1981-1994 Inter 290 (6)
1994-1996 Sampdoria 36 (0)
Nazionale
1981
1982-1986
1986-1992
Italia Italia U-20
Italia Italia U-21
Italia Italia
 ? (?)
22 (0)
45 (4)
Carriera da allenatore
1996-1997 Inter Giovanili
1997-1998 Pavia Pavia
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo 1984
Argento 1986
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Bronzo Italia 1990
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Riccardo Ferri (Crema, 20 agosto 1963) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Era conosciuto come Ferri II, avendo un fratello maggiore, Giacomo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nell'Inter, esordì in Serie A l'11 ottobre 1981 contro il Cesena, a 18 anni. Divenne titolare due anni dopo e vestì la casacca nerazzurra per tredici stagioni in totale.

Con la maglia dell'Inter e sotto la guida di Giovanni Trapattoni, vinse lo "Scudetto dei record", la Supercoppa italiana del 1989 e la Coppa UEFA 1990-1991; riconquistò quest'ultimo trofeo nella stagione 1993-1994, con in panchina inizialmente Osvaldo Bagnoli, quindi Gianpiero Marini (dai quarti alla finale).

Nel 1994 si trasferì alla Sampdoria, insieme al compagno di squadra Walter Zenga, nella trattativa che portò Gianluca Pagliuca in nerazzurro.[2] Chiuse la carriera dopo aver giocato due stagioni in maglia blucerchiata.

Assieme a Franco Baresi è il giocatore con più autogol nel campionato di Serie A (a tal punto da essere citato nella canzone A che ora è la fine del mondo? di Luciano Ligabue), con 8 marcature nella propria porta, tra cui una nel derby contro il Milan del 20 dicembre 1987 terminato 1-0 in favore dei rossoneri. All'epoca per il conteggio degli autogol era sufficiente un leggero tocco per essere decretata l'autorete.[3]

Con la maglia dell'Inter ha totalizzato 418 presenze e 8 reti, così suddivise: 290 (6) in campionato, 62 nelle coppe europee, 66 (2) in Coppa Italia.[4]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Riccardo Ferri (terzo da destra in piedi) durante il campionato mondiale di calcio 1990

Ha vestito per 45 volte la maglia della Nazionale, segnando 4 reti. Il suo esordio risale al 6 dicembre 1986 contro Malta, dove ebbe anche modo di segnare una rete.

Disputò in maglia azzurra gli Europei del 1988 e i Mondiali del 1990, in cui l'Italia giunse terza. La sua ultima apparizione in Nazionale risale al 1992 (contro gli Stati Uniti).

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ritiratosi, fino al 1998 ha allenato nelle giovanili dell'Inter. Lasciata l'Inter per alcuni dissidi con il presidente Massimo Moratti[5], ha fatto l'opinionista in diverse trasmissioni Mediaset: è soprattutto ospite di Alberto Brandi a Controcampo[6] e opinionista a Diretta stadio... ed è subito goal! sull'emittente privata 7 Gold[7].

Dal maggio del 2014 è responsabile di Inter Academy Florida, scuola di calcio giovanile che ha lanciato negli Stati Uniti con il figlio Marco[8].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppa Italia Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1981-1982 Italia Inter A 2 0 CI 0 0 CU 0 0 - - - 2 0
1982-1983 A 12 0 CI 6 0 CdC 4 0 - - - 22 0
1983-1984 A 24 0 CI 2 0 CU 6 0 - - - 32 0
1984-1985 A 28 1 CI 8 0 CU 5 0 - - - 41 1
1985-1986 A 27 0 CI 7 0 CU 8 0 - - - 42 0
1986-1987 A 30 0 CI 8 1 CU 7 0 - - - 45 1
1987-1988 A 25 2 CI 10 1 CU 5 0 - - - 40 3
1988-1989 A 31 0 CI 8 0 CU 6 0 - - - 45 0
1989-1990 A 20 0 CI 2 0 CC 2 0 SI 0 0 24 0
1990-1991 A 26 0 CI 2 0 CU 10 0 - - - 38 0
1991-1992 A 29 2 CI 2 0 CU 2 0 - - - 33 2
1992-1993 A 20 1 CI 6 0 - - - - - - 26 1
1993-1994 A 16 0 CI 5 0 CU 7 0 - - - 28 0
Totale Inter 290 6 66 2 62 0 0 0 418 8
1994-1995 Italia Sampdoria A 20 0 CI 3 0 CC 5 0 SI 1 0 29 0
1995-1996 A 16 0 CI 1 0 - - - - - - 17 0
Totale Sampdoria 36 0 4 0 5 0 1 0 46 0
Totale carriera 326 6 70 2 67 0 1 0 464 8

Presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Italia Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
06/12/1986 La Valletta Malta Malta 0 – 2 Italia Italia Qual. Euro 1988 1
24/01/1987 Bergamo Italia Italia 5 – 0 Malta Malta Qual. Euro 1988 -
14/02/1987 Lisbona Portogallo Portogallo 0 – 1 Italia Italia Qual. Euro 1988 -
18/04/1987 Colonia Germania Ovest Germania Ovest 0 – 0 Italia Italia Amichevole -
28/05/1987 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 0 Italia Italia Amichevole -
03/06/1987 Stoccolma Svezia Svezia 1 – 0 Italia Italia Qual. Euro 1988 -
23/09/1987 Pisa Italia Italia 1 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole -
17/10/1987 Berna Svizzera Svizzera 0 – 0 Italia Italia Qual. Euro 1988 -
05/12/1987 Milano Italia Italia 3 – 0 Portogallo Portogallo Qual. Euro 1988 -
20/02/1988 Bari Italia Italia 4 – 1 URSS URSS Amichevole -
31/03/1988 Spalato Jugoslavia Jugoslavia 1 – 1 Italia Italia Amichevole -
27/04/1988 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 0 – 3 Italia Italia Amichevole 1
04/06/1988 Brescia Italia Italia 0 – 1 Galles Galles Amichevole -
10/06/1988 Düsseldorf Germania Ovest Germania Ovest 1 – 1 Italia Italia Euro 1988 - 1º turno -
14/06/1988 Francoforte Italia Italia 1 – 0 Spagna Spagna Euro 1988 - 1º turno -
17/06/1988 Colonia Italia Italia 2 – 0 Danimarca Danimarca Euro 1988 - 1º Turno -
22/06/1988 Stoccarda URSS URSS 2 – 0 Italia Italia Euro 1988 - Semif. -
19/10/1988 Pescara Italia Italia 2 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole 1
16/11/1988 Roma Italia Italia 1 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
22/12/1988 Perugia Italia Italia 2 – 0 Scozia Scozia Amichevole -
22/02/1989 Pisa Italia Italia 1 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole -
25/03/1989 Vienna Austria Austria 0 – 1 Italia Italia Amichevole -
29/03/1989 Sibiu Romania Romania 1 – 0 Italia Italia Amichevole -
22/04/1989 Verona Italia Italia 1 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole -
26/04/1989 Taranto Italia Italia 4 – 0 Ungheria Ungheria Amichevole 1
20/09/1989 Cesena Italia Italia 4 – 0 Bulgaria Bulgaria Amichevole -
14/10/1989 Bologna Italia Italia 0 – 1 Brasile Brasile Amichevole -
11/11/1989 Vicenza Italia Italia 1 – 0 Algeria Algeria Amichevole -
15/11/1989 Londra Inghilterra Inghilterra 0 – 0 Italia Italia Amichevole -
09/06/1990 Roma Italia Italia 1 – 0 Austria Austria Mondiali 1990 - 1º turno -
14/06/1990 Roma Italia Italia 1 – 0 Stati Uniti Stati Uniti Mondiali 1990 - 1º turno -
19/06/1990 Roma Italia Italia 2 – 0 Cecoslovacchia Cecoslovacchia Mondiali 1990 - 1º turno -
25/06/1990 Roma Italia Italia 2 – 0 Uruguay Uruguay Mondiali 1990 - Ottavi -
30/06/1990 Roma Italia Italia 1 – 0 Irlanda Irlanda Mondiali 1990 - Quarti -
03/07/1990 Napoli Argentina Argentina 1 – 1 dts
(4-3 dcr)
Italia Italia Mondiali 1990 - Semif. -
07/07/1990 Bari Italia Italia 2 – 1 Inghilterra Inghilterra Mondiali 1990 - 3-4 Posto - 3º posto
26/09/1990 Palermo Italia Italia 1 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
17/10/1990 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 1 Italia Italia Qual. Euro 1992 -
03/11/1990 Roma Italia Italia 0 – 0 URSS URSS Qual. Euro 1992 -
01/05/1991 Salerno Italia Italia 3 – 1 Ungheria Ungheria Qual. Euro 1992 -
05/06/1991 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Italia Italia Qual. Euro 1992 -
13/11/1991 Genova Italia Italia 1 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Euro 1992 -
19/02/1992 Cesena Italia Italia 4 – 0 San Marino San Marino Amichevole -
04/06/1992 Boston Italia Italia 2 – 0 Irlanda Irlanda USA Cup -
06/06/1992 Chicago Stati Uniti Stati Uniti 1 – 1 Italia Italia USA Cup -
Totale Presenze (54º posto) 45 Reti 4

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Inter: 1981-1982
Inter: 1988-1989
Inter: 1989

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Inter: 1990-1991, 1993-1994

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 30 settembre 1991. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 4 (1987-1988), Panini, 28 maggio 2012, p. 37.
  2. ^ Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 11 (1994-1995), Panini, 16 luglio 2012, p. 10.
  3. ^ Chi detiene il record di autoreti nella storia della serie A? in Gazzetta dello sport, 10 gennaio 2004. URL consultato il 16 giugno 2010.
  4. ^ Statistiche, archivio.inter.it.
  5. ^ Moratti e l'Interismo futblogger.com, 3 aprile 2012.it
  6. ^ Allenatori emergenti, ecco le pagelle controcampo.sportmediaset.it
  7. ^ Riccardo Ferri: "Questa Inter è migliorata nel gioco" Fcinternews.it
  8. ^ http://www.fcinter1908.it/primo-piano/esclusiva-dircom-inter-academy-florida-thohir-felice-ecco-progetto-e-accordo-col-dc-112633
  9. ^ Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig. Ferri Riccardo, Quirinale.it. URL consultato il 6 aprile 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]