Sarah Walker (Chuck)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sarah Bartowski
Sarah
Sarah
Universo Chuck
Alter ego Samantha Lisa (vero nome)
Soprannome
  • Jenny Burton (alias)
  • Sarah Carmichael (alias)
  • Sarah Walker (alias)
Autori
1ª app. in Chuck vs. i servizi segreti
Ultima app. in Chuck vs. l'addio
Interpretata da
Voce italiana Stella Musy
Sesso Femmina
Luogo di nascita ignoto
Data di nascita 13 maggio 1982[1]
Professione
  • agente della CIA (st. 1-4)
  • amministratrice delle Carmichael Industries e proprietaria del Buy More di Burbank (st. 5)
  • spia freelance (st. 5)
Abilità

Intersect

  • accesso illimitato a segreti governativi tramite flash
  • acquisizione di competenze specifiche tramite flash
Parenti
« Alcuni nascono per fare l'eroe... ad altri va chiesto. »
(Sarah a Chuck[2])

Sarah Lisa[3] Walker, coniugata Bartowski, è un personaggio immaginario coprotagonista della serie televisiva statunitense Chuck, di Josh Schwartz e Chris Fedak.
È interpretata da Yvonne Strahovski con la voce italiana di Stella Musy.

Sarah è una dei due agenti assegnati da CIA e NSA alla protezione di Chuck Bartowski dopo che questi scarica inconsapevolmente nel suo cervello l'Intersect, il supercomputer segreto del governo.

L'identificativo di cui si serve durante la serie è solo una copertura e il suo vero nome viene progressivemente rivelato essere Samantha "Sam" Lisa[3]. Rimane invece incerto il vero cognome, mai rivelato durante la serie; in un'intervista Chris Fedak ha indicato come "cognome reale" Ryan e come "nome reale" Mo, ma erano anche il nome e cognome dell'intervistatrice[4].

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Sarah è una donna affascinante e sofisticata contraddistinta dalla sua grande bellezza. Alta, snella, atletica, bionda e voluttuosa spicca immediatamente per la sua prestanza, che è spesso fonte di allucinazioni e sogni a occhi aperti da parte di Chuck e svariati altri personaggi maschili. In un certo senso ricalca l'immagine dello stereotipo di una Bond Girl: una grande bellezza, un passato misterioso e il coinvolgimento con lo spionaggio. Sarah è solita vestire abiti semplici e colorati, quasi sempre canottiere e pantaloni lunghi, in missione sotto copertura o negli appuntamenti galanti indossa però eleganti abiti da sera e gonne spaccate o corte. Un cliché della serie è mostrare l'agente mentre è intenta a cambiarsi d'abito tra una missione e l'altra.

Gag ricorrente sono le provocanti divise indossate da Sarah per via dei lavori svolti come copertura delle sue reali attività di spionaggio. I quali fondamentalmente cambiano da stagione in stagione: nella prima serie essa lavora al Wienerlicious, un ristorante specializzato in prodotti nordeuropei, ed indossa un succinto costume tirolese; nella seconda stagione lavora all'Orange Orange, un negozio di yogurt, ed indossa dei pantaloni da ginnastica chiari ed una maglietta arancione aderente; in un'occasione si fingerà una operatrice del Nerd Herd sfoggiando una minigonna nera, una stretta camicia bianca ed una cravatta scura.

Generalmente porta i capelli sciolti e li fa ricadere sulle spalle, tuttavia in missione li tiene legati tramite una coda di cavallo o con un nodo. In svariate circostanze la si è vista sfoggiare dei codini alti e, in un episodio della quarta stagione[5] si è tinta i capelli di nero; omaggio visivo al personaggio della saga videoludica Mass Effect, Miranda Lawson, cui la Strahovski ha prestato voce e sembianze.

Personalità[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante sia una spia più che qualificata e competente, Sarah è presentata come una donna gentile, dolce e comprensiva; estremamente docile e compassionevole sebbene qualora necessario sappia essere spietata. Tende a non fidarsi delle persone e per questo fatica ad aprirsi, il che è probabilmente derivato dalla sua infanzia traumatica e dal tipo di professione che ha intrapreso, nonostante ciò dimostra di capire in modo immediato la natura delle persone: fin dal loro primo incontro essa comprende infatti l'animo buono e pacifico di Chuck e decide immediatamente di proteggerlo.

È molto empatica e comprensiva nei confronti di Chuck e a differenza di Casey lo considera come una persona con dei sentimenti e non solo come una risorsa. L'influenza di Chuck le insegna pian piano la spontaneità e la semplicità di una vita normale, che lei stessa dichiara di aver sempre desiderato, i due si completano a vicenda e dispongono di caratteri quasi complementari: lui emotivo, pacifista e affettuoso; lei forte, combattiva e riservata. I due instaurano dall'inizio un rapporto di amicizia misto a amore, che inizialmente Sarah si sforza di nascondere, pur mostrandosi disposta a fare di tutto per lui[6][7][8] e cercando sempre di sostenerlo nei momenti di sconforto[9] come anche lui nei suoi confronti[10][11]. Oltretutto appare visibilmente ingelosita dai rapporti di Chuck con altre donne, come Jill e Lou.
Col tempo ambedue capiranno di essere innamorati l'uno dell'altra e diverranno dapprima una coppia e poi marito e moglie.

Contrariamente a qualsiasi altra spia della serie, Sarah dimostra di non essere in grado di sopprimere le sue emozioni ed il suo carattere, più volte viene rimproverata di non saper differenziare vita privata e lavoro e di innamorarsi costantemente dei colleghi. Inoltre ha una grande carenza nel mascheramento dei suoi pensieri e stati d'animo, motivo per il quale appare decisamente più umana dei suoi ambigui colleghi. A riprova di ciò si offende parecchio quando Chuck la sospetta di fare il doppio gioco[2]. Parecchie persone come Bryce Larkin, Casey, Carina, Roan Montgomery e suo padre, hanno dimostrato di saper comprendere con facilità i suoi sentimenti. Nonostante ciò essa tende ad essere il più riservata possibile e si confida solo con una ristretta cerchia di persone, tra cui Chuck. Inoltre custodice gelosamente le informazioni sulla sua vera identità, come il suo vero nome e la sua città natale.

In un episodio[7] Chuck le regalerà un braccialetto appartenuto a sua madre, e ad essa regalato dal padre alla nascita di Ellie; lusingata la ragazza affermerà che sarebbe più adatto darlo a una "vera fidanzata", ma in seguito lo indosserà in svariati episodi[12][13], mostrando di avere tale oggetto particolarmente a cuore. Altro importante dettaglio della personalità di Sarah è la smodata curiosità; più volte lei e Chuck si sono messi d'accordo per spiare qualcuno in momenti significativi: la proposta di nozze di Capitan Fenomeno a Ellie, la ricogiunzione tra Casey e la sua vecchia fiamma... ecc. Dicendosi concorde con lui di servirsi della strumentazione della CIA per appagare la propria curiosità, sebbene lo dica in forma di battuta. In queste occasioni Sarah e Chuck dimostrano numerosi punti in comune sul fronte comportamentale. Nel momento in cui Casey parte per una missione in solitaria con la squadra NSC, i due lo pedineranno con la giustificazione che non lo stanno "spiando" bensì gli "coprono le spalle".

Non le piacciono le olive, dettaglio importante in quanto è la prima cosa vera che Chuck ha scoperto sul suo conto, mentre le piacciono molto i sottaceti sull'hamburger, i mirtilli con la panna ed ha una grande passione per il gelato Rocky Road. Beve sempre il caffè lungo doppio senza latte ne zucchero, ma lo prende comunque col cucchiaino perché ha l'abitudine di masticarlo quando è nervosa. Il suo fiore preferito è la gardenia, mentre per sua stessa ammissione non ha alcuna preferenza musicale e non ascolta nessun genere di musica, tuttavia dopo averla ascoltata con Chuck Feeling Good diverrà la sua canzone preferita.

La sua pistola preferita è una Smith & Wesson modello 5906.

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Sam nacque il 13 maggio 1982, da un truffatore noto con vari pseudonimi e sua moglie Emma. Poco tempo dopo la nascita della figlia la coppia si separò e l'uomo portò con sé la piccola Sam, i due vivevano già alla macchia nel 1988, sebbene in quel periodo spesso la bambina venne lasciata alle cure della nonna. Il genitore l'addestrò fin da bambina all'arte dell'inganno ed in svariate tecniche di autodifesa affinché gli fosse d'aiuto nella sua professione. La maggior parte della sua giovinezza, Sam la passò spostandosi ciclicamente da una città all'altra assieme al padre per sfuggire alla polizia federale che li ricercava, e cambiando di continuo identità; tra i tanti pseudonimi di cui si è servita vengono rivelati Katie O'Donnell nel Wisconsin e Rebecca Franco a Cleveland.

Poco dopo aver conseguito il diploma nel 1998 a San Diego, con lo pseudonimo di Jennifer "Jenny" Burton, tornando a casa scoprì che suo padre era stato arrestato per merito del direttore della CIA Langston Graham, il quale la raggiunse mentre tentava la fuga e le offrì la possibilità di evitare la prigione entrando nel programma d'addestramento per diventare una spia come sua protetta. La ragazza accettò l'offerta e da allora le fu assegnato il nome in codice Sarah Walker.
In seguito passò un anno presso il Secret Service e nel suo dossier fu scritto che venne reclutata dall'Università di Harvard[14].

Il primo assegnamento ufficiale di Sarah fu la C.A.T. Squad (Clandestine Attack Team), un gruppo spionistico della DEA composto unicamente da donne, in cui conobbe Carina Miller, con cui sviluppò un rapporto misto tra amicizia e rivalità. Il gruppo si sciolse nel 2003, poiché Sarah scoprì alcuni indizi di un sospetto tradimento da parte di Zondra, una dei membri. Nonostante una successiva indagine governativa stabilì l'infondatezza dei sospetti per mancanza di prove, l'evento provocò troppa tensione tra i componenti per proseguire la collaborazione.

Nel 2005 le venne assegnata una missione il cui obiettivo era l'uccisione di Evelyn Shaw, per la quale però non le vennero fornite motivazioni dai suoi superiori ed alla quale non poté opporsi. Tale missione viene rivelata essere il primo omicidio nella carriera di spia della donna.
Nel 2007 venne affiancata da Kieran Ryker in una missione volta all'eliminazione di un cartello criminale ucraino; quando in seguito le fu ordinato il rapimento della figlia neonata dei malviventi però, essa scoprì il piano di Ryker di eliminare la bambina ed ereditare la fortuna dei criminali, quindi lo rivelò ai suoi superiori smascherandolo come disertore. Successivamente per difendere la piccola dalle ricerche dell'uomo l'affidò a sua madre chiedendole di crescerla come fosse figlia sua, cosa che la donna accettò di fare, battezzando la bambina Molly.
In seguito lavorò in coppia con Bryce Larkin, con cui ebbe una relazione sentimentale.

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Chuck (prima stagione).

Quando Bryce tradì la CIA rubando tutti i segreti governativi dell'agenzia custoditi nell'Intersect inviandoli via e-mail a Chuck Bartowski, Sarah sarà incaricata da Graham di recuperarli. La donna si recherà dunque a Burbank, California ed avvicina il ragazzo al Buy More con la scusa di farsi riparare il telefono e, successivamente chiedendogli un appuntamento allo scopo di sedurlo e farsi rivelare quanto sappia di quella storia. Essa tuttavia capirà in breve tempo che Chuck è un bravo ragazzo assolutamente ignaro della situazione in cui si trova intrappolato, dunque decide di difenderlo dal maggiore John Casey della NSA, inviato per il suo stesso scopo ma deciso a rapire il ragazzo per portarlo dai suoi superiori. I due agenti si scontrano fino a quando Chuck non ha un "flash" che gli svela alcuni dei segreti governativi nascosti nella sua testa. I due capiscono che Chuck è divenuto una versione umana dell'Intersect capace, ogniqualvolta venga stimolato da immagini o suoni, di attivarsi permettendo al suo cervello di accedere alle informazioni contenutevi.
Dopo aver ricevuto i rapporti di Sarah e Casey le due agenzie concludono che Chuck deve essere protetto e assegnano ai due tale compito.

Chuck sarà dunque costretto a lavorare per i servizi segreti, fino a quando non verrà costruito un nuovo Intersect. Nel frattempo proseguirà il lavoro al Buy More come copertura insieme a Casey mentre Sarah si fingerà la sua ragazza, i due avranno così modo di conoscersi a fondo quanto basta per scoprire che tra loro c'è un legame più forte di una relazione di copertura e in un momento di tensione, convinti di stare per morire si scambieranno un bacio che, risolta la situazione in un falso allarme provocherà un notevole imbarazzo da ambedue le parti.
Nel momento in cui il ragazzo avrà una breve relazione con una donna di nome Lou Palone poiché stanco della relazione fittizia con Sarah, tuttavia, essa ne sembrerà parecchio gelosa.

Verso la fine della stagione scoprirà che Bryce, contrariamente a ciò che i servizi segreti credevano, è in realtà ancora vivo e che il motivo per cui ha distrutto l'Intersect mandandone una copia a Chuck era proteggerlo da un gruppo di spie corrotte denominatosi Fulcrum. Bryce difatti ha convinto Fulcrum di essere egli stesso l'Intersect, motivo per il quale viene rintegrato nella CIA e mandato all'estero sotto copertura come agente autonomo. Inizialmente la donna rimane tentata dall'idea di seguire Bryce nella sua nuova missione, tuttavia sceglierà in seguito di rimanere al fianco di Chuck, nonostante entrambi concordino di poter essere solo amici.

Al gruppo di spie saranno dunque assegnate varie missioni volte a sgominare Fulcrum, ma quando essi tramite un loro agente inizieranno a monitorare il Buy More la CIA, preoccupata che possano aver scoperto il segreto di Chuck deciderà di internarlo. Sarah e Casey, ormai affezionatisi al compagno, tenteranno di guadagnare tempo e catturare l'agente della Fulcrum prima che possa divulgare quanto appreso ai suoi superiori. La missione riuscirà con successo e Sarah, durante il suo svolgimento, si dimostrerà addirittura disposta a sparare a un agente della CIA disarmato pur di impedire che portasse via Chuck. In seguito assisterà con lui alla proposta di matrimonio di Devon a Ellie.

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Chuck (seconda stagione).

Dopo che la squadra Bartowski reperirà un componente informatico dagli agenti della Fulcrum, la CIA incomincerà la costruzione del nuovo Intersect e Chuck, sollevato dai suoi doveri verso il paese farà dei progetti legati al suo futuro quali lasciare il Buy More, provare a terminare l'università, viaggiare in Europa e soprattutto inviterà a cena Sarah, la quale accetterà di buon grado. Quando però il supercomputer si rivela un trojan horse della Fulcrum il ragazzo sarà nuovamente costretto a lavorare per la CIA. Vedendolo abbattuto da tutto ciò, Sarah otterrà dal governo i dodici crediti necessari a Chuck per conseguire la laurea come ricompensa per i servigi svolti.

Il rapporto stroncato sul nascere tra Chuck e Sarah sarà messo in crisi nel momento in cui il ragazzo rincontrerà Jill Roberts, con la quale riallaccerà una relazione sentimentale della cui Sarah sarà vistosamente ingelosita. Quando Jill si rivelerà una spia della Fulcrum inizialmente Chuck sarà tentato di lasciarla sfuggire alla cattura ma, nel momento in cui tenterà di uccidere Sarah il ragazzo, senza esitazioni, l'ammanetterà a un'auto e la consegnerà ai federali.

Sarah e Chuck si avvicineranno ulteriormente nel momento in cui essa, per svolgere una missione, dovrà far ritorno al suo liceo ed affrontare i suoi vecchi compagni di classe, i quali la prendevano in giro a causa del padre galeotto. Chuck sarà di sostegno all'agente durante tale prova ed in seguito conoscerà direttamente il di lei padre Jack Burton, di cui conquisterà la simpatia e l'approvazione.
Il rafforzamento dei sentimenti tra Sarah e Chuck, spingerà il generale Beckman a far supervisionare la ragazza tramite una procedura nota come 49-b, alla fine della quale essa risulterà non idonea alla supervisione del ragazzo e perciò sarà sospesa dal suo incarico. Tuttavia, Chuck riuscirà a convincere il generale che è proprio l'unione tra loro due a renderli una squadra efficiente.

Quando Stephen Bartowski si rivelerà essere Orion, il creatore dell'Intersect, e verrà catturato dalla Fulcrum, Chuck per salvarlo farà un patto con Jill, restituendole la libertà in cambio delle informazioni per rintracciare il genitore. Saputo dell'accaduto la Beckman ordinerà nuovamente l'internamento del giovane, a cui Sarah si opporrà decidendo di fuggire con lui. I due latitanti, nella loro fuga da Casey, diverranno via via più intimi ed arriveranno quasi a fare l'amore; tuttavia verranno infine catturati e solo la fedeltà di Casey nei loro confronti li porterà alla riabilitazione di fronte alla CIA, al salvataggio di Stephen Bartowski, allo smantellamento della Fulcrum ed alla rimozione dell'Intersect dal cervello di Chuck.

Dopo aver presenziato come damigella al matrimonio di Ellie, Sarah deciderà di non partire per il nuovo assegnamento governativo e restare al fianco di Chuck, che nel frattempo per salvare l'Intersect 2.0 da una nuova associazione antigovernativa denominatasi L'Anello sarà costretto a impiantarselo nuovamente nel cervello.

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Chuck (terza stagione).

Dopo essersi installato nel cervello l'Intersect 2.0 la Beckman proporrà a Chuck di entrare in un programma d'addestramento della CIA e diventare un agente effettivo. Nonostante l'eccitazione del ragazzo Sarah lo metterà in guardia sul rischio che tale professione lo cambi e gli proporrà di fuggire insieme; all'ultimo momento però Chuck, attirato dalla proposta dell'agenzia spionistica, accetterà la proposta logorando il rapporto con Sarah.

Sei mesi dopo, durante una missione con Casey rincontrerà nuovamente il ragazzo, nel frattempo licenziato dalla CIA, il quale li assisterà nuovamente in missione conseguendo un successo che convincerà CIA e NSA a ricostituire la vecchia squadra, a cui verrà aggiunto Daniel Shaw in qualità di supervisore per aiutare il ragazzo ad ottenere la licenza di spia.

Il rapporto tra Sarah e Chuck, già logorato dagli eventi precedenti a Praga, subisce un ulteriore peggioramento a causa dei progressivi cambiamenti del giovane per diventare una "vera spia", i quali spingeranno la ragazza tra le braccia di Shaw.
Inizialmente Chuck tenterà di autoconvincersi di non provare più nulla per Sarah, ed avrà una breve relazione con una ragazza di nome Hannah; tuttavia in seguito capirà di essere ancora innamorato della bionda federale e tenterà di chiarirsi con lei senza avere alcun successo, poiché nell'esame finale per diventare una spia; il cosiddetto Test Rosso, al ragazzo sarà assegnato l'omicidio di un traditore dell'agenzia, che Casey ucciderà al suo posto. Sarah, ignara di tutto ciò si convincerà che Chuck sia diventato un assassino e deciderà di tornare a Washington con Shaw dopo la chiusura del programma da parte della Beckman ed il riassegnamento di Chuck a Roma.

Casey, radiato dalla NSA per aver disobbedito a un ordine, tenterà di riappacificare i due dicendo la verità a Sarah, nel frattempo tuttavia Shaw verrà contattato dal Direttore dell'Anello e dopo aver scoperto che la moglie Evelyn fu uccisa da Sarah tradirà la CIA e tenterà di uccidere la donna dopo averla portata con l'inganno a Parigi, li tuttavia verrà raggiunto da Chuck che, nel disperato tentativo di impedire il gesto di Shaw lo ucciderà con tre colpi di pistola al petto. Sarah, commossa da tale gesto e conscia che in fondo sia rimasto sempre "il suo Chuck" gli dichiarerà finalmente il suo amore, rivelandogli di averlo amato fin dal loro primo incontro; da lì i due incominceranno una vera relazione ed andranno a convivere.

Parallelamente a ciò il gruppo verrà ricostituito con l'aggiunzione di Morgan, cui Chuck rivelerà il suo segreto. Quando l'Intersect 2.0 incomincerà a mostrare alcuni difetti che porteranno Chuck sull'orlo della pazzia per risolverli egli contatterà suo padre, il quale svilupperà un particolare orologio chiamato Il Governatore, grazie al quale è possibile controllare i "flash" del supercomputer.
Shaw tuttavia, salvato dalla morte dall'Anello e munito a sua volta dell'Intersect, ruberà il dispositivo, ucciderà Steve Bartowski e farà sì che i membri della squadra siano accusati di diserzione e imprigionati. Grazie all'aiuto di Morgan, Devon ed Ellie, a cui Chuck rivelerà il suo segreto, la squadra di spia riuscirà però ad evadere, arrestare i soci anziani dell'Anello e neutralizzare Shaw, provocando nel processo la distruzione del Buy More.

Terminata la missione Chuck prometterà ad Ellie di ritirarsi dalla vita di spia e Sarah, si dirà ben disposta all'iniziativa del fidanzato.

Quarta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Chuck (quarta stagione).

Sarah svolge assieme a Casey svariati incarichi volti allo smantellamento del marchio terroristico noto come Volkoff Industries, mentre Chuck, aiutato da Morgan, incomincerà ad indagare sulla medesima pista dopo aver scoperto che sua madre è invischiata con tali criminali, inizialmente il ragazzo lo terrà nascosto sia ad Ellie e Devon, che a Sarah e Casey, i quali tuttavia lo scopriranno in seguito e decideranno di aiutarlo tenendolo segreto però alla CIA. Poco tempo dopo tale evento Chuck sarà costretto a rivelare al cognato di aver ripreso la vita da spia, tuttavia manterrà il segreto con Ellie, che scoprirà essere incinta.

Oltre alla ricerca di Mary Bartowski, Sarah affronterà anche gli alti e bassi della vita di coppia con Chuck, rafforzando sempre di più il loro rapporto, fino ad arrivare a parlare seriamente della possibilità di matrimonio.

Mary, si rivelerà essere, apparentemente, una donna fredda, ambigua e senza scrupoli, ma in seguito emergerà che il vero motivo di tale comportamento è il tentativo di proteggere il figlio dal pericoloso Alexei Volkoff. Dopo il primo confronto con il terrorista, Chuck, si troverà temporaneamente privo delle piena funzionalità dell'Intersect a causa di un dispositivo e ne rientrerà in possesso dopo parecchio tempo, scoprendo nel frattempo di essere divenuto, grazie al sostegno della sua squadra, una spia competente anche senza servirsi dell'elaboratore neurale. Nel secondo confronto diretto con Volkoff, il ragazzo riuscirà a superarlo in astuzia ed a farlo cadere in trappola, arrestandolo e riuscendo a liberare la madre dalle sue grinfie, in tempo perché essa assista la nascita della nipote: Clara Woodcomb.
Nei corridoi dell'ospedale, dopo che la bambina verrà alla luce, Chuck farà finalmente la proposta di matrimonio a Sarah, la quale accetterà immediatamente.

Contemporaneamente all'organizzazione delle nozze, Chuck e Sarah dovranno confrontarsi anche col nuovo Progetto Intersect di Jane Bentley, la quale installerà il computer in altri due agenti preparati e ne assegnerà il comando al colonnello Casey. Il progetto tuttavia fallirà quando il Team Bartowski si rivelerà essere una squadra migliore della nuova e la Beckman affiderà dunque la direzione dell'iniziativa a Chuck. Il ragazzo selezionerà quattro agenti con un profilo psicologico simile al suo ma alla fine la CIA concorderà che la migliore incarnazione dell'Intersect rimane Chuck, e chiuderà il progetto.

Contemporaneamente a ciò Vivian, la figlia di Volkoff, prenderà in mano le redini dell'impero paterno dopo aver brevemente collaborato con la CIA ed aver capito di essere stata sfruttata, divenendo dunque la principale antagonista della squadra spionistica. Poco tempo dopo Chuck rivelerà ad Ellie di aver ripreso l'attività di spia, coinvolgendola in un'operazione da cui scoprirà che Volkoff non è mai esistito realmente e che tale identità venne creata come copertura per l'agente Hartley Winterbottom ed impiantatagli con un prototipo di Intersect, il quale malauguratamente finì per sostituirsi alla reale coscienza dell'uomo. Sia i familiari che gli amici del ragazzo concorderanno di tenere il segreto per non dover andare contro alla CIA.

Alla vigilia delle nozze Vivian utilizzerà un'arma battereologica su di Sarah e Chuck, aiutato dalla sua famiglia, Casey, Morgan, Zondra e Carina, diserterà la CIA per salvarle la vita. Dunque libererà Volkoff e, ripristinata la sua reale identità lo ricogiungerà alla figlia permettendogli di fuggire all'estero in cambio di un antidoto.

Nonostante i numerosi ostacoli la vita di Sarah sarà salvata ed essa convolerà a nozze con Chuck all'epilogo della stagione. Come dono per il matrimonio i due riceveranno l'intero patrimonio della famiglia Volkoff, consistente in 887.000.000 di dollari; con tale somma la coppia comprerà dalla CIA il Buy More di Burbank e la base segreta situata sotto di esso, costituendo così una loro agenzia di spionaggio freelance: le Carmichael Industries.

Quinta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Chuck (quinta stagione).

Gli affari della neo-fondata compagnia spioistica dei Bartowski faranno molta fatica a decollare, soprattutto a causa della forte competizione della Verbanski Corporation, società diretta da Gertrude Verbanski e considerata la migliore compagnia di spioaggio freelance al mondo. Oltretutto, Decker congelerà il conto bancario delle Carmichael Industries ed ostacolerà il gruppo in più missioni. Con la crescente crisi, nel momento in cui il marito si sentirà inutile al gruppo e frustrato in quanto privo dell'Intersect, erroneamente installato da Morgan nel suo cervello, Sarah lo spronerà ad occuparsi dell'amico ed addestrarlo all'utilizzo dell'elaboratore neurale, impresa che si rivelerà difficile quando il supercomputer eroderà la mente di Morgan mutandone la personalità e rendendolo arrogante e paranoico fino al punto da vendere i propri servigi alla concorrenza.

Successivamente si scoprirà che tale cambiamento di personalità è in realtà dovuto ad un trojan horse con cui l'Intersect scaricato da Morgan è stato infettato da Decker, fatto che una volta emerso convincerà il ragazzo a rimuovere tale macchinario dal suo cervello. Chuck realizzerà allora che Decker cospira contro di loro per ordine di qualcuno molto in alto; poco tempo dopo infatti l'uomo raggirerà il gruppo di spie per far loro rubare il potente virus informatico denominato OMEN, capace di distruggere completamente Internet. Sebbene l'inaspettato aiuto della Verbanski, che causerà la morte di Decker, sembri impedire tale proposito, tramite altri incaricati il misterioso cospiratore riuscirà in seguito ad immettere il virus nella rete informatica globale, rivelando di essere in realtà Daniel Shaw. L'uomo, che si è nel corso degli anni servito di Decker per i suoi scopi, fuggirà dalla sua cella grazie all'OMEN, si insinuerà alla sede delle Charmicael Industries e vi si barricherà assieme a Sarah per costringere Chuck a rubare per conto suo un dispositivo in grado di creare l'Intersect 3.0, tuttavia il ragazzo intuirà per tempo tale proposito, saboterà il dispositivo, salverà la moglie ed arresterà nuovamente Shaw.

Liberi da qualsiasi conto in sospeso, Chuck e Sarah decideranno di abbandonare la professione spionistica e trasformare le Carmichael Industries in una società di contro-spionaggio informatico; nonostante l'entusiasmo generale tuttavia i loro propositi saranno ostacolati dall'ex-agente della CIA Nicholas Quinn, il quale dopo aver rubato un dispositivo per installarsi l'Intersect ne verrà deprivato dalla squadra di spie e rapirà Chuck al fine di farselo restituire. Quinn attirerà dunque la squadra in una trappola e Sarah, per sfuggirvi e salvare il marito, sarà costretta ad installarsi l'elaboratore neurale. Soccorso Chuck, tuttavia, l'Intersect incomincerà a dar segni di malfunzionamento cancellando intere porzioni di memoria a Sarah; immediatamente Chuck si prodigherà per effettuare la rimozione del supercomputer, ma fallirà a causa dell'intromissione di Quinn, che rapirà la donna e velocizzerà il suo processo di cancellazione mnemonica, espiantando l'Intersect dalla sua testa di modo da azzerarne completamente gli ultimi cinque anni di vita e condizionarla affinché uccida il marito.

Chuck, Casey e Morgan, ignari della cosa, si metteranno sulle sue tracce; tuttavia essa ritornerà da loro senza il minimo aiuto spiegando di essere sfuggita al suo carnefice, mentre in realtà sarà proprio Quinn a manipolarla affinché rubi gli occhiali per scaricare l'elaboratore neurale dopo averle mentito facendosi passare per il suo supervisore e convincendola che i suoi compagni siano spie corrotte. Poco dopo il ritorno della moglie, Chuck progetterà di distruggere la nuova sede dell'Intersect creato dalla CIA affinché nessuno debba più soffrire a causa del dispositivo, nel corso della missione tuttavia, Sarah rivelerà il suo reale schieramento scaricando l'elaboratore neurale negli occhiali prima che la squadra lo distrugga e fuggendo per consegnarlo a Quinn, all'ultimo Chuck riuscirà però a scambiare il dispositivo con un falso, costringendo Sarah a rintracciarlo per impadronirsene ed ottenendo così l'occasione di parlarle un'ultima volta nel tentativo di farla tornare in sé senza. Il dialogo tra i due verrà tuttavia interrotto da Quinn, che sottrarrà il dispositivo e tenterà di ucciderli poco prima di fuggire.

Sebbene Sarah capisca di essere stata soggiogata da Quinn, non riuscirà a ricordare dei sentimenti provati per Chuck e dunque lo lascerà per mettersi sulle tracce del mercenario e vendicarsi del furto dei ricordi. Spronato da Morgan, Chuck accompagnerà l'immemore moglie nella missione e inseguirà Quinn al fine di impedire che questi entri in possesso dei componenti necessari alla costruzione di una Chiave capace di modificare la programmazione del supercomputer e renderlo perfetto, comprendendo che tale dispositivo potrebbe anche restituire i ricordi di Sarah. Nel momento in cui Quinn riuscirà a costruire la Chiave tuttavia, per impedire che installi l'elaboratore neurale Sarah lo ucciderà con un colpo di pistola in pieno petto e Chuck, seppur a malincuore, scaricherà nel suo cervello un'ultima volta il supercomputer per disinnescare una bomba installata dall'uomo e destinata a uccidere diversi membri della CIA.

Ormai rassegnato, il ragazzo si separerà anche da Ellie e Devon, che andranno a vivere a Chicago; nonché da Casey, che si recherà a Dresda da Gertrude. Tuttavia nel nostalgico finale della serie, Sarah chiederà a Chuck di raccontarle la "loro storia". Terminato il racconto, i due si baciano ma non è chiaro se Sarah abbia recuperato o meno la memoria.

Abilità[modifica | modifica wikitesto]

Sarah è dotata di una grande intelligenza tattica e strategica ed è un'esperta in svariate tecniche di spionaggio, molte delle quali apprese dal padre prima ancora di entrare nella CIA. Sempre da parte degli insegnamenti paterni, Sarah ha ottenuto un'incredibile abilità di simulatrice e truffatrice, tale da renderla capace di infiltrarsi ovunque senza destare il minimo sospetto e di adottare qualsivoglia tipo di travestimento. In molte occasioni si serve inoltre del suo aspetto per sedurre gli obbiettivi ed estorcere loro le informazioni che le occorrono.

Sarah è un'esperta di arti marziali e di svariate altre tecniche di combattimento, la sua capacità è tale da poter essere paragonata a quella ottenuta attraverso l'Intersect, nonché da fronteggiare anche un uomo alto più di due metri[15] o più avversari contemporaneamente. Oltretutto è capace di usare qualsiasi tipologia di arma da fuoco ed è dotata di una mira praticamente infallibile[16], che la rende una grande esperta nel lancio dei coltelli, cui spesso sostituisce oggetti rudimentali ricavati dal terreno circostanziale, come: bastoncini per infilzare i würstel[2], matite[10] e asce[17].

Infine è un'esperta pilota di aerei ed elicotteri[2], parla correttamente il polacco[18][19], il russo[20], il tedesco[11], il thailandese[21], lo spagnolo[22] e sa simulare (nel doppiaggio originale dello show) l'accento australiano, quello britannico e quello degli Stati Uniti del Sud. In aggiunta possiede delle notevoli abilità culinarie.

Intersect umana[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Intersect.

L'acquisizione dell'Intersect le consente attraverso stimolazione visiva da parte di volti, voci, immagini o parole chiave contenuti nei fascicoli segreti, di accedere a un'immensa quantità di segreti governativi e militari di CIA e NSA. Tali segreti sono classificati almeno come di livello 6 nella scala di sicurezza spionistica[18]. Sempre grazie all'elaboratore neurale inoltre diverse abilità le vengono fornite direttamente attraverso i flash dell'Intersect, tra cui svariate competenze specifiche che in circostanze normali richiederebbero anni di studio.
L'Intersect installato dalla ragazza, ad ogni modo, si rivelerà essere difettoso e le danneggerà la rete neurale causandole emicranie, una violenta amnesia e la progressiva perdita di controllo sui flash fino alla sua rimozione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In accordo con la data mostrata sul suo file nella quinta stagione. Tuttavia nell'episodio Chuck vs. i Cougars viene rivelato che si diplomò al liceo nel 1998, mentre nell'episodio Chuck vs. la DeLorean, datato 2008, viene affermato che ha 28 anni.
  2. ^ a b c d Chuck vs. l'elicottero
  3. ^ a b In Chuck vs. il norseman, nei documenti per il matrimonio scrive il proprio reale secondo nome nel mezzo dei nominativi fittizi di "Sarah Walker", amalgamando così la sua identità reale a quella di copertura.
  4. ^ 'Chuck' Series Finale: Executive Producer Chris Fedak Answers Fan Questions
  5. ^ Chuck vs. lo sbranatore
  6. ^ Chuck vs. il Marlin
  7. ^ a b Chuck vs. Babbo Natale
  8. ^ Chuck vs. la 49-b
  9. ^ Chuck vs. il primo omicidio
  10. ^ a b Chuck vs. i Cougars
  11. ^ a b Chuck vs. la DeLorean
  12. ^ Chuck vs. il migliore amico
  13. ^ Chuck vs. il playboy
  14. ^ NBC.com: Spy Dossiers
  15. ^ Chuck vs. Mister Colt
  16. ^ Chuck vs. il microchip
  17. ^ Chuck vs. il morto vivente
  18. ^ a b Chuck vs. il diamante
  19. ^ Yvonne Strahovski, interprete di Sarah, proviene da una famiglia di origini polacche.
  20. ^ Chuck vs. l'amante segreta
  21. ^ Chuck vs. la fase tre
  22. ^ Chuck vs. gli ultimi dettagli

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione