Chuck Bartowski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chuck Bartowski
Chuck
Chuck
Universo Chuck
Alter ego
  • Charles Carmichael (alias)
  • Piranha (alias da hacker)[1]
Soprannome
  • Charles CarMichael (nome in codice)
Autori
1ª app. in Chuck vs. i servizi segreti
Ultima app. in Chuck vs. l'addio
Interpretato da
Voce italiana Nanni Baldini
Sesso Maschio
Luogo di nascita Sherman Oaks, California[3]
Data di nascita 18 settembre 1981[2]
Professione
  • supervisore del Nerd Herd presso il Buy More (st. 1-4)
  • agente della CIA (st. 3-4)
  • amministratore delle Carmichael Industries e proprietario del Buy More di Burbank (st. 5)
  • spia freelance (st. 5)
Abilità

Intersect

  • accesso illimitato a segreti governativi tramite flash

Intersect 2.0

  • acquisizione di competenze specifiche tramite flash

Intersect 3.0

  • accesso illimitato a qualsiasi informazione tramite flash
Parenti
« Ciao, sono Chuck, ecco un paio di cose che dovreste sapere su di me... O che avete dimenticato... »
(Chuck, rivolto al pubblico, all'inizio di ogni episodio.)

Charles Irving "Chuck" Bartowski, è un personaggio immaginario protagonista della serie televisiva statunitense Chuck, di Josh Schwartz e Chris Fedak.
È interpretato da Zachary Levi, con la voce italiana di Nanni Baldini.

Chuck è un ragazzo nerd, semplice e di animo buono che si trova a possedere tutti i maggiori segreti governativi degli Stati Uniti, impressi nel proprio cervello a causa di un computer neurale noto come Intersect.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Chuck Taylor All-Stars, segno distintivo del personaggio.

Il personaggio è dipinto fondamentalmente come lo stereotipo nerd: alto, magro, goffo, pallido e coi capelli arruffati, ricci e scuri e generalmente folti (nelle prime 3 stagioni) ma successivamente (a partire dalla quarta stagione), con la crescita come uomo del personaggio, li porta tagliati corti. La sua divisa da lavoro a sua volta riflette parte di tale stereotipo: camicia bianca a maniche corte con tanto di cravatta scura ed un ingente numero di matite e penne nel taschino. Curiosamente nella serie Chuck è visto più spesso con la divisa del Nerd Herd che in abiti civili, cosa che rafforza l'immagine di tale uniforme in maniera quasi caricaturale.

Spesso Chuck indossa la divisa anche a casa sua o in missione, tuttavia, in alcune occasioni, lo si è visto sfoggiare un abbigliamento diverso costituito da t-shirt aderenti e jeans. L'abbigliamento casual di Chuck consiste in una vasta gamma di felpe e magliette generalmente di colore blu scuro, marrone o rosso, mentre durante certe missioni indossa un completo nero per mimetizzarsi meglio.

Nei panni di Charles Carmichael, il personaggio è invece solito indossare giacca e cravatta scuri ed una camicia bianca molto sofisticate ed ispirate al look classico di Sean Connery, George Lazenby, Roger Moore, Timothy Dalton, Pierce Brosnan e Daniel Craig nel ruolo di 007.

Caratteristica distintiva del personaggio sono le scarpe da ginnastica Chuck Taylor All-Stars nere, che indossa in ogni occasione, formando un gioco di parole col suo nome.

Personalità[modifica | modifica wikitesto]

Chuck viene presentato come una persona sincera, dolce, affettuosa e simpatica. Nonostante i rischi e le brusche realtà della sua doppia vita, egli tenta di mantenere integra la sua onestà e sfoggia un atteggiamento positivo e ironico. La sua natura pacifica lo porta ad essere spesso tirato in causa per risolvere le dispute tra i colleghi, cosa che lo rende unanimemente benvoluto al Buy More, sebbene talvolta i colleghi lo prendano in giro. Ha un gran senso di responsabilità e tenta sempre di rimediare ai propri errori, soprattutto se è qualcun altro a doverli pagare. Chuck tenta sempre di fare la cosa giusta ed aiutare le persone, tuttavia si trova costantemente in contrasto con l'ambigua etica di una spia e gli innumerevoli segreti che essa comporta[4]. A riprova di tutto ciò è estremamente restio all'idea di sfruttare le sue relazioni personali per ottenere un'informazione[5].

La cosa più importante nella vita del ragazzo sono gli amici e la famiglia; più volte nella serie ha disobbedito agli ordini per salvare la vita di Ellie[6], Anna, Morgan[7], Casey o Sarah[4]. Inoltre mette a repentaglio la sua vita per recuperare l'anello di fidanzamento smarrito da Capitan Fenomeno[8], tenterà di far riappacificare Casey e la sua vecchia fiamma nonostante la freddezza con cui questi reagisce ai suoi tentativi[9], e prometterà ad Ellie di far tutto il possibile per far presenziare il loro padre al suo matrimonio[10]. Chuck è estremamente premuroso e si mostra sempre disponibile all'ascolto ed al supporto degli altri quando questi hanno dei problemi e, inoltre, cerca di risolverli, spesso riuscendoci grazie alla sua grande intelligenza.

La spontaneità e la semplicità d'animo del ragazzo spinge le persone che gli stanno intorno a riporre facilmente la propria fiducia in lui. I colleghi del Nerd Herd lo considerano infatti una sorta di leader; in un'occasione lo definiscono «La bussola morale del Buy More»[11] ed ogni qualvolta viene loro domandato chi sia il capo all'interno del negozio, essi rispondono all'unisono «Chuck». Perfino Casey, sotto l'effetto del siero della verità, ha ammesso di nutrire una grande ammirazione per il ragazzo e per la sua fermezza. Sono queste sue qualità cha hanno fatto sì che Sarah si innamorasse di lui fin dal primo istante e che, col tempo, iniziasse ad aprirsi nei suoi confronti, contravvenendo al codice delle spie.
Chuck appare sempre visibilmente ingelosito dai rapporti di Sarah con altri uomini, come Bryce e Shaw. Col tempo ambedue gli agenti capiranno di essere innamorati l'uno dell'altra e diverranno dapprima una coppia e poi marito e moglie.

Chuck tende a guardare solo il lato positivo delle cose e delle persone, ragion per cui diverse persone si approfittano della sua personalità raggirandolo[12][13][14]. A causa del suo animo buono, è sostanzialmente incapace di uccidere[15] perciò, una volta appreso l'uso delle armi e delle arti marziali dall'Intersect 2.0, deciderà di utilizzare solamente pistole ai tranquillanti.

Dispone di un grande senso dell'umorismo, che spesso gli è indispensabile nella sua vita da spia, consentendogli di trovare del comico in ogni situazione e tirare su il morale sia a se stesso che agli altri.

Durante la serie il personaggio presenta le classiche passioni da stereotipo nerd: è un grande fan dei videogiochi (ad esempio Missile Command, The Legend of Zelda, Gears of War, Halo 3 e Call of Duty 4: Modern Warfare), dei fumetti (di cui conosce enciclopedicamente trame, fatti e personaggi) e film di ogni genere (ad esempio i film di James Bond). Inoltre ha una collezione di wicked vinyl[12]. Adora la musica indie rock, è un fan dei The National e ascolta anche l'alternative rock, soprattutto gruppi come The Republic Tigers e gli Arcade Fire[12]. La canzone preferita di Chuck è Feeling Good[16], il che potrebbe significare che è anche un fan del jazz, mentre la sua suoneria telefonica è il brano dei Journey, Any Way you Want It[3].

Per sua stessa ammissione, Chuck ha una bassissima soglia del dolore, è allergico al pelo dei felini[17] e soffre di allergie stagionali legate ai fiori, come ogni membro della sua famiglia[18]. Dimostra un'enorme paura di aghi, coltelli e pistole. Sebbene spesso si comporti da vigliacco nelle situazioni di pericolo, qualora sia necessario (ad esempio quando la vita di chi ama è in pericolo) è in realtà in grado di sfoderare un grande coraggio.

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Chuck nacque il 18 settembre 1981 da Stephen e Mary Bartowski, secondogenito della coppia dopo la sorella Ellie. Per quanto amasse i suoi figli, Stephen era con loro molto distante a causa del suo lavoro.

Quando la madre lasciò la famiglia Chuck aveva solo nove anni e da allora lui ed Ellie divennero estremamente uniti ed iniziarono a prendersi strenuamente cura l'uno dell'altro, consci di poter contare unicamente su sé stessi.

Stephen Bartowski, agente della CIA noto come Orion era a capo di un progetto denominato Intersect: un computer neurale contenente tutti i segreti militari del governo. A causa della pericolosità e del valore del progetto l'uomo lo rubò e divenne latitante per impedire alla CIA di far del male ai suoi cari. Al tempo Chuck non aveva ancora Iniziato il liceo.

Nel 1999 Chuck, grazie alla sua grande intelligenza, verrà ammesso alla Stanford University; qui farà amicizia con Bryce Larkin, suo compagno di stanza, il quale gli presenterà Jill Roberts, che diventerà la sua fidanzata.
Nel 2002 Bryce verrà reclutato dalla CIA, che seleziona nell'università gli studenti più promettenti di modo di farne degli agenti. Saputo nel 2003 che anche Chuck, per via dei suoi eccellenti risultati, è destinato al reclutamento, Bryce, preoccupato per il destino dell'amico, troppo buono per un campo di battaglia, denunciò il furto delle risposte di un test ai danni del malcapitato, facendole poi trovare sotto il suo letto.
Parallelamente all'espulsione, Chuck venne lasciato da Jill, la quale poco dopo iniziò una relazione proprio con Bryce.
Da allora il ragazzo nutrirà un profondo risentimento verso quello che una volta aveva considerato un amico e che dopo tali fatti considererà la sua nemesi.

Cacciato a soli 12 crediti dal conseguimento della laurea, Chuck è dunque costretto a tornare a Burbank, California nella casa che i genitori avevano lasciato a lui e alla sorella.
Qui incomincia a lavorare per un centro commerciale noto come Buy More e, grazie al suo talento per l'informatica, diviene il supervisore del Nerd Herd, il reparto di informatica del negozio.

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Chuck (prima stagione).

All'inizio della serie Chuck conduce una vita spensierata e priva di aspettative, divisa tra il lavoro al Buy More e il divertimento con Morgan Grimes, il suo migliore amico, nonostante Ellie ed il di lei fidanzato Devon, soprannominato da Chuck "Capitan Fenomeno", tentino in tutti i modi di spronarlo inutilmante a riprendere in mano le redini della propria esistenza.

Il giorno del suo ventiseiesimo compleanno, Chuck riceve una e-mail da parte di Bryce Larkin che, una volta aperta, scarica nel suo cervello i contenuti del super archivio progettato dal padre di Chuck e ricostruito da CIA e NSA: l'Intersect. Dal momento che il supercomputer originale è andato distrutto proprio da Bryce in un'azione di sabotaggio ai danni dell'agenzia, il cervello di Chuck rimane l'unica banca dati di questi preziosi segreti.
Scoperto ciò, CIA e NSA mandano ciascuna uno dei loro migliori agenti per recuperare i dati e contenere l'emergenza: l'agente Sarah Walker per la CIA, e il maggiore John Casey per la NSA.

L'agente Walker tenta inizialmente di sottrarre il pc ma fallisce quando questo viene distrutto dopo una breve colluttazione con l'ignaro ragazzo. La donna si finge allora una cliente del Buy More per sedurre Chuck e capire quanto ne sapesse dell'azione di Bryce. Casey invece tenta direttamente di rapirlo; Sarah intanto, convintasi della buona fede del ragazzo, decide di proteggerlo. I due agenti si scontrano fino a quando Chuck non ha un "flash" che gli svela alcuni dei segreti governativi nascosti nella sua testa. I due capiscono che Chuck è divenuto una versione umana dell'Intersect capace, ogniqualvolta venga stimolato da immagini o suoni, di attivarsi permettendo al suo cervello di accedere alle informazioni contenutevi.
Dopo aver ricevuto i rapporti di Sarah e Casey le due agenzie concludono che Chuck deve essere protetto e assegnano ai due tale compito[3].

Chuck sarà dunque costretto a lavorare per i servizi segreti fino a quando non verrà costruito un nuovo Intersect. Nel frattempo proseguirà il lavoro al Buy More come copertura insieme a Casey mentre Sarah si fingerà la sua ragazza. I due avranno così modo di conoscersi a fondo quanto basta per scoprire che tra loro c'è un legame più forte di una relazione di copertura e, in un momento di tensione, convinti di stare per morire, si scambieranno un bacio che, risolta la situazione in un falso allarme, provocherà un notevole imbarazzo da ambedue le parti.
Nel momento in cui il ragazzo avrà una breve relazione con una donna di nome Lou Palone poiché stanco della relazione fittizia con Sarah, tuttavia, essa ne sembrerà parecchio gelosa.

Verso la fine della stagione Chuck scopre che Bryce, contrariamente a ciò che i servizi segreti credevano, è in realtà ancora vivo e che il motivo per cui ha distrutto l'Intersect mandandone una copia al ragazzo era proteggerlo da un gruppo di spie corrotte denominatosi Fulcrum, obbiettivo per il quale occorreva qualcuno che non fosse nella CIA e che non avrebbero mai cercato. Bryce difatti ha convinto la Fulcrum di essere egli stesso l'Intersect, motivo per il quale viene reintegrato nella CIA e mandato all'estero sotto copertura come agente autonomo. Dopo anni Chuck e Bryce finalmente si riappacificano.

In seguito a tale evento Chuck teme che Sarah possa partire con Bryce, tuttavia la ragazza decide di rimanere al suo fianco, nonostante entrambi concordino di poter essere solo amici. Al gruppo di spie saranno duque assegnate varie missioni volte a sgominare la Fulcrum. Tuttavia quando la Fulcrum, tramite un loro agente, inizierà a monitorare il Buy More la CIA, preoccupata che possano aver scoperto il segreto di Chuck, deciderà di internarlo. Sarah e Casey, ormai affezionatisi al compagno, tenteranno di guadagnare tempo e catturare l'agente della Fulcrum prima che possa divulgare quanto appreso ai suoi superiori.
I due riusciranno con successo nella loro missione e Chuck, scampato alla minaccia dell'internamento, assisterà con Sarah alla proposta di matrimonio di Devon alla sorella Ellie, dando loro la sua benedizione.

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Chuck (seconda stagione).

Dopo che la squadra Bartowski reperirà un componente informatico dagli agenti della Fulcrum, la CIA incomincerà la costruzione del nuovo Intersect e Chuck, sollevato dai suoi doveri verso il paese farà dei progetti legati al suo futuro quali lasciare il Buy More, provare a terminare l'università, viaggiare in Europa e soprattutto inviterà a cena Sarah, deciso a dichiararle i suoi sentimenti; quando però il supercomputer si rivela un trojan horse della Fulcrum il ragazzo sarà nuovamente costretto a lavorare per la CIA, sebbene tale servizio gli varrà come ricompensa i dodici crediti necessari per conseguire la laurea.

Il rapporto stroncato sul nascere tra Chuck e Sarah sarà messo in crisi nel momento in cui egli rincontrerà Jill Roberts, con la quale, dopo averle rivelato del suo impiego di spia a seguito di una serie di circostanze, riallaccerà la relazione interrotta alla Stanford. In seguito scoprirà tuttavia che la ragazza è un'agente della Fulcrum, e che non ebbe mai una relazione con Bryce; infatti venne reclutata nel 2003 ricevendo l'ordine di lasciare Chuck per non compromettere la sua nascente carriera di spia. Quando Jill scoprirà che il ragazzo è lIntersect ambito dalla Fulcrum tentennerà nel suo obbiettivo, tanto che Chuck, commosso, si offrirà di lasciarla fuggire per salvarla dalla cattura da parte della CIA; nel momento in cui Jill tenterà di uccidere Sarah però il ragazzo, senza esitazioni, l'ammanetterà a un'auto e la consegnerà ai federali.

Sarah e Chuck si avvicineranno ulteriormente nel momento in cui la ragazza, per svolgere una missione, dovrà far ritorno al suo liceo ed affrontare i suoi vecchi compagni di classe, i quali la prendevano in giro a causa del padre galeotto. Chuck sarà di sostegno all'agente durante tale prova ed in seguito conoscerà direttamente il di lei padre Jack Burton, di cui conquisterà la simpatia e l'approvazione.
Il rafforzamento dei sentimenti tra Chuck e Sarah, spingerà il generale Beckman a far supervisionare la ragazza tramite una procedura nota come 49-b, alla fine della quale essa risulterà non idonea alla supervisione del ragazzo e perciò sarà sospesa dal suo incarico. Tuttavia, Chuck riuscirà a convincere il generale che è proprio l'unione tra loro due a renderli una squadra efficiente.

In vista del matrimonio della sorella Chuck prometterà di rintracciare il padre a lungo disperso, parallelamente a ciò si metterà sulle tracce del creatore dell'Intersect: Orion. Egli troverà entrambi scoprendoli essere la stessa persona, tuttavia prima che questi possa aiutarlo verrà rapito dal capo della Fulcrum: Ted Roark.

Per salvare il padre dalle grinfie di Roark, Chuck farà un patto con Jill, restituendole la libertà in cambio delle informazioni per rintracciare il genitore. Saputo dell'acaduto la Beckman ordinerà nuovamente l'interamento del giovane, a cui Sarah si opporrà decidendo di fuggire con lui. I due latitanti, nella loro fuga da Casey, diverranno via via più intimi ed arriveranno quasi a fare l'amore; tuttavia verranno infine catturati e solo la fedeltà di Casey nei loro confronti li porterà alla riabilitazione di fronte alla CIA, al salvataggio di Stephen Bartowski, allo smantellamento della Fulcrum ed alla rimozione dell'Intersect dal cervello di Chuck.

Dopo aver assistito al matrimonio della sorella, Chuck scoprirà dal padre che una nuova associazione antigovernativa denominatasi L'Anello è intenzionata a sottrarre il nuovo Intersect 2.0 prima che questi venga installato in Bryce Larkin. Essi riescono ad assassinare Bryce, al che Chuck, comprendendo quale sia la sua vocazione si installa il nuovo supercomputer nel cervello disintegrando la versione originale ed ottenendo così capacità che lo rendono in grado di sconfiggere gli agenti antigovernativi.

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Chuck (terza stagione).

Dopo essersi installato nel cervello l'Intersect 2.0 la Beckman proporrà a Chuck di entrare in un programma d'addestramento della CIA e diventare un agente effettivo. Nonostante l'eccitazione del ragazzo Sarah lo metterà in guardia sul rischio che tale professione lo cambi e gli proporrà di fuggire insieme; all'ultimo momento però Chuck, attirato dalla proposta dell'agenzia spionistica, accetterà la proposta logorando il rapporto con Sarah.

Passerà dunque sei mesi in un campo d'addestramento a Praga, a seguito dei quali verrà stabilito che l'emotività del ragazzo si scontra col corretto funzionamento dell'elaboratore; cosa che convincerà la Beckman a chiudere il progetto e licenziare il ragazzo. Dunque tornerà nuovamente a casa della sorella e, rimasto senza lavoro e senza aspettative passerà le giornate oziando e deprimendosi finché non rincontrerà per caso Casey e Sarah, assistendoli nuovamente in missione, nonostante le loro riserve, e conseguendo un successo che convincerà CIA e NSA a ricostituire la vecchia squadra, a cui verrà aggiunto Daniel Shaw in qualità di supervisore per aiutare il ragazzo ad ottenere la licenza di spia.

In seguito sarà riassunto al Buy More e inizierà a convivere con Morgan dopo che Ellie e Devon gli lasceranno la casa per trasferirsi in un altro appartamento.

Il rapporto tra Sarah e Chuck, già logorato dagli eventi precedenti a Praga, subisce un ulteriore peggioramento a causa dei progressivi cambiamenti del giovane per diventare una "vera spia", i quali spingeranno la ragazza tra le braccia di Shaw.
Inizialmente Chuck tenterà di autoconvincersi di non provare più nulla per Sarah, ed avrà una breve relazione con una ragazza di nome Hannah; tuttavia in seguito capirà di essere ancora innamorato della bionda federale e tenterà di chiarirsi con lei senza avere alcun successo, poiché nell'esame finale per diventare una spia; il cosiddetto Test Rosso, gli sarà assegnato l'omicidio di un traditore dell'agenzia, che Casey ucciderà al suo posto. Sarah, ignara di tutto ciò si convincerà che il ragazzo è diventato un assassino e deciderà di tornare a Washington con Shaw dopo la chiusura del programma da parte della Beckman ed il riassegnamento di Chuck a Roma.

Casey, radiato dalla NSA per aver disobbedito a un ordine, tenterà di riappacificare i due dicendo la verità a Sarah, nel frattempo tuttavia Shaw verrà contattato dal Direttore dell'Anello e dopo aver scoperto che la moglie Evelyn fu uccisa da Sarah tradirà la CIA e tenterà di uccidere la donna dopo averla portata con l'inganno a Parigi, li tuttavia verrà raggiunto da Chuck che, nel disperato tentativo di impedire il gesto di Shaw lo ucciderà con tre colpi di pistola al petto. Sarah, commossa da tale gesto e conscia che in fondo sia rimasto sempre "il suo Chuck" gli dichiarerà finalmente il suo amore, rivelandogli di averlo amato fin dal loro primo incontro; da lì i due incominceranno una vera relazione ed andranno a convivere.

Parallelamente a ciò Chuck otterrà nuovamente dalla Beckman la ricostituzione della squadra e rivelerà della sua doppia vita a Morgan, integrandolo come agente della sua squadra spionistica. Poco tempo dopo l'Intersect 2.0 incomincerà a mostrare alcuni difetti che porteranno Chuck sull'orlo della pazzia e per risolverli contatterà suo padre, il quale svilupperà un particolare orologio chiamato Il Governatore, grazie al quale è possibile controllare i "flash" del supercomputer.
Shaw tuttavia, salvato dalla morte dall'Anello e munito a sua volta dell'Intersect, ruberà il dispositivo, ucciderà Steve Bartowski e farà sì che i membri della squadra siano accusati di diserzione e imprigionati. Grazie all'aiuto di Morgan, Devon ed Ellie, a cui rivelerà il suo segreto, Chuck e la sua squadra riusciranno però ad evadere, arrestare i soci anziani dell'Anello e neutralizzare Shaw, provocando nel processo la distruzione del Buy More.

Terminata la missione Chuck prometterà ad Ellie di ritirarsi dallo spionaggio, lasciando la vita di spia all'amata Sarah, tuttavia poco dopo riceverà un video registrato dal padre che lo spronerà ad abbracciare il suo retaggio spionistico conducendolo alla base da cui Orion operò per oltre vent'anni e rivelandogli di una cospirazione maggiore di cui erano parte sia Fulcrum che l'Anello.

Quarta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Chuck (quarta stagione).

Scoperto che la scomparsa di sua madre ebbe a che vedere con le misteriose Volkoff Industries, Chuck, aiutato da Morgan, incomincerà ad indagare sul loro conto tenendolo nascosto sia ad Ellie e Devon, che a Sarah e Casey, i quali tuttavia intraprendono nel frattempo missioni volte a combattere il suddetto marchio terrorista russo e si troveranno a scoprire di tale iniziativa decidendo di aiutarlo tenendolo segreto però alla CIA. Poco tempo dopo tale evento Chuck sarà costretto a rivelare al cognato di aver ripreso la vita da spia, tuttavia manterrà il segreto con Ellie, che scoprirà essere incinta.

Oltre alla ricerca di sua madre, Chuck affronterà anche gli alti e bassi della vita di coppia con Sarah, rafforzando sempre di più il loro rapporto, fino ad arrivare a parlare seriamente della possibilità di matrimonio.

Ricongiuntosi alla madre, Chuck, la scoprirà essere una donna apparentemente fredda, ambigua e senza scrupoli. Realizzerà in seguito che il vero motivo di tale comportamento è il tentativo di proteggerlo dal pericoloso Alexei Volkoff. Dopo il primo confronto con il terrorista, Chuck, si troverà temporaneamente privo delle piena funzionalità dell'Intersect a causa di un dispositivo e ne rientrerà in possesso dopo parecchio tempo, scoprendo nel frattempo di essere divenuto, grazie al sostegno della sua squadra, una spia competente anche senza servirsi dell'elaboratore neurale. Nel secondo confronto diretto con Volkoff, il ragazzo riuscirà a superarlo in astuzia ed a farlo cadere in trappola, arrestandolo e riuscendo a liberare la madre dalle sue grinfie, in tempo perché essa assista la nascita della nipote: Clara Woodcomb.
Nei corridoi dell'ospedale, dopo che la bambina verrà alla luce, Chuck farà finalmente la proposta di matrimonio a Sarah, la quale accetterà immediatamente.

Contemporaneamente all'organizzazione delle nozze, Chuck e Sarah dovranno confrontarsi anche col nuovo Progetto Intersect di Jane Bentley, la quale installerà il computer in altri due agenti preparati e ne assegnerà il comando al colonnello Casey. Il progetto tuttavia fallirà quando il Team Bartowski si rivelerà essere una squadra migliore della nuova e la Beckman affiderà dunque la direzione dell'iniziativa a Chuck. Il ragazzo selezionerà quattro agenti con un profilo psicologico simile al suo ma alla fine la CIA concorderà che la migliore incarnazione dell'Intersect rimane Chuck, e chiuderà il progetto.

Contemporaneamente a ciò Vivian, la figlia di Volkoff, prenderà in mano le redini dell'impero paterno dopo aver brevemente collaborato con la CIA ed aver capito di essere stata sfruttata, divenendo dunque la principale antagonista della squadra spionistica. Poco tempo dopo rivelerà ad Ellie di aver ripreso l'attività di spia, coinvolgendola in un'operazione da cui scoprirà che Volkoff non è mai esistito realmente e che tale identità venne creata come copertura per l'agente Hartley Winterbottom ed impiantatagli con un prototipo di Intersect, il quale malauguratamente finì per sostituirsi alla reale coscienza dell'uomo. Sia i familiari che gli amici del ragazzo concorderanno di tenere il segreto per non dover andare contro alla CIA.

Alla vigilia delle nozze Vivian utilizzerà un'arma battereologica su di Sarah e Chuck, aiutato dalla sua famiglia, Casey, Morgan, Zondra e Carina, diserterà la CIA per salvarle la vita. Dunque libererà Volkoff e, ripristinata la sua reale identità lo ricogiungerà alla figlia convincendola ad aiutarlo con la promessa di lasciarla fuggire all'estero col padre a missione conclusa. Durante l'operazione l'Intersect sarà rimosso dalla testa di Chuck per merito di un agente della CIA con la missione di arrestare la squadra di traditori: Clyde Decker.

Nonostante i numerosi ostacoli Chuck riuscirà a salvare la vita di Sarah e a convolare a nozze con lei all'epilogo della stagione. Come dono per il matrimonio i due riceveranno l'intero patrimonio della famiglia Volkoff, consistente in 887.000.000 di dollari; con tale somma la coppia comprerà dalla CIA il Buy More di Burbank e la base segreta situata sotto di esso, costituendo così una loro agenzia di spionaggio freelance: le Carmichael Industries.

Quinta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Chuck (quinta stagione).

Gli affari della neo-fondata compagnia spioistica dei Bartowski faranno molta fatica a decollare, soprattutto a causa della forte competizione della Verbanski Corporation, società diretta da Gertrude Verbanski e considerata la migliore compagnia di spioaggio freelance al mondo. Oltretutto, Decker congelerà il conto bancario delle Carmichael Industries ed ostacolerà il gruppo in più missioni. Con la crescente crisi, Chuck si sentirà inutile al gruppo e frustrato in quanto privo dell'Intersect, erroneamente installato da Morgan nel suo cervello, tuttavia la moglie Sarah lo spronerà ad occuparsi dell'amico ed addestrarlo all'utilizzo dell'elaboratore neurale, impresa che si rivelerà difficile quando il supercomputer eroderà la mente di Morgan mutandone la personalità e rendendolo arrogante e paranoico fino al punto da vendere i propri servigi alla concorrenza.

Successivamente si scoprirà che tale cambiamento di personalità è in realtà dovuto a un trojan horse con cui l'Intersect scaricato da Morgan è stato infettato da Decker, fatto che una volta emerso convincerà il ragazzo a rimuovere tale macchinario dal suo cervello. Chuck realizzerà allora che Decker cospira contro di loro per ordine di qualcuno molto in alto; poco tempo dopo infatti l'uomo raggirerà il gruppo di spie per far loro rubare il potente virus informatico denominato OMEN, capace di distruggere completamente Internet. Sebbene l'inaspettato aiuto della Verbanski, che causerà la morte di Decker, sembri impedire tale proposito, tramite altri incaricati il misterioso cospiratore riuscirà in seguito ad immettere il virus nella rete informatica globale, rivelando di essere in realtà Daniel Shaw. L'uomo, che si è nel corso degli anni servito di Decker per i suoi scopi, fuggirà dalla sua cella grazie all'OMEN, si insinuerà alla sede delle Charmicael Industries e vi si barricherà assieme a Sarah per costringere Chuck a rubare per conto suo un dispositivo di nome Macau col quale trasferire l'intero database della CIA nella sua testa creando l'Intersect 3.0, tuttavia il ragazzo intuirà per tempo tale proposito e modificherà il dispositivo per far sì che, anziché potenziarlo, rimuova completamente l'elaboratore neurale dalla mente di Shaw, dunque lo affronterà in un combattimento corpo a corpo, al termine del quale lo arresterà nuovamente.

Liberi da qualsiasi conto in sospeso, Chuck e Sarah decideranno di abbandonare la professione spionistica e trasformare le Carmichael Industries in una società di contro-spionaggio informatico; nonostante l'entusiasmo generale tuttavia i loro propositi saranno ostacolati dall'ex-agente della CIA Nicholas Quinn, il quale dopo aver rubato un dispositivo per installarsi l'Intersect ne verrà deprivato dalla squadra di spie e rapirà Chuck al fine di farselo restituire. Quinn attirerà dunque la squadra in una trappola e Sarah, per sfuggirvi e salvare il marito, sarà costretta ad installarsi l'elaboratore neurale. Soccorso Chuck, tuttavia, l'Intersect incomincerà a dar segni di malfunzionamento cancellando intere porzioni di memoria a Sarah; immediatamente Chuck si prodigherà per effettuare la rimozione del supercomputer, ma fallirà a causa dell'intromissione di Quinn, che rapirà la donna e velocizzerà il suo processo di cancellazione mnemonica, espiantando l'Intersect dalla sua testa di modo da azzerarne completamente gli ultimi cinque anni di vita e condizionarla affinché uccida il marito.

Chuck, Casey e Morgan, ignari della cosa, si metteranno sulle sue tracce; tuttavia essa ritornerà da loro senza il minimo aiuto spiegando di essere sfuggita al suo carnefice, mentre in realtà sarà proprio Quinn a manipolarla affinché rubi gli occhiali per scaricare l'elaboratore neurale dopo averle mentito facendosi passare per il suo supervisore e convincendola che i suoi compagni siano spie corrotte. Poco dopo il ritorno della moglie, Chuck progetterà di distruggere la nuova sede dell'Intersect creato dalla CIA affinché nessuno debba più soffrire a causa del dispositivo, nel corso della missione tuttavia, Sarah rivelerà il suo reale schieramento scaricando l'elaboratore neurale negli occhiali prima che la squadra lo distrugga e fuggendo per consegnarlo a Quinn, all'ultimo Chuck riuscirà però a scambiare il dispositivo con un falso, costringendo Sarah a rintracciarlo per impadronirsene ed ottenendo così l'occasione di parlarle un'ultima volta nel tentativo di farla tornare in sé senza. Il dialogo tra i due verrà tuttavia interrotto da Quinn, che sottrarrà il dispositivo e tenterà di ucciderli poco prima di fuggire.

Sebbene Sarah capisca di essere stata soggiogata da Quinn, non riuscirà a ricordare dei sentimenti provati per Chuck e dunque lo lascerà per mettersi sulle tracce del mercenario e vendicarsi del furto dei ricordi. Spronato da Morgan, Chuck accompagnerà l'immemore moglie nella missione e inseguirà Quinn al fine di impedire che questi entri in possesso dei componenti necessari alla costruzione di una Chiave capace di modificare la programmazione del supercomputer e renderlo perfetto, comprendendo che tale dispositivo potrebbe anche restituire i ricordi di Sarah. Nel momento in cui Quinn riuscirà a costruire la Chiave tuttavia, per impedire che installi l'elaboratore neurale Sarah lo ucciderà con un colpo di pistola in pieno petto e Chuck, seppur a malincuore, scaricherà nel suo cervello un'ultima volta il supercomputer per disinnescare una bomba installata dall'uomo e destinata a uccidere diversi membri della CIA.

Ormai rassegnato, il ragazzo si separerà anche da Ellie e Devon, che andranno a vivere a Chicago; nonché da Casey, che si recherà a Dresda da Getrude. Tuttavia nel nostalgico finale della serie, Sarah chiederà a Chuck di raccontarle la "loro storia". Terminato il racconto, i due si baciano ma non è chiaro se Sarah abbia recuperato o meno la memoria.

Abilità[modifica | modifica wikitesto]

Chuck dispone di un quoziente intellettivo molto al di sopra dell'ordinario ed è in grado di risolvere qualsiasi puzzle[11]. Più volte nella serie è stato suggerito che possegga una memoria eidetica, difatti sembra essere in grado di memorizzare tutto ciò che vede con una facilità impressionante; in base a questo principio egli riesce a visualizzare tutte le immagini dell'Intersect, rendendone possibile l'installazione nel suo cervello, cosa che in una memoria normale non sarebbe fattibile.

Chuck è un ottimo tecnico ed esperto di computer, un bravo analista ed un esperto cracker[19]. Ha svariate competenze di elettronica e di ingegneria, e spesso riesce a riconoscere un determinato tipo di tecnologia per sua conoscenza personale piuttosto che per l'Intersect. Grazie a questa abilità ed all'aiuto di Sarah e Casey, ha conseguito una laurea in ingegneria elettronica nel 2008. Chuck è un leader più che qualificato, capace di una grande abilità coordinativa[20].

Nella versione originale dello show, Chuck comprende alla perfezione l'italiano e ne conosce qualche parola[15][21][22]. Inoltre parla fluentemente il klingon[23]. Spesso è asserito che il ragazzo disponesse di un'ottima mira anche senza l'Intersect 2.0[24][25][26].

Col progredire della serie diverrà una spia parecchio più competente ed astuta e si muoverà sul campo con scioltezza sempre maggiore, acquisendo grande esperienza di spionaggio e nell'uso delle armi da fuoco, sebbene a causa della sua indole pacifica si rifiuterà di portare un'arma caricata con veri proiettili ed opterà invece per dei dardi tranquillanti.

Oltretutto, acquisirà una competenza sempre maggiore di autodifesa, imparando a padroneggiare diverse tecniche di arti marziali e di combattimento corpo a corpo, tanto che nella quinta stagione si dimostra in grado di competere ad armi pari con agenti del calibro di Shaw,Quinn e Morgan Intersect.

Intersect umano[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Intersect.

L'acquisizione dell'Intersect gli consente attraverso stimolazione visiva da parte di volti, voci, immagini o parole chiave contenuti nei fascicoli segreti, di accedere a un'immensa quantità di segreti governativi e militari di CIA e NSA. Tali segreti sono classificati almeno come di livello 6 nella scala di sicurezza spionistica[4].

Dalla terza stagione in poi, a seguito dell'acquisizione dell'Intersect 2.0, molte abilità gli vengono fornite direttamente dai flash dell'Intersect: difatti apprende numerose tecniche specifiche di combattimento, tra cui il kung-fu, la boxe e svariate altre arti marziali. Apprede poi numerosi stili di ballo, la chirurgia, il francese, il coreano, il giapponese e ad aprire casseforti e svariate serrature.

Alla fine dell'ultima stagione, Chuck installa la versione definitiva dell'elaboratore neurale: l'Intersect 3.0. Le potenzialità esatte del supercomputer non sono conosciute ma dovrebbero ipoteticamente rendere il proprietario capace di accedere a qualsiasi informazione desideri. L'unico flash avuto da Chuck tramite tale dispositivo, ultimo della serie, è volto a disinnescare una bomba di Quinn.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ricorrente nella quinta stagione.
  2. ^ Chuck vs. l'Alma Mater
  3. ^ a b c Chuck vs. i servizi segreti
  4. ^ a b c Chuck vs. il diamante
  5. ^ Chuck vs. gli insaccati
  6. ^ Chuck vs. la verità
  7. ^ Chuck vs. La Crown Victoria
  8. ^ Chuck vs. il Marlin
  9. ^ Chuck vs. l'amante segreta
  10. ^ Chuck vs. il sensei
  11. ^ a b Chuck vs. l'ex
  12. ^ a b c Chuck vs. il verme della sabbia
  13. ^ Chuck vs. Leader
  14. ^ Chuck vs. il terrore
  15. ^ a b Chuck vs. il test rosso
  16. ^ Chuck vs. la luna di miele
  17. ^ Chuck vs. la tigre
  18. ^ Chuck vs. la sconfitta
  19. ^ Chuck versus il playboy
  20. ^ Chuck vs. le reclute
  21. ^ Chuck vs. l'Anello: Parte II
  22. ^ Chuck vs. la valigia
  23. ^ Chuck vs. la nemesi
  24. ^ Chuck vs. Morgan
  25. ^ Chuck vs. l'eroe americano
  26. ^ Chuck vs. Shaw
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione