Proposta di matrimonio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La proposta di matrimonio è un rituale dove durante una relazione amorosa una persona chiede, virtualmente, la mano dell'altra persona, come simbolo del matrimonio. In questa forma di rituale la persona offre un anello come simbolo di espressione del proprio amore.

Tradizioni popolari[modifica | modifica sorgente]

Immagine tipica di una proposta di matrimonio datata 1815

Nella maggioranza dei riti è l'uomo che chiede la mano della donna ma esistono alcuni Paesi, come l'Inghilterra e l'Irlanda, in cui il 29 febbraio (quindi il giorno che compare ogni 4 anni) è la donna che può proporre all'uomo di sposarsi. La regina del Regno Unito Vittoria propose il matrimonio al principe Alberto del Saxe-Coburg e Gotha. In altre culture si chiede al padre della sposa il permesso prima di proporre.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]