Connecticut

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Connecticut
stato federato
State of Connecticut
Connecticut – Stemma Connecticut – Bandiera
(dettagli) (dettagli)
Connecticut – Veduta
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Amministrazione
Capoluogo Hartford
Governatore Dan Malloy (D) dal 2011
Data di istituzione 9 gennaio 1788
Territorio
Coordinate
del capoluogo
41°45′57″N 73°11′44″W / 41.765833°N 73.195556°W41.765833; -73.195556 (Connecticut)Coordinate: 41°45′57″N 73°11′44″W / 41.765833°N 73.195556°W41.765833; -73.195556 (Connecticut)
Altitudine 0 - 725 m s.l.m.
Superficie 14 371 km²
Abitanti 3 574 097[1] (1-7-2010)
Densità 248,7 ab./km²
Contee 8 contee
Comuni 167 comuni
Stati federati confinanti Massachusetts, Rhode Island, New York
Altre informazioni
Fuso orario UTC-5
Codice USCB US-CT
Nome abitanti connecticuter
PIL (nominale) 237.000 mln $
(PPA) mln $
PIL procapite (nominale) 54.117 $
(PPA) $
Rappresentanza parlamentare 5 Rappresentanti: 5 D
2 Senatori: Richard Blumenthal (D), Chris Murphy (D)
Soprannome The Constitution State; The Nutmeg State; The Provisions State; The Land of Steady Habits
Motto Qui transtulit sustinet
Cartografia
Connecticut – Mappa
Sito istituzionale

Il Connecticut (in inglese ascolta[?·info], [kəˈnɛrɪkət]) è uno dei 50 Stati federati che compongono gli Stati Uniti d'America, situato sulla costa nord-orientale, nella regione del New England. È bagnato a sud dal Long Island Sound e confina a nord col Massachusetts, a ovest con lo Stato di New York e a est con il Rhode Island. La capitale è Hartford e l'inno ufficiale dello stato è il Yankee Doodle. Il nome dello stato deriva dal nome indiano del fiume omonimo che lo attraversa, quinnitukq-ut che significa "Sul lungo fiume delle maree".[2]

Porzioni del Connecticut meridionale ed occidentale, che contengono la maggioranza della popolazione dello stato, fanno parte dell'Area metropolitana di New York.

Il Connecticut è il 3º stato meno esteso, il 29° per popolazione e il 4° più densamente popolato dei 50 stati uniti. Chiamato Constitution State (Stato della Costituzione), Nutmeg State (Stato della noce moscata) e The Land of Steady Habits (Terra delle abitudini costanti), il Connecticut è stato molto influente nello sviluppo del governo federale degli Stati Uniti d'America.

I primi abitanti del Connecticut furono olandesi e stabilirono un piccolo insediamento nell'attuale Hartford alla confluenza dei fiumi Park e Connecticut, chiamato Fort Hoop. Inizialmente, il Connecticut era parte della colonia olandese della Nuova Olanda, che comprendeva gran parte delle terre tra i fiumi Connecticut e Delaware.

Il primo grande insediamento fu stabilito intorno al 1630 dagli inglesi. Thomas Hooker guidò una banda di seguaci dalla Colonia di Massachusetts Bay, che divenne nota come Colonia del Connecticut; altri abitanti dal Massachusetts fondarono la Colonia di Saybrook e la Colonia di New Haven. Le Colonie del Connecticut e di New Haven emisero documenti di Ordine Fondamentale, considerati le prime costituzioni del Nord America. Nel 1662 le tre colonie si unirono con un regio decreto legge, rendendo il Connecticut una colonia della corona britannica. Questa colonia fu una delle tredici che si rivoltarono contro il dominio britannico nella rivoluzione americana.

Il fiume Connecticut, il Tamigi e i porti lungo il Long Island Sound hanno dato allo stato una forte tradizione marittima, che continua ancora oggi. Le altre attività tradizionali dello stato sono i servizi finanziari, ad esempio le compagnie di assicurazione ad Hartford e i fondi speculativi nella Contea di Fairfield. Il censimento del 2010 ha evidenziato che il Connecticut presenta il più alto reddito pro capite, il più alto indice di sviluppo umano (pari a 0,962) e un reddito familiare medio all'interno degli Stati Uniti.[3][4][5] Nonostante il Connecticut sia uno stato ricco sotto molti punti di vista, lo stacco tra il reddito delle aree urbane e extraurbane è alto: diverse città dello stato sono infatti tra le più povere della nazione, e tra le più pericolose.[6][7]

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il Connecticut confina a sud con il Long Island Sound, ad ovest con lo stato di New York, a nord con il Massachusetts e ad est con il Rhode Island. La capitale dello stato e terza città è Hartford, mentre le altre grandi città (per popolazione) sono Bridgeport, New Haven, Stamford, Waterbury, Norwalk, Danbury, New Britain, Greenwich e Bristol. In totale, nello stato vi sono 169 città.

Bear Mountain, il punto più alto del Connecticut

Il picco più alto del Connecticut è il Bear Mountain, a Salisbury, nell'angolo nord-occidentale dello stato. Il punto più elevato si trova appena ad est del punto in cui il Connecticut, il Massachusetts e New York si congiungono (42° 3' N; 73° 29' W), sul lato meridionale del Monte Frissell, la cui cima appartiene al Massachusetts.

Il fiume Connecticut passa attraverso il centro dello stato, gettandosi nel Long Island Sound. La regione metropolitana più popolata dello stato sorge nella Valle del Fiume Connecticut. Nonostante la dimensione relativamente ridotta dello stato, nel Connecticut si trovano variazioni di panorama: ad esempio, nelle Colline di Litchfield, nella parte nord-occidentale dello stato, si trovano dolci montagne e fattorie di cavalli, mentre nella Contea di New London, nel sud-est, si trovano spiagge e attività marittime.

Nonostante il Connecticut abbia una lunga storia marittima, non ha formalmente accesso diretto alle acque oceaniche, poiché la giurisdizione di New York attualmente si estende fino ad est della Fishers Island, dove New York ha il confine marittimo con il Rhode Island, dividendo la Baia di Narragansett, cingendo quindi con le sue acque territoriali quelle costiere del Connecticut.

Le aree rurali del Connecticut e le piccole città del nordest e del nordovest contrastano con le città industriali, situate lungo le autostrade costiere che corrono dal confine con lo stato di New York fino a New London, e poi verso nord fino al fiume Connecticut verso Hartford. Molte città sono incentrate intorno a prati, come Litchfield Green, Lebanon Green (il più grande dello stato), e Wethersfield Green (il più antico dello stato). Presso le aree versi tipicamente sorgono simboli storici delle città del New England, come chiese bianche, case coloniali, taverne o locande, con un'apparenza storica mantenuta sia per la memoria storica che per il turismo.

