Ellie Bartowski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ellie Woodcomb
Ellie
Ellie
Universo Chuck
Autori
1ª app. in Chuck vs. i servizi segreti
Ultima app. in Chuck vs. l'addio
Interpretata da
Voce italiana Sabrina Duranti
Sesso Femmina
Luogo di nascita Burbank, California[1]
Data di nascita 1978
Professione neurologa
Abilità
Parenti

Dr. Eleanor Faye "Ellie" Bartowski, coniugata Woodcomb, è un personaggio immaginario della serie televisiva statunitense Chuck, di Josh Schwartz e Chris Fedak.
È interpretata da Sarah Lancaster con la voce italiana di Sabrina Duranti.

Ellie è la sorella maggiore del protagonista Chuck Bartowski, ed è una dottoressa specializzata in neurologia.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Ellie è una donna alta e slanciata con un fisico atletico ed avvenente ed una gran massa di capelli scuri che generalmente lascia ricadere liberamente sulle spalle ma che in alcune circostanze raccoglie in una coda di cavallo. Spesso si serve della sua bellezza al fine di raggirare Jeff e Laster ed ottenere favori da loro[2].

La grande maggioranza della serie, Ellie è mostrata con indosso il camice blu che veste durante il suo turno di lavoro in ospedale, e raramente la si vede abbigliata in maniera differente.

Personalità[modifica | modifica wikitesto]

Ironicamente, considerato che Chuck le ha salvato la vita in numerose occasioni, Ellie appare come la classica sorella iperprotettiva che in fondo vede suo fratello come fosse ancora un bambino. Frequentemente incoraggia e consiglia Chuck sulle donne in generale, e sulla relazione con Sarah in particolare. Sebbene inizialmente ignara che il fidanzamento tra i due sia solo una copertura infatti, Ellie sarà la prima a capire che tra loro ci sono sentimenti reali.

Ellie prende subito in simpatia Sarah ed è una delle poche persone che apprezza la compagnia di Casey.

Dopo di Chuck, la persona più importante della sua vita è suo marito, Devon Woodcomb. Ellie è la sola persona a non chiamarlo "Capitan Fenomeno" anzi, è infastidita da quel soprannome e lo si intende quando chiede a Chuck di non chiamarlo così nel episodio pilota della serie. Nonostante ciò si riferisce ai signori Woodcomb come "I Fenomeno", quando le fanno visita. Nonostante il grande amore per Devon, sotto l'effetto del siero della verità, afferma che la irrita l'uso frequente che questi fa della parola "Fenomenale". Inoltre spesso lo accusa di egocentrismo e di ignorare i suoi desideri, ad esempio quando per il loro anniversario le regala una lavatrice anziché una televisione come lei desiderava.

Sebbene generalmente sia calma e pacata, si sente molto intimidita dai genitori di Devon, pensando di non essere alla loro altezza; per sua stessa ammissione li considera: «Due genitori perfetti, che hanno cresciuto tre figli perfetti in una casa perfetta!»[3], il che le causerà molta frustrazione durante le nozze. Inoltre si arrabbierà notevolmente con Devon quando scoprirà le fotografie scattategli durante l'addio al celibato, che lo ritraggono ubriaco e alle prese con l'agente Forrest, vestita da poliziotta spogliarellista.

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Ellie nacque nel 1978 da Stephen e Mary Bartowski, primogenita della coppia che in seguito ebbe Chuck. Per quanto amasse i suoi figli, Stephen era con loro molto distante a causa del suo lavoro.
Quando la madre lasciò la famiglia Chuck aveva solo cinque anni e da allora lui e Ellie divennero estremamente uniti ed iniziarono a prendersi strenuamente cura l'uno dell'altro, consci di poter contare unicamente su di loro.

Stephen Bartowski, agente della CIA noto come Orion era a capo di un progetto denominato Intersect: un computer neurale contenente tutti i segreti militari del governo. A causa della pericolosità e del valore del progetto l'uomo lo rubò e divenne latitante per impedire alla CIA di far del male ai suoi cari.

Ellie studiò presso la facoltà di medicina di Los Angeles, dove conobbe Devon, il quale se ne innamorò subito e le si dichiarò dopo tre anni. I due inizieranno a uscire insieme quando l'uomo le regalerà un maglione dicendole che si abbinava ai suoi occhi. Nonostante i forti sentimenti nutriti l'uno per l'altra, per un breve periodo i due si lasciarono a causa delle troppe arie che l'uomo si dava per il lavoro ottenuto come modello di Abercrombie & Fitch; dopo aver rimesso la testa a posto tuttavia, Devon riconquisterà Ellie con un mazzo di calle. Verso il 2001 prese un dottorato ed iniziò a lavorare come neurologa. Contemporaneamente a ciò lei e Devon andarono a convivere.

Quando Chuck venne cacciato dalla Stanford University a soli 12 crediti dal conseguimento della laurea, fu costretto a tornare a Burbank, California nella casa che i genitori hanno lasciato a lui e alla sorella; dove Ellie e Devon lo accoglieranno a braccia aperte e faranno tutto il possibile per aiutarlo a rimettersi in piedi.

Nella serie[modifica | modifica wikitesto]

Ellie tenterà in tutti i modi di spronare Chuck a prefissarsi degli obbiettivi sostenendolo nel raggiungimento di risultati nella sua vita, sebbene raramente egli le dia ascolto. Quando Chuck scarica nel suo cervello l'Intersect ed incomincia a lavorare con CIA e NSA lei ne sarà tenuta all'oscuro per motivi di sicurezza. Quindi, ingnara che la relazione tra Sarah e Chuck sia solo una copertura ne diverrà una ferma sostenitrice, nonché un'intima amica della bionda agente federale.

Verso la fine della prima stagione Devon le farà la proposta di matrimonio ed essa accetterà, i due convoleranno a nozze il finale della seconda stagione, dopo che Chuck riuscirà a rintracciare loro padre Stephen per portarla all'altare, come da lei sempre sognato.

Durante la terza stagione Ellie si trasferirà col marito in un nuovo appartamento, lasciando la vecchia casa a Chuck, che vi conviverà con Morgan; in seguito verrà convinta dal marito a unirsi a Medici Senza Frontiere. Qui tuttavia Devon verrà infettato con la malaria da Justin Sullivan, che dopo avere fatto tornare la coppia a Burbank, manipolerà Ellie al fine di scovare e uccidere Steve Bartowski. Poco prima della morte del padre scoprirà della doppia vita di Chuck e gli farà promettere di lasciare lo spionaggio dopo aver annientato l'Anello.

In seguito a tali eventi Ellie, assieme ad Devon, aiuterà il team Bartowski a sfuggire alle grinfie di Shaw, e fuggirà fuori città durante il confronto finale con quest'ultimo per poi tornare una volta conseguita la vittoria.

All'inizio della quarta stagione si scoprirà essere incinta del marito Devon e, poco dopo darà alla luce una bambina cui metterà nome Clara. Contemporaneamente a ciò Chuck, tenendole nascosto il fatto di aver ripreso l'attività di spia, riuscirà a liberare la madre Mary, dalle grinfie del terrorista russo Alexei Volkoff; una volta libera essa riallaccerà i rapporti coi figli.

In seguito riceverà l'ultimo computer del padre ancora funzionante dalla CIA e, inaspettatamente riuscirà a estrarne un gran numero di informazioni riguardandi i progetti dell'Intersect, tanto che il fratello, per il suo bene, le rivelerà la verità sul fatto di aver ripreso l'attività spionistica e di avere il computer progettato dal padre nel proprio cervello. La donna comprenderà ed approverà la scelta di Chuck di proseguire la carriera spionistica, inoltre inizierà, assieme al marito, a prendere parte più attivamente alle operazioni del Team Bartowski. Nel finale della stagione assisterà alle nozze del fratello in qualità di damigella d'onore di Sarah.

Nella quinta stagione, Devon entrerà in paternità e si prenderà cura di Clara mentre Ellie continuerà a lavorare, tuttavia poco dopo essa si accorgerà di voler restare con sua figlia e si sostituirà al marito entrando in maternità, permettendo al marito di riprendere il suo lavoro. Nel corso della stagione Ellie e Devon aiuteranno le operazioni delle Carmichael Indistries ogni volta che sarà loro possibile dando supporto medico e morale, rimanendo anche, in alcune occasioni, coinvolti nelle missioni del gruppo.

Successivamente, riceverà un'offerta di lavoro come primaria di neurologia all'ospedale di Chicago e, dopo aver assistito il fratello e la sua squadra nell'ultima missione contro Nicholas Quinn, partirà alla volta della città assieme al marito, alla figlia ed alla madre.

Abilità[modifica | modifica wikitesto]

Come ogni membro della famiglia Bartowski, Ellie dispone di un quoziente intellettivo molto al di sopra dell'ordinario. Sebbene la sua branca di specializzazione sia la neurologia dimostra una conoscenza pressoché assoluta rivolta a qualunque ramo della medicina, oltretutto dimostra un innato talento nel manipolare gli altri e far fare loro ciò che è il suo interesse.[4][5] Ellie non conosce alcuna tecnica di autodifesa o combattimento corpo a corpo, tuttavia si allena spesso con Devon e dimostra una notevole atleticità. Con il progressivo immischiarsi in faccende di spionaggio inoltre, ne otterrà una discreta conoscenza.[6]

Non è noto se, al pari del padre e del fratello, sia in grado di assorbire le informazioni dell'Intersect.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chuck vs. i servizi segreti
  2. ^ Chuck vs. la banca del male
  3. ^ Chuck vs. il sensei
  4. ^ Chuck vs. la festa in maschera
  5. ^ Chuck vs. la nuova squadra
  6. ^ Chuck vs. l'Anello: Parte II

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione