Cappella Gonzaga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cappella Gonzaga
StatoItalia Italia
RegioneLombardia
LocalitàMantova
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareSan Ludovico e San Bernardino
OrdineFrati minori
Diocesi Mantova
Stile architettonicoRomanico-gotico
Inizio costruzioneXIV secolo
Completamentofine XIV secolo
Sito web

Coordinate: 45°09′35.16″N 10°47′16.31″E / 45.159766°N 10.787865°E45.159766; 10.787865

Affreschi all'interno della Chiesa di San Francesco

La cappella Gonzaga, situata all'interno della chiesa di San Francesco a Mantova, fu costruita per volontà dei signori Gonzaga e doveva costituire il pantheon della famiglia. Fu utilizzata dai primi esponenti della casata, dal Trecento alla fine del Quattrocento.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Edificata nel XIV secolo, ha purtroppo subito le vicende storiche legate alla chiesa e al convento dei Frati minori ad essa annesso. Il convento nel Settecento venne spogliato e trasformato in arsenale. Stessa sorte fu subita dai monumenti sepolcrali della Cappella Gonzaga, completamente scomparsi. Durante la seconda guerra mondiale chiesa e convento vennero quasi totalmente distrutti dai bombardamenti.

La cappella era finemente affrescata da importanti pittori del tempo ed alcuni si sono conservati, dopo accurati restauri. Cicli di affreschi sono stati attribuiti a Tommaso da Modena, a Stefano da Verona[1] e a Serafino de' Serafini.[2] I monumenti furono realizzati da importanti scultori, tra i quali Jacobello dalle Masegne, Pierpaolo dalle Masegne, Bonino da Campione e Filippo di Domenico.

Alcuni reperti marmorei, salvati dalla distruzione, sono stati collocati all'interno di Palazzo Ducale. Tra questi la lastra sepolcrale marmorea di Margherita Malatesta o di Alda d'Este.

Sepolture[modifica | modifica wikitesto]

Nella cappella trovarono sepoltura:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Battista Intra, L'antica cattedrale di Mantova e le tombe dei primi Gonzaga, 1974. ISBN non esistente
  • Rosanna Golinelli Berto. Associazione per i monumenti domenicani (a cura di), Sepolcri Gonzagheschi, Mantova, 2013, ISBN 978-88-908415-0-7.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]