Edwin Jarvis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edwin Jarvis
Universo Universo Marvel
Nome orig. Edwin Jarvis
Lingua orig. Inglese
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. novembre 1964
1ª app. in Tales of Suspense (Captain America) n. 59 - I serie
Editore it. Editoriale Corno
app. it. 24 aprile 1973
app. it. in Capitan America n. 1
Specie umano
Sesso Maschio
Etnia statunitense
Luogo di nascita Brooklyn (New York City)
Parenti Sig.ra Jarvis (madre)

Edwin Jarvis è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee e Jack Kirby, pubblicato dalla Marvel Comics. È un comprimario dell'universo Marvel, il maggiordomo dei Vendicatori e di Tony Stark, apparso per la prima volta in una storia di Capitan America pubblicata in Tales of Suspense n. 59 (1964).

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Edwin Jarvis, nato a Brooklyn ma di origini inglesi, da giovane si arruolò nella Canadian Royal Air Force, dove prestò servizio durante la seconda guerra mondiale; tornato in patria al termine del conflitto, venne assunto come maggiordomo da Howard e Maria Stark. Jarvis si prese cura della loro dimora e del loro figlioletto, Anthony, anche dopo la loro morte.

Proprio Tony, una volta divenuto adulto, gli propose di lavorare per i Vendicatori, dove il suo compito sarebbe stato quello di provvedere alle necessità degli eroi. Jarvis divenne così il maggiordomo degli eroi più potenti della terra, orgoglioso di poter servire persone tanto coraggiose e nobili, diventando per molti di loro anche un consigliere e un affettuoso amico.

È stato testimone di tutti i cambiamenti avvenuti nel gruppo, dai momenti più gloriosi a quelli più tragici: dal ritrovamento di Capitan America al matrimonio di Visione e Scarlet, dal divorzio dei Pym alla caduta nell'alcolismo di Stark, fino ai tragici eventi di Vendicatori Divisi. Per la sua dedizione verso i suoi padroni, Jarvis è stato nominato Vendicatore onorario.

In alcune occasioni Jarvis è stato vittima di complotti nemici: in modo particolare la volta in cui Ultron lo ipnotizzò per farsi rivelare i codici per disattivare i sistemi d'allarme della base dei Vendicatori. Jarvis confessò di averli venduti in cambio del denaro per poter pagare le cure mediche di sua madre, in realtà quello fu un ricordo falso impiantatogli da Ultron affinché gli eroi non lo collegassero a lui.

In un'altra occasione invece i Signori del male guidati da Helmut Zemo riuscirono ad occupare la base degli eroi, mandando in coma addirittura il possente Ercole, e in quell'occasione Zemo ordinò a Mister Hyde di massacrare Jarvis sotto gli occhi di Capitan America, che imprigionato, non poté intervenire. La violenza subita provocò gravi danni fisici a Jarvis, al punto che per un certo periodo di tempo dovette portare una benda su un occhio e camminare con un bastone, ma questo non gli impedì di proseguire nel suo lavoro.

Quando Iron Man e Capitan America formarono i Nuovi Vendicatori, Jarvis venne nuovamente assunto come maggiordomo degli eroi, e durante questo periodo allacciò una romantica relazione con May Parker, la zia dell'Uomo Ragno.

Jarvis era presente, visibilmente commosso, al funerale di Capitan America.

Secret Invasion[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Secret Invasion.

Si è venuti a sapere che Jarvis è stato sostituito, in circostanza misteriose, da una spia Skrull, la quale ha contribuito ad innescare un virus alieno che sta rendendo inutilizzabili le tecnologie terrestri, come l'eliveivolo S.H.I.E.L.D. e l'armatura di Iron Man.

Il falso Jarvis, dopo aver tentato invano di rapire la direttrice dello S.H.I.E.L.D. Maria Hill, rapisce la figlia di Jessica Jones e Luke Cage, Danielle.

Il vero Jarvis verrà ritrovato tra i superstiti nella navicella spaziale Skrull dopo la battaglia finale .

Dark Reign: Potenti Vendicatori[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Potenti Vendicatori e Dark Reign.

Tornato sulla terra, Jarvis ha assistito ad alcuni cataclismi sovrannaturali; recandosi in Oklahoma per rintracciare "padron" Thor, venne contattato da Ercole e Amadeus Cho per formare un nuovo team di Vendicatori che affrontasse la minaccia. Subito Jarvis ha insistito affinché il ruolo di leader fosse ricoperto da Hank Pym. Uniti ad altri eroi, reclutati da Wanda Maximoff, Jarvis è tornato per l'ennesima volta a servire con gioia gli "Eroi più potenti della Terra".

Altre versioni[modifica | modifica sorgente]

Versione ultimate[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ultimates.

Jarvis appare anche nell'universo Ultimate Marvel, come maggiordomo personale di Tony Stark. Si differenzia dalla sua controparte classica per le sue battute sarcastiche e per essere un gay dichiarato. Viene ucciso dalla Vedova Nera quando si scopre che questa era in realtà una spia dei Liberatori.

Marvel Zombie[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Marvel Zombi.

A causa di Sentry, sulla terra si diffonde un virus che trasforma gli esseri dotati di superpoteri in Zombie tormentati da un insaziabile fame di carne umana. Jarvis, essendo un comune umano, non viene infettatto, ma viene divorato dai Vendicatori.

Altri media[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Nei film Iron Man, Iron Man 2, The Avengers e Iron Man 3 Jarvis non è un maggiordomo, ma un'intelligenza artificiale chiamata J.A.R.V.I.S. costruita da Tony Stark; J.A.R.V.I.S. assiste il suo creatore nell'utilizzo dell'armatura e nella gestione del suo laboratorio.

È doppiato dall'attore Paul Bettany e nella versione italiana da Nino D'Agata.

Serie animate[modifica | modifica sorgente]

Edwin Jarvis appare nella serie animata The Avengers: United They Stand.

Nella serie animata The Avengers: Earth's Mightiest Heroes, invece, appare come intelligenza artificiale (come avvenuto nei film live action dedicati ad Iron Man).

Film animati[modifica | modifica sorgente]

Il personaggio appare nei film animati Ultimate Avengers e Ultimate Avengers 2.

Videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Jarvis compare nel videogioco Marvel: La Grande Alleanza. Nei videogiochi Iron Man e Iron Man 2 (basati sui film) è un'intelligenza artificiale.

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics