Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Federal Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives
US-AlcoholTobaccoFirearmsAndExplosives-Seal.svg
USA - ATF Badge.png
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo Agenzia federale
Istituito 1º luglio 1972
Acting Director B. Todd Jones
Deputy Director Thomas E. Brandon
Impiegati 4.559 (2006)
Sede Washington, D.C.


Il Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives, noto anche come ATF, è un'agenzia governativa statunitense preposta a indagare sui reati federali relativi all'uso, alla fabbricazione e al possesso di armi da fuoco ed esplosivi, nonché su incendi dolosi, attentati dinamitardi, e sul traffico illegale di alcolici e tabacchi. Essa regola attraverso la concessione di licenze la vendita, il possesso e il trasporto di armi da fuoco, munizioni ed esplosivi nel commercio interstatale (cioè tra stati membri degli U.S.A.). Dipende dal Dipartimento della Giustizia. Molte delle attività dell'ATF sono condotte in collaborazione con task force composte da agenti appartenenti a forze di polizia statali e locali, come Project Safe Neighborhoods. L'ATF gestisce un laboratorio di indagini sugli incendi dolosi unico nel suo genere, sito nel Maryland, in cui vengono costruiti modelli a grandezza naturale degli incendi dolosi.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]