Brandon Routh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brandon Routh

Brandon James Routh (Des Moines, 9 ottobre 1979) è un attore statunitense, noto per il ruolo di Superman in Superman Returns, per il ruolo di Daniel Shaw in Chuck e per il ruolo di Dylan Dog nell'omonimo film.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato nell'Iowa, terzo dei quattro figli di Kate, insegnante, e Don Routh, carpentiere. Inizia ad appassionarsi alla recitazione fin da piccolo per poi consolidarsi negli anni del liceo. Dopo gli studi all'università dell'Iowa, si trasferisce a Los Angeles in cerca di fortuna. Inizia a lavorare come modello, dando il via ad una gavetta che lo porta a comparire il piccoli ruoli in serie tv come Una mamma per amica, Cold Case, Will & Grace, nella soap opera Una vita da vivere. Inoltre appare nel videoclip di Christina Aguilera, What a Girl Wants.

Debutta al cinema nel 2006 nel film Karla, in seguito, dopo aver prevalso su attori come Josh Hartnett, Brendan Fraser, Paul Walker e Ashton Kutcher, ottiene il ruolo di Superman nel nuovo capitolo cinematografico delle avventure dell'uomo d'acciaio in Superman Returns. È stato scelto da Bryan Singer, regista del film, grazie alla sua somiglianza con Clark Kent, ma soprattutto per la sua somiglianza con Christopher Reeve. Nel 2008 è stato scelto per interpretare Dylan Dog, nell'adattamento cinematografico dell'omonimo fumetto italiano.

Nel 2010 prende parte alla terza stagione della serie televisiva Chuck, nel ruolo di Daniel Shaw.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Brandon è sposato con la collega Courtney Ford. Fidanzati dal 23 agosto 2006, sono convolati a nozze il 24 novembre 2007.[1]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Brandon Routh al Comic-Con 2010

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Michelle Tan, Superman Returns Star Brandon Routh Gets Married in people.com, 25 novembre 2007.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 32310328 LCCN: no2006127576