Il Connecticut presenta un ecosistema costituito da foreste temperate. Le foreste costiere nordorientali di querce, carya, e aceri coprono gran parte della superficie dello stato.[8] Nel nordovest, le foreste lasciano il posto ai boschi acadiani dei monti Taconic.[8]

Il confine settentrionale dello stato con il Massachusetts è segnato dal Southwick Jog o Granby Notch, una deviazione di circa 4 km del fiume Connecticut. L'effettiva origine di questa anomalia è segnata da una lunga serie di dispute e accordi temporanei che si conclusero nel 1804, quando il Southwick meridionale (i cui abitanti cercavano di lasciare il Massachusetts) fu diviso a metà.[9][10]

Il confine sud-occidentale del Connecticut, dove tocca lo stato di New York, è segnato da un panhandle nella Contea di Fairfield, contenente le città di Greenwich, Stamford, New Canaan, Darien e parte di Norwalk. Questa irregolarità nel confine è il risultato delle dispute territoriali nel tardo XVII secolo, culminate con New York che rinunciò alle pretese sull'area, i cui residenti si consideravano parte del Connecticut, in cambio di un'area equivalente che si estendeva a nord di Ridgefield verso il confine con il Massachusetts, insieme alla città di Rye.[11]

Tra le aree gestite dal National Park Service vi sono: il Sentiero degli Appalachi; il Quinebaug and Shetucket Rivers Valley National Heritage Corridor e il Weir Farm National Historic Site.[12]

Clima[modifica | modifica sorgente]

Le parti interne del Connecticut hanno un clima temperato umido, mentre la costa dello stato (le quattro contee meridionali) ha un clima subtropicale umido, con estremi stagionali temperati dalla vicinanza dell'Oceano Atlantico. La città di Bridgeport (sul Long Island Sound), come molte altre aree nella zona metropolitana di New York, cade tipicamente nella zona di clima subtropicale umido nel sistema della classificazione dei climi di Köppen. Hartford (a circa 55 km dalla costa) ha un clima continentale umido. Coerentemente con la sua tradizione costiera, il Connecticut è uno stato moderatamente soleggiato, con una media tra 2.400 e 2.800 ore di sole l'anno.[13]

Gli inverni sono generalmente considerati freddi, con temperature medie tra i 3 °C nelle zone marittime, fino al -2 °C nel nord-ovest in gennaio. Le nevicate medie annuali sono intorno ai 54–189 cm, ma la maggior parte cade nel nord-ovest. La primavera ha temperature variabili con piogge frequenti; l'estate è calda e umida in tutto lo stato, con massime medie a New London di circa 27 °C e 31 °C a Windsor Locks. I mesi autunnali sono miti e colorano le foglie dello stato nei mesi di ottobre e novembre. Durante la stagione degli uragani, i cicloni tropicali toccano la regione. Sono molto frequenti i temporali durante l'estate, cosa che avviene in media una trentina di volte l'anno; queste tempeste possono essere pesanti, e lo stato in media viene toccato da un tornado all'anno.[14] La temperatura più calda del Connecticut è 41,1 °C, registrata a Danbury il 15 luglio 1995; la temperatura più fredda è stata di -35,5 °C, registrata a Falls Village il 16 febbraio 1943 e a Coventry il 22 gennaio 1961.[15]

Temperature massime e minime registrate per le città del Connecticut
Città Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
Bridgeport 2,78 °C
-5 °C
3,88 °C
-3,88 °C
8,33 °C
0 °C
13,89 °C
5 °C
19,44 °C
10,56 °C
24,44 °C
15,55 °C
27,78 °C
18,89 °C
27,22 °C
18,33 °C
23,33 °C
14,44 °C
17,22 °C
7,77 °C
11,66 °C
3,33 °C
5,55 °C
-2,22 °C
Hartford 1,66 °C
-8,89 °C
3,88 °C
-7,22 °C
8,33 °C
-2,77 °C
15 °C
3,33 °C
21,11 °C
8,89 °C
26,11 °C
13,89 °C
28,89 °C
17,22 °C
27,78 °C
16,11 °C
23,33 °C
10,56 °C
17,22 °C
4,44 °C
11,11 °C
0 °C
4,44 °C
-5,55 °C
[16][17]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Mappa delle colonie del Connecticut dal 1636 al 1776.

Il nome dello stato è la versione anglofona della parola algonquiana "quinatucquet", che significa "sul lungo fiume".[18] La regione del Connecticut fu abitata dalla tribù dei Mohegan prima della colonalizzazione europea. Il primo esploratore europeo in Connecticut fu l'olandese Adriaen Block; dopo aver esplorato la regione nel 1614, i commercianti di pellicce risalirono il fiume Connecticut (allora conosciuto dagli olandesi come Versche Rivier – "Fiume Fresco") e costruirono un forte a Dutch Point, in quella che è l'attuale Hartford, che chiamarono "Casa della Speranza" (Huis van Hoop).

John Winthrop, proveniente dal Massachusetts, ricevette il permesso di creare una nuova colonia a Old Saybrook alla foce del fiume Connecticut nel 1635. Questa fu la prima di tre diverse colonie che si sarebbero poi unite per costituire il Connecticut. La colonia di Saybrook fu una sfida diretta alle richieste degli olandesi, ma non fu mai nulla più di un piccolo avamposto, e non crebbe mai. Nel 1644 la colonia di Saybrook si unì con la Colonia del Connecticut.

I primi abitanti inglesi arrivarono nel 1633 e si insediarono a Windsor, e l'anno seguente anche a Wethersfield.[19] Tuttavia, il maggiore gruppo di insediati arrivò nel 1636: gli abitanti erano puritani provenienti dal Massachusetts, guidati da Thomas Hooker. Hooker era stato famoso in Inghilterra ed era professore di teologia a Cambridge; era anche un importante scrittore politico e diede un contributo significativo alla teoria costituzionale. Ruppe poi con la leadership politica del Massachussets e, proprio come Roger Williams riuscì a creare una nuova politica nel Rhode Island, Hooker e la sua corte fecero lo stesso ed istituirono la Colonia del Connecticut ad Hartford nel 1636. Questa fu la seconda delle tre colonie.

La terza colonia fu fondata nel marzo 1638. La Colonia di New Haven, originalmente nota come Colonia Quinnipiack, fu istituita tra gli altri da John Davenport, Theophilus Eaton a New Haven. Questa colonia aveva una propria costituzione, l'"Accordo Fondamentale della Colonia di New Haven", che fu firmato il 4 giugno 1639.

Gli olandesi furono poi superati in numero dagli inglesi che arrivavano dal Massachusetts, quindi lasciarono il forte nel 1654.

Le istituzioni della Conia del Connecticut e di quella di Quinnipiack non furono sanzionate dalla Corona inglese, e rimasero entità politiche indipendenti. Erano ovviamente inglesi, ma in senso legale, erano solo avamposti secessionisti della Baia del Massachussets. Nel 1662 Winthrop approfittò del vuoto politico ed ottenne in Inghilterra la carta con la quale vennero unite le colonie del Connecticut e di Quinnipiack; nonostante la carta di Winthrop favorisse la colonia del Connecticut, New Haven rimase la sede del governo insieme ad Hartford fino a dopo la rivoluzione americana.

Winthrop era politicamente astuto e ottenne la carta dal re restaurato sul trono, Carlo II d'Inghilterra, che garantì i termini più politicamente liberali possibili.

Gli insediamenti coloniali storicamente più importanti furono:

Windsor (1633)
Wethersfield (1634)
Saybrook (1635)
Hartford (1636)
New Haven (1638)
Fairfield (1639)
Guilford (1639)
Milford (1639)
Stratford (1639)
Farmington (1640)
Stamford (1641)
New London (1646)

La prima costituzione, gli "Ordini Fondamentali del Connecticut", fu adottata il 14 gennaio 1639, mentre l'attuale Costituzione, la terza del Connecticut, fu adottata nel 1965. Il Connecticut è il quinto dei 13 stati originali; le costituzioni originali influenzarono la Costituzione degli Stati Uniti, e uno dei principali autori fu Roger Sherman di New Haven.

Vista di New London nel 1854

I confini occidentali di Connecticut sono stati soggetti a molti cambiamenti negli anni. Secondo il Trattato di Hartford con gli olandesi, siglato il 19 settembre 1650, ma mai ratificato dagli inglesi, i confini ovest del Connecticut correvano a nord da Greenwich Bay per circa 20 miglia[20][21] "posto che la linea non arrivasse a meno di 10 miglia dal fiume Hudson. Questo accordo fu osservato da entrambe le parti fino alla guerra tra inglesi e olandesi nel 1652; non furono trovati altri confini. Il conflitto su alcuni limiti coloniali incerti continuò finché il duca di York non ottenne la Nuova Olanda nel 1664."[20][21] D'altra parte, la Carta originale del Connecticut del 1662 garantì allo stato tutta la terra fino al "Mare del Sud", cioè l'Oceano Pacifico.[22][23] La gran parte delle assegnazioni reali erano lunghe strisce di terra che andavano da est a ovest; il Connecticut prese la sua assegnazione seriamente e istituì una nona nazione lungo i fiumi Susquehanna e Delaware), chiamata Westmoreland County, e questo causò una breve guerra con la Pennsylvania.

Le terre dei Connecticut si estentevano dall'Ohio occidentale, chiamate Riserva Occidentale; queste terre erano popolate principalmente da abitanti del Connecticut, che avevano portato toponomastica del Connecticut in Ohio. Gli accordi con la Pennsylvania e con New York posero fine alle richieste del Connecticut, creando il Connecticut Panhandle. La Riserva Occidentale fu lasciata al governo federale, che portò lo stato agli attuali confini tramite piccoli aggiustamenti con il Massachusetts.

Economia[modifica | modifica sorgente]

Il prodotto interno lordo totale del 2010 fu di 237 miliardi di dollari[24], mentre il reddito pro capite del 2007 fu di 64.833 dollari, posizionandosi quarto dopo il Distretto di Columbia, il Delaware e l'Alaska.[25] Vi sono tuttavia grandi disparità nei redditi attraverso lo stato: sebbene New Canaan abbia uno dei redditi più alti d'America, Hartford è invece una delle dieci città con il reddito più basso d'America. Come Bridgeport, New Haven e altre città dello stato, Hartford è circondata da quartieri molto ricchi. Il tasso di disoccupazione dello stato nell'agosto 2011 era del 9%.[26]

New Canaan è la città più ricca del Connecticut, con un reddito pro capite di 85.459 $. Darien, Greenwich, Weston, Westport e Wilton hanno tutte redditi pro capite di più di 65.000 $. Hartford è la città più povera dello stato, con un reddito pro capite di 13.428 $ nel 2000.[27] Vi sono altre città con basso reddito, principalmente situate nella parte orientale dello stato.

Tassazione[modifica | modifica sorgente]

Prima del 1991, il Connecticut aveva solo un sistema di imposte basate sugli investimenti; i redditi da lavoro non erano tassati, ma quelli derivanti da operazioni finanziarie lo erano al 13%, il più alto tasso degli USA; non vi era alcuna deduzione permessa sui costi di produzione per i redditi da investimento, come interessi sui prestiti.

Nel 1991 il Governatore Lowell Weicker, indipendente, cambiò il sistema in modo tale che i redditi da lavoro e quelli da investimento fossero tassati egualmente al massimo al 4%; da allora, Greenwich è divenuta il quartier generale di un grande numero di società che si occupano di fondi speculativi. Nel 2011, le tasse sulle persone erano divise in sei fasce del 3%, 5%, 5,5%, 6%, 6,5% e 6,7%.[28] Tutti i salari dei residenti del Connecticut sono tassati, anche se ottenuti al di fuori dello stato; tuttavia, in questi casi, la tassa sul reddito del Connecticut conteggia solamente la cifra che eccede quanto già tassato dall'altra giurisdizione. Dato che New York e il Massachusetts hanno tassi più alti del Connecticut, questo significa che gli abitanti del Connecticut che lavorano in quegli stati non hanno imposte sul reddito.

Il Connecticut impone una tassa sulle vendite del 6,35%, che ricade sulle vendite al dettaglio, leasing o affitto di gran parte dei beni.[28] Alcuni articoli e servizi non sono invece soggetti a tasse e tasse di utilizzo, a meno che non siano specificamente dichiarati tassabili per statuto; una proposta che escludeva dalle tasse gli abiti al di sotto dei 50 dollari è stata revocata il 1º luglio 2011.[28] Non vi sono tasse addizionali imposte dalle giurisdizioni locali; durante l'estate, vi è una settimana in cui le tasse sulle vendite su alcuni articoli e abiti non sono imposte, per agevolare i genitori dei figli che si apprestano a tornare a scuola.

Tutte le proprietà personali e gli immobili situati nel Connecticut sono tassabili; le valutazioni sono effettuate al 70% del valore del libero mercato. Un ulteriore 20% del valore può inoltre essere tassato dal governo locale. Secondo la Tax Foundation, i dati del censimento del 2010 mostrano che il Connecticut paga le seconde tasse più alte sulle proprietà a livello nazionale, con solo il New Jersey davanti.[29]

Abitazioni[modifica | modifica sorgente]

Le abitazioni nel Connecticut variano largamente, con un prezzo medio di circa 226.000 dollari. Per contrasto, il valor medio di un'abitazione nella Contea di Fairfield, ad esempio, è di circa 370.000 dollari.[30][31] Il Connecticut ha la maggior parte di case multi-milionarie del Nord-est, ed è il secondo stato dopo la California, con il 3,3% di abitazioni il cui valore supera il milione di dollari.[32]

Industrie[modifica | modifica sorgente]

La produzione agricola dello stato comprende il vivaismo, la coltura delle uova, ostriche e aragoste, latticini, bestiame e tabacco. La produzione industriale comprende i trasporti, specialmente gli elicotteri, aeromobili e sottomarini nucleari, oltre all'industria pesante ed elettrica, armi militari, prodotti in metallo, prodotti chimici e farmaceutici e strumentazione scientifica.

A causa della prominenza dell'industria degli aeromobili, il Connecticut ha un aeromobile ufficiale di stato, il F4U Corsair, ed un Aviation Pioneer ufficiale, Igor' Ivanovič Sikorskij. Lo stato riconosce ufficialmente il designer Gustav Whitehead come "padre dell'aviazione nel Connecticut" per le sue ricerche nel volo a Bridgeport nel 1901, due anni prima dei fratelli Wright a Kitty Hawk, Carolina del Nord.[33] Il governatore John Dempsey dichiarò il 15 agosto come "Gustave Whitehead Day".[34]

Un rapporto edito dalla Commissione del Connecticut per la Cultura e il Turismo il 7 dicembre 2006 ha evidenziato che l'impatto economico che le arti, film, storia e turismo hanno generato è stato maggiore di 14 miliardi di dollari nell'attività economica, e pari a 170.000 posti di lavoro l'anno. Ciò ha permesso di guadagnare 9 miliardi di dollari ai residenti del Connecticut e 1,7 miliardi allo stato.[35]

Nel novembre 2010, il tasso di disoccupazione dello stato era al 9%.[36]

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Carta del Connecticut che mostra le principali autostrade

Strade[modifica | modifica sorgente]

L'Interstate Highway System consiste della Interstate 95 (la Connecticut Turnpike) che corre da sud-ovest a nord-est lungo la costa, la Interstate 84 che va da sud-ovest a nord-est passando nel centro dello stato, la Interstate 91 che corre da nord a sud passando per il centro, e la Interstate 395 che va da nord a sud presso il confine orientale dello stato. Le altre principali autostrade del Connecticut sono la Merritt Parkway e la Wilbur Cross Parkway, che insieme costituiscono la Route 15, che parte dalla Hutchinson River Parkway nello stato di New York parallela alla I-95, prima di girare verso nord a New Haven e andare parallelamente alla I-91, divenendo una strada di superficie a Berlin. La Route 15 e la I-95 erano in origine strade a pedaggio; esisteva un sistema di caselli autostradali a cui tutti i veicoli si fermavano e pagavano pedaggi fissi. Una serie di terribili incidenti a questi caselli contribuì infine alla decisione di rimuovere i pedaggi nel 1988.[37] Altre principali arterie dello stato sono la U.S. Route 7 ad ovest, che corre parallela al confine con lo stato di New York, la Route 8 ad est presso la città industriale di Waterbury e percorre una tratta nord-sud lungo la Valle del fiume Naugatuck, quasi parallela alla U.S. 7, e la Route 9 ad est.

Tra New Haven e New York City, la I-95 è una delle autostrade più congestionate degli USA, dato che molti abitanti del Connecticut si recano in automobile a lavorare nella città di New York, e il traffico satura le tre corsie dell'autostrada, causando ingorghi nelle ore di punta. Lo stato incoraggia la riduzione del traffico, promuovendo le ferrovie e il car pooling.[38]

Il Connecticut ha anche una comunità di ciclisti molto attiva, con uno dei più alti tassi di proprietà e di utilizzo di biciclette negli Stati Uniti. La comunità di ciclisti di New Haven, organizzata in un gruppo chiamato ElmCityCycling, è particolarmente attiva. Secondo il Censimento statunitense del 2006, New Haven ha la più alta percentuale di pendolari che si recano al lavoro in bicicletta di ogni altra area metropolitana della East Coast.

Un treno della Metro-North Railroad sulla New Haven Line, Stamford

Ferrovie[modifica | modifica sorgente]

Il Connecticut sud-occidentale è servito dalla New Haven Line della Metro-North Railroad della MTA, che eroga un servizio per i pendolari verso New York City e New Haven, con corse che raggiungono New Canaan, Danbury e Waterbury. Il Connecticut è sul percorso del Northeast Corridor dell'Amtrak, che effettua diverse corse del Northeast Regional e Acela Express. Le città tra New Haven e New London sono servite anche dalla linea Shore Line East. È in fase di studio anche un servizio pendolare tra New Haven e Springfield sulla linea Amtrak già esistente tra le due città.[39] Amtrak opera anche un servizio shuttle tra New Haven e Springfield, servendo anche Hartford e altre città del corridoio.

Bus[modifica | modifica sorgente]

Il servizio di autobus nello stato è offerto dalla Connecticut Transit, posseduta dal Dipartimento dei Trasporti del Connecticut, con le autorità municipali più piccole che offrono servizi locali. La rete di autobus costituisce una parte importante del sistema di trasporti dello stato, specialmente nelle aree urbane come Hartford, Stamford, Norwalk, Bridgeport e New Haven. Nel 2014 entrerà in servizio un sistema di Bus Rapid Transit tra New Britain e Hartford.

Aerei[modifica | modifica sorgente]

L'Aeroporto Internazionale Bradley si trova a Windsor Locks, a 24 km a nord di Hartford. Il servizio aereo regionale è fornito dall'Aeroporto Regionale Tweed New Haven; tra i maggiori aeroporti civili vi sono l'Aeroporto Municipale di Danbury e l'Aeroporto di Waterbury-Oxford nella parte occidentale dello stato, e l'Aeroporto di Groton-New London nel Connecticut orientale. L'Aeroporto Memoriale Sikorskij si trova a Stratford e serve principalmente i servizi cargo, gli elicotteri e l'aviazione privata.

Traghetto[modifica | modifica sorgente]

Il traghetto Rocky Hill—Glastonbury e il traghetto Chester—Hadlyme attraversano il fiume Connecticut. Il traghetto Bridgeport—Port Jefferson viaggia tra Bridgeport (CT) Connecticut e Port Jefferson, New York attraversando il Long Island Sound. I traghetti operano anche da New London e Orient, Fishers Island e Block Island.

Legge e governo[modifica | modifica sorgente]

Il Connecticut State Capitol nel centro di Hartford

Hartford è l'unica capitale dello stato del Connecticut dal 1875; prima di allora, New Haven e Hartford si alternavano come capitale.

Storia costituzionale[modifica | modifica sorgente]

Il Connecticut è conosciuto come "Stato della Costituzione". Mentre l'origine di questo titolo è incerta, il soprannome si riferisce agli Ordini Fondamentali del 1638-39, che rappresentano i presupposti per il primo governo formale scritto da un corpo rappresentativo del Connecticut. Il governo, durante la storia costituzionale del Connecticut, ha operato sotto la direzione di quattro documenti separati; dopo gli Ordini Fondamentali, al Connecticut fu assegnata autorità governamentale dal re Carlo II d'Inghilterra tramite la Carta del 1662.

In questo periodo non esistettero rami separati del governo, e l'Assemblea Generale agiva come autorità suprema; fino al 1818 non fu adottata una costituzione simile alla moderna Costituzione degli Stati Uniti. L'attuale costituzione dello stato fu implementata infine nel 1965; questa costituzione assorbì gran parte dei presupposti del 1818, ma comprese una serie di importanti modifiche.

Un'altra possibile interpretazione del soprannome "Stato della Costituzione" può venire dal ruolo preminente nella convenzione costituzionale federale del 1787, durante la quale Roger Sherman e Oliver Ellsworth aiutarono a orchestrare quello che divenne noto come Compromesso del Connecticut, o il Grande Compromesso. Questo piano combinò il Piano della Virginia e il Piano del New Jersey per formare un'assemblea bicamerale, una formula copiata da quasi tutte le costituzioni degli stati dopo l'adozione della costituzione federale.

Potere esecutivo[modifica | modifica sorgente]

Il potere esecutivo viene diretto dal governatore, attualmente Dan Malloy, mentre Nancy Wyman è il vice governatore; entrambi sono democratici. Malloy, ex sindaco di Stamford, vinse le elezioni del 2010 ed entrò in carica il 5 gennaio 2011. Dal 1639 fino all'adozione della costituzione del 1818, il governatore presiedeva l'Assemblea Generale. Nel 1974 Ella Tambussi Grasso fu eletta governatrice del Connecticut, e fu la prima volta in cui una donna veniva eletta governatore negli USA senza che il marito lo fosse stato prima di lei.

I dipartimenti che compongono l'esecutivo sono: Servizi Amministrativi, Agricoltura, Banche, Infanzia e Famiglia, Protezione dei Consumatori, Correzione, Sviluppo Economico e Comunitario, Servizi allo Sviluppo, Costruzioni, Educazione, Gestione delle Emergenze e Protezione Civile, Energia e Ambiente, Istruzione Superiore, Tecnologie dell'Informazione, Assicurazioni, Lavoro, Salute Mentale, Difesa, Veicoli, Sanità Pubblica, Lavori Pubblici, Servizi Sociali, Trasporti e Affari ai Veterani, In aggiunta a questi dipartimenti vi sono uffici e commissioni indipendenti.[40]

In aggiunta alle cariche di governatore e vice governatore, vi sono altre quattro cariche, citate nella costituzione dello stato, che vengono elette direttamente dai cittadini: Segretario di Stato, Tesoriere, Controllore e Attorney general. Tutte le cariche dell'esecutivo durano quattro anni.

Potere legislativo[modifica | modifica sorgente]

Il potere legislativo viene rivestito dall'Assemblea Generale del Connecticut, organo bicamerale consistente del Senato (36 senatori) e della Camera dei Rappresentanti (151 rappresentanti). Affinché le leggi entrino in vigore, devono essere approvate da entrambe le camere. Il governatore può porre il veto, che a sua volta può essere revocato dalla maggioranza dei due terzi in ognuna delle due camere. Secondo l'Articolo XV della Costituzione dello stato, i senatori e i rappresentanti devono avere almeno 18 anni e sono eletti per un mandato di due anni nel mese di novembre degli anni pari. Devono esserci tra 30 e 50 senatori e tra 124 e 225 rappresentanti. Il vice governatore presiede il Senato, ad eccezione di quando è assente, e il suo posto viene preso dal Presidente pro tempore. Il Presidente della Camera presiede la Camera dei Rappresentanti.[41] Dal 2014 Brendan Sharkey è il Presidente della Camera.[42]

Gli attuali senatori del Connecticut sono Richard Blumenthal e Chris Murphy, entrambi democratici. Precedentemente, il seggio di Murphy era occupato da Joseph Lieberman (democratico indipendente), non ricandidatosi alle elezioni del 2012. Il Connecticut, attualmente, conta cinque rappresentanti alla Camera degli Stati Uniti, e tutti sono democratici.

Rappresentanti eletti localmente emettono ordinanze locali per governare le città e i comuni.[43] Le ordinanze cittadine comprendono spesso norme sull'inquinamento acustico e sull'urbanistica,[44] anche se lo stato del Connecticut ha le sue ordinanze anti-inquinamento acustico valide in tutto lo stato.[45]

Potere giudiziario[modifica | modifica sorgente]

Il tribunale di più alto livello nel ramo giuridico del Connecticut è la Corte Suprema del Connecticut, diretta dal Capo della Giustizia del Connecticut. La Corte Suprema è responsabile per la decisione di costituzionalità delle nuove leggi o delle modalità con cui si relazionano con le leggi esistenti. I procedimenti sono simili a quelli della Corte Suprema degli Stati Uniti d'America, in cui non vi è presenta di testimoni, e gli avvocati di entrambe le parti presentano la propria arringa che deve durare meno di trenta minuti. A seguito di un procedimento della corte, la corte stessa può impiegare diversi mesi per arrivare ad un giudizio. L'attuale capo della Giustizia è Chase T. Rogers.

Nel 1818 la corte divenne un'entità separata, indipendente dai rami legislativo ed esecutivo.[46] La Corte d'Appello è di grado inferiore, e le Corti Superiori sono corti di più basso livello che riuniscono le corti delle contee di altri stati.

Governo locale[modifica | modifica sorgente]

Diversamente da tutti gli stati e insieme al Rhode Island, il Connecticut non ha il governo delle contee, che fu eliminato quasi del tutto nel 1960, ad eccezione degli sceriffi, eletti in ogni contea.[47] Nel 2000 gli sceriffi di contea furono aboliti, e sostituiti con il sistema di marescialli di stato, divisi in distretti che seguono le vecchie linee delle contee. Il sistema giudiziario è suddiviso, al livello di tribunali, in distretti giudiziari che seguono i vecchi confini delle contee.[48] Le otto contee del Connecticut sono ancora largamente utilizzate a fini geografici e statistici, come ad esempio le previsioni meteorologiche e i rapporti sul censimento.

Il Connecticut ha una forma di governo locale condivisa col resto del New England, chiamata New England town. Lo stato è suddiviso in 169 cittadine (town), che fungono da giurisdizioni politiche fondamentali. Vi sono anche 21 città (city) di dimensioni maggiori, molte delle quali condividono il governo insieme alle cittadine. Vi sono due eccezioni: la City of Groton, che è una suddivisione della Town of Groton e la City of Winsted, nella Town of Winchester. Esistono anche nove boroughs incorporati, che forniscono servizi addizionali ai quartieri di una cittadina.[2][49] Una sola, Naugatuck, è contemporaneamente city e borough.

Lo stato è suddiviso in 15 regioni amministrative, definite dall'Ufficio di Pianificazione e Gestione.[50] La Divisione Intragovernamentale di questo ufficio coordina i progetti regionali con le amministrazioni di queste regioni; ogni regione ha un corpo amministrativo conosciuto come consiglio regionale.

Matrimoni omosessuali[modifica | modifica sorgente]

Il 12 novembre 2008 il Connecticut è divenuto il secondo stato (dopo il Massachusetts) a permettere il matrimonio fra persone dello stesso sesso; in realtà il Connecticut è stato il terzo a permetterle, ma il secondo in cui la decisione non è stata annullata.

Politica[modifica | modifica sorgente]

Risultati delle elezioni presidenziali[51]
Anno Repubblicani Democratici
2012 40,72% 634.892 58,06% 905.803
2008 38,77% 620.210 61,23% 979.316
2004 43,95% 693.826 54,31% 857.488
2000 38,44% 561,094 55,91% 816,015
1996 34,69% 483.109 52,83% 735.740
1992 35,78% 578.313 42,21% 682.318
1988 51,98% 750.241 46,87% 676.584
1984 60,73% 890.877 38,83% 569.597
1980 48,16% 677.210 38,52% 541.732
1976 52,06% 719.261 46,90% 647.895
1972 58,57% 810.763 40,13% 555.498
1968 44,32% 556.721 49,48% 621.561
1964 32,09% 390.996 67,81% 826.269
1960 46,27% 565.813 53,73% 657.055

Votanti registrati[modifica | modifica sorgente]

La percentuale maggiore degli abitanti del Connecticut sono registrati come non affiliati ad alcun partito politico (842.335 persone). La maggioranza dei votanti dello stato affiliati ad un partito sono democratici, con 744.729 registrazioni; il Partito Repubblicano è il secondo maggiore partito dello stato, con 422.312 iscritti.[52] Vi sono anche altri partiti, come il Partito Indipendente del Connecticut; molte città dello stato mostrano una marcata preferenza per i candidati moderati di entrambi gli schieramenti.

Ufficio politico[modifica | modifica sorgente]

I comitati cittadini democratico e repubblicano operano in ogni cittadina del Connecticut per decidere quali candidai possono concorrere alle elezioni. Se scelti, i possibili nomi divengono candidati per quel partito politico e verranno eletti se ottengono la maggioranza alle elezioni.

Aree repubblicane[modifica | modifica sorgente]

Le città di New Canaan e Darien nella Contea di Fairfield sono considerate le aree più repubblicane dello stato. Wesport, una ricca cittadina poche miglia a est di queste, è invece considerata una delle città più democratiche della Contea. La ricca città storicamente repubblicana di Wilton ha votato la maggioranza a Barack Obama alle elezioni del 2008; Norwalk e Stamford, comunità della Contea di Fairfield, hanno favorito in molte elezioni i repubblicani moderati, tra cui l'ex governatore John G. Rowland e l'ex deputato Chris Shays, anche se hanno scelto i democratici nelle recenti elezioni presidenziali, con Shays che è stato sconfitto dal democratico Jim Himes nel 2008.

Le aree di tendenza repubblicana sono in particolare la Contea di Litchfield e le vicine città nell'ovest della Contea di Hartford, le città industriali della valle del fiume Naugatuck e alcune città della Fairfield vicino al confine con lo stato di New York.

Il predecessore di Lieberman, Lowell P. Weicker, Jr., fu l'ultimo repubblicano del Connecticut a ricoprire la carica di senatore, che era in realtà conosciuto per essere un liberale. Egli ruppe col Presidente Richard Nixon durante lo scandalo Watergate e si candidò con successo alla carica di governatore nel 1990 come indipendente, creando il partito "A Connecticut Party". Prima di Weicker, l'ultimo repubblicano a rappresentare il Connecticut al Senato era stato Prescott Bush, padre dell'ex Presidente George H.W. Bush e nonno dell'ex Presidente George W. Bush; egli ricoprì la carica dal 1953 al 1963.

Aree democratiche[modifica | modifica sorgente]

Waterbury ha un forte vantaggio democratico, ma di solito favorisce i candidati conservatori di entrambi i partiti. A Danbury il numero dei votanti non affiliati supera quello dei votanti registrati con uno qualsiasi dei grandi partiti; le altre piccole città come Meriden, New Britain, Norwich e Middletown sono di tendenza democratica.

Attualmente, i democratici controllano tutti e cinque i seggi della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti assegnati al Connecticut; l'ultimo repubblicano, Chris Shays, perse il suo seggio a vantaggio del democratico Jim Himes nel 2008.

Eletti in altri partiti[modifica | modifica sorgente]

Joseph Lieberman e Richard Blumenthal sono i rappresentanti del Connecticut al Senato federale; Blumenthal è democratico, mentre Lieberman è democratico indipendente.

Votazioni[modifica | modifica sorgente]

Nell'aprile 2012 entrambe le camere del Connecticut approvarono una legge (20 contro 16 e 86 contro 62) che aboliva la pena di morte per tutti i crimini futuri, mentre 11 condannati che erano già nel braccio della morte potrebbero essere giustiziati comunque.[53]

Nel luglio 2009 la legislatura del Connecticut evitò un veto del governatore Jodi Rell per approvare SustiNet, la prima significativa riforma del sistema sanitario della nazione.[54]

Istruzione[modifica | modifica sorgente]

Scuole primarie e secondarie[modifica | modifica sorgente]

L'Istututo nazionale per l'Istruzione del Connecticut gestisce il sistema di scuole pubbliche per i bambini dalla scuola materna fino alla secondaria. I membri dell'Istituto sono nominati dal governatore e le statistiche su ogni scuola sono disponibili al pubblico tramite il database online chiamato "CEDAR."[55] Il database CEDAR fornisce anche statistiche per le scuole "ACES" o "RESC" per i bambini con disordini comportamentali.[56]

Università e college[modifica | modifica sorgente]

Il Connecticut fu sede della prima scuola di legge, la Litchfield Law School, che operò dal 1773 al 1833 a Litchfield. La Hartford Public High School (1638) è la terza scuola secondaria più antica della nazione dopo la Collegiate School (1628) a Manhattan e la Boston Latin School (1635).

Private[modifica | modifica sorgente]

Pubbliche[modifica | modifica sorgente]

Nel Connecticut vi sono anche molte scuole private diurne, e i loro collegi richiamano studenti da tutto il mondo.

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Mappa della densità di popolazione del Connecticut.

Nel 2000 l'81,69% dei residenti nel Connecticut di almeno 5 anni di età parlava inglese a casa, l'8,42% spagnolo, l'1,59% italiano, l'1,31% francese e l'1,20% il polacco.[57]

I più grandi gruppi etnici sono:[58]

  • 19,3% Italoamericani
  • 17,9% Irlandesi americani
  • 10,7% Inglesi americani
  • 10,4% Tedesco-americani
  • 8,6% Polacco-americani
  • 6,6% Franco-americani
  • 3,0% Franco-canadesi
  • 2,7% Americani
  • 2,1% Russo-americani
  • 2,1% Indiani dell'Ovest
  • 2,0% Scozzesi-americani
  • 1,9% Svedesi-americani
  • 1,6% Portoghesi americani
  • 1,4% Scozzesi-irlandesi
  • 1,3% Ungheresi-americani
  • 1,0% Lituanoamericani

Città[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lista delle città del Connecticut.

La città con il maggior numero di abitanti è Bridgeport.

Secondo recenti stime le dieci città più popolose dello Stato sono[59]:

  1. Bridgeport, 142.951
  2. Hartford, 124.731
  3. Stamford, 119.372
  4. New Haven, 114.199
  5. Waterbury, 108.620
  6. Norwalk, 84.088
  7. Danbury, 78.875
  8. New Britain, 68.284
  9. Bristol, 62.308
  10. West Hartford, 61.208

Religioni[modifica | modifica sorgente]

Nomi e simboli[modifica | modifica sorgente]

Quarto di dollaro del Connecticut (1999)

Il nome "Connecticut" ha origine dalla parola Mohegan quonehtacut, che significa "Sul lungo fiume delle maree".[2] Il nickname ufficiale dello stato, adottato nel 1959, è "Lo Stato della Costituzione", che si basa sulle costituzioni coloniali del 1638-1639 che furono le prime in America, e, presumibilmente, nel mondo.[60] Soprannome non ufficiale, ma molto popolare, è anche "Lo stato della noce moscata".[60] Le origini del collegamento tra Connecticut e noce moscata sono ignote, ma potrebbero provenire dai marinai che tornavano a casa dai loro viaggi con noci moscate (che nel XVIII e XIX secolo erano spezie molto costose), oppure potrebbe provenire dai primi schiaccianoci in alluminio venduti dai primi abitanti della zona. Vi sono anche storie meno probabili, che provengono dalla tradizione Yankee secondo la quale i primi abitanti vendevano piccoli a compratori ignari pezzi di legno intagliati in modo che assomigliassero a noci moscate.[61] George Washington diede al Connecticut il soprannome "Lo Stato delle Forniture"[60] per rendere omaggio ai rifornimenti dati dallo stato durante la guerra di indipendenza americana. Il Connecticut è anche conosciuto come "Terra delle abitudini costanti".[60]

La Charter Oak

I francobolli commemorativi emessi dall'United States Postal Service con soggetti del Connecticut ritraggono Nathan Hale, Eugene O'Neill, Josiah Willard Gibbs, Noah Webster, Eli Whitney, la baleniera Charles W. Morgan ancorata al Mystic Seaport e la raffigurazione di un'anatra.

Simboli del Connecticut e figure storiche[60]
Eroe dello stato Nathan Hale
Eroina dello stato Prudence Crandall
Compositore dello stato Charles Edward Ives
Statue dello stato nella Sala delle Statue Roger Sherman e Jonathan Trumbull[62]
Poeta laureato dello stato Dick Allen
Trovatore dello stato Chuck E. Costa[63]
Compositore laureato dello stato Jacob Druckman

Persone legate al Connecticut[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Resident Population Data. URL consultato il 20 dicembre 2011.
  2. ^ a b c CT.gov: About Connecticut. URL consultato il 18 dicembre 2005.
  3. ^ Stephen Ohlemacher, Highest wages in East, lowest in South in USA Today, 29 novembre 2005. URL consultato il 30 aprile 2010 (archiviato il 18 novembre 2010).
  4. ^ Census 2000, United States Census Bureau, 18 marzo 2000. (archiviato il 18 novembre 2010).
  5. ^ US slips down development index, BBC, 17 luglio 2008. (archiviato il 18 novembre 2010).
  6. ^ Income Gap in Connecticut Is Growing Fastest, Study Finds in The New York Times, 9 aprile 2008.
  7. ^ http://os.cqpress.com/citycrime/2010/City_crime_rate_2010-2011_hightolow.pdf
  8. ^ a b Olson, D. M, E. Dinerstein, Neil D. Burgess, George V. N. Powell, Emma C. Underwood, Jennifer A. d'Amico, Illanga Itoua e Holly E. Strand, Terrestrial Ecoregions of the World: A New Map of Life on Earth in BioScience, vol. 51, nº 11, 2001, pp. 933–938, DOI:10.1641/0006-3568(2001)051[0933:TEOTWA]2.0.CO;2, ISSN 0006-3568. (archiviato il 18 novembre 2010).
  9. ^ The Southwick Jog (PDF). (archiviato il 16 aprile 2010).
  10. ^ Connecticut's Southwick Jog, Connecticut State Library. (archiviato il 18 novembre 2010).
  11. ^ Connecticut's "Panhandle", Connecticut State Library. (archiviato il 18 novembre 2010).
  12. ^ Connecticut, National Park Service. URL consultato il 15 luglio 2008.
  13. ^ united states annual sunshine map, HowStuffWorks, Inc. URL consultato il 15 marzo 2011.
  14. ^ Annual average number of tornadoes, NOAA National Climatic Data Center. URL consultato il 24 ottobre 2006.
  15. ^ All-Time Climate Extremes for CT, NOAA. URL consultato il 18 marzo 2011.
  16. ^ Monthly Averages for Bridgeport, CT, The Weather Channel. URL consultato il 15 settembre 2011.
  17. ^ Monthly Averages for Hartford, CT, The Weather Channel. URL consultato il 15 settembre 2011.
  18. ^ Federal Writers' Project, Connecticut: A Guide to Its Roads, Lore and People, US History Publishers, p. 3, ISBN 978-1-60354-007-0. URL consultato il 23 settembre 2010.
  19. ^ Early Settlers of Connecticut – Connecticut State Library, Cslib.org. URL consultato il 25 luglio 2010.
  20. ^ a b Bowen, Clarence Winthrop: Boundary Disputes of Connecticut: Boston, Massachusetts: 1882. P. 17–18.
  21. ^ a b Flick, Alexander C., Editor: History of the State of New York. Volume 2: New York City: Columbia University Press, 1933–1937: P. 50–57.
  22. ^ James Callison, LCITS, Connecticut Colony Charter of 1662, Law.ou.edu, 14 marzo 2006. URL consultato il 25 luglio 2010.
  23. ^ Migration from Connecticut By Barbara Lacey, Connecticut's Heritage Gateway website.
  24. ^ GDP by State, Greyhill Advisors. URL consultato il 23 settembre 2011.
  25. ^ CT Named Richest State, The Hartford Courant, 26 marzo 2008. [collegamento interrotto]
  26. ^ Local Area Unemployment Statistics, BLS. URL consultato il 23 settembre 2011.
  27. ^ Connecticut per capita income, median household income, and median family income at State, County and Town level: Census 2000 data. URL consultato il 25 luglio 2010.
  28. ^ a b c "Summary of Tax Provisions Contained in 2011 Conn. Pub. Acts 6", 6 luglio 2011
  29. ^ Les Christie, Highest property taxes in the nation, accessdate=2010-09-30, CNN, 30 settembre 2010.
  30. ^ Conn. Median Home Prices Down 18% in First quarter, Thewarrengroup.com, 4 maggio 2009. URL consultato il 25 luglio 2010.
  31. ^ CT house prices continue to fall, Hartford Business. URL consultato il 25 luglio 2010.
  32. ^ Les Christie, Million Dollar Homes, CNN, 23 febbraio 2006. URL consultato il 23 gennaio 2007.
  33. ^ Maj. William J. O'Dwyer, The "Who Flew First" Debate in Flight Journal, Air Age Media, ottobre 1998. URL consultato il 23 gennaio 2007 (archiviato dall'url originale il 7 dicembre 2006).
  34. ^ Frank Delear, Gustave Whitehead and the First-Flight Controversy in Aviation History, marzo 1996. URL consultato il 23 gennaio 2007.
  35. ^ The Economic Impact of the Arts, Film, History, and Tourism Industries in Connecticut (Highlights) Connecticut Commission on Culture and Tourism
  36. ^ Bls.gov; Local Area Unemployment Statistics
  37. ^ Connecticut Turnpike (I-95) nycroads.com
  38. ^ ctrides.com, ctrides.com, 15 aprile 2010. URL consultato il 25 luglio 2010.
  39. ^ NHHS Rail, NHHS Rail, 19 luglio 2010. URL consultato il 15 settembre 2011.
  40. ^ Connecticut's Executive Branch of Government, ct.gov.
  41. ^ "CONSTITUTION OF THE STATE OF CONNECTICUT". Connecticut Secretary of State. Accessed April 30, 2012.
  42. ^ (EN) Sito di Sharkey.
  43. ^ CT Ordinances and Charters by Town - CT Judicial Branch Law Libraries
  44. ^ Town of Newtown, CT - Noise Control Ordinance
  45. ^ http://www.ct.gov/dep/lib/dep/regulations/22a/22a-69-1through7.pdf
  46. ^ History of the Connecticut Courts. 20 febbraio 2007.
  47. ^ Connecticut State Register and Manual: Counties. URL consultato il 7 novembre 2006 (archiviato dall'url originale il 10 ottobre 2006).
  48. ^ State of Connecticut Judicial Branch, Jud.ct.gov. URL consultato il 25 luglio 2010.
  49. ^ Connecticut's Boroughs and Cities. Connecticut State Library. 20 gennaio 2007.
  50. ^ Enter your Company or Top-Level Office, Regional Planning Coordination at the CT Office of Planning and Management, Ct.gov. URL consultato il 25 luglio 2010.
  51. ^ Presidential General Election Results Comparison – Connecticut, Dave Leip's Atlas of United States Presidential Elections, 2005. URL consultato il 20 gennaio 2007.
  52. ^ http://www.sots.ct.gov/sots/lib/sots/releases/2012/10.16.12_voter_registration_deadlines_approaching.pdf
  53. ^ Connecticut governor signs bill to repeal death penalty, FOX News Network, LLC., 25 aprile 2012. URL consultato il 25 aprile 2012.
  54. ^ [1] [collegamento interrotto]
  55. ^ State Department of Education - CEDaR
  56. ^ 2011RESCAllianceBrochure.indd
  57. ^ Most spoken languages in Connecticut in MLA Language Map, The Modern Language Association. URL consultato il 16 gennaio 2007.
  58. ^ http://factfinder.census.gov/servlet/ADPTable?_bm=y&-context=adp&-qr_name=ACS_2008_3YR_G00_DP3YR2&-ds_name=ACS_2008_3YR_G00_&-tree_id=3308&-redoLog=false&-_caller=geoselect&-geo_id=04000US09&-format=&-_lang=en American Community Survey 3-Year Estimates
  59. ^ Most Populated Cities in Connecticut State. URL consultato il 18 novembre 2010.
  60. ^ a b c d e SOTS: Sites, Seals & Symbols. URL consultato il 12 giugno 2008.
  61. ^ Nicknames for the State of Connecticut, Connecticut State Library. URL consultato il 15 settembre 2011.
  62. ^ Vedere Sala delle Statue
  63. ^ State Symbols: The State Troubador – Chuck E. Costa in ConneCTKids, State of Connecticut, 15 marzo 2011. URL consultato il 15 settembre, 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America