Cameo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Cameo (disambigua).
Il cameo di Alfred Hitchcock in Notorius (1940)

Il cameo o cammeo è la breve apparizione di un personaggio famoso in uno spettacolo teatrale o in un film.[1] Il personaggio intepreta in genere, ma non costantemente, sé stesso. La parola cameo, d'origine italiana, si è diffusa in questo significato attraverso l'inglese, nelle espressioni cameo role[2] e cameo appearance (ruolo, comparsa cammeo).

Il cameo è spesso interpretato da un attore più prestigioso di quanto non richiederebbe lo spessore del ruolo. Una breve apparizione è comunque considerata un cameo se è fatta da qualcuno conosciuto per qualcosa di diverso dalla recitazione, come un regista, un politico o un atleta, che compaiono brevemente in scena.

In genere sono considerate camei le apparizioni non accreditate nei titoli di coda del film.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Voce cammeo del Garzanti online.
  2. ^ Voce cameo dell'Oxford Paravia online.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]