Scarabeo (personaggio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scarabeo
Universo Universo Marvel
Nome orig. Beetle
Lingua orig. Inglese
Alter ego

Abner Ronald "Abe" Jenkins

Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. agosto 1964
1ª app. in Strange Tales n. 123 - I serie
Editore it. Editoriale Corno
app. it. 22 febbraio 1972
app. it. in I Fantastici Quattro n. 24
Sesso Maschio
Abilità
  • volo
  • forza,resistenza e velocità sovrumana
  • pirocinesi

Scarabeo (Beetle) è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee e Carl Burgos, pubblicato dalla Marvel Comics.

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Abner Jenkis era un meccanico che un giorno decise, con le sue conoscenze meccaniche, di darsi all'attività di ladro. Creò così una potente tuta meccanica e si diede al furto. Credendo di poter battere i Fantastici Quattro li affrontò, ma fu facilmente sconfitto. In seguito tentò di sconfiggere l'Uomo Ragno, ma fu battuto da questi insieme alla Torcia Umana. Affrontò poi i Vendicatori, Devil e il Gladiatore, venendo sempre sconfitto.

In più occasioni si unì ad altri supercriminali nel Sinistro Sindacato, ma venne anche qui sonoramente sconfitto. Divenne quindi membro dei falsi Difensori e, dopo la loro sconfitta, fu reclutato da Justin Hammer per la sua squadra di criminali.

Thunderbolts[modifica | modifica sorgente]

Jenkis poi fu reclutato da Helmut Zemo per i suoi Thunderbolts, un gruppo di supercriminali che si fingevano eroi, assumendo l'identità di "Mach I". Il piano di Zemo di usare i Thunderbolts per conquistare il mondo fallì, ma Jenkins e Songbird decisero di rimanere nel gruppo per continuare il loro processo di riabilitazione. I Thunderbolts furono addestrati da Occhio di falco, anch'egli un criminale pentito. Durante la permanenza nei gruppo, ebbe una relazione con Songbird.

In seguito a varie battaglie, Jenkis poi cambiò spesso il costume, assumendo i nomi di Mach-2, Mach-3 e Mach-4.

Civil War[modifica | modifica sorgente]

Durante Civil War, Mach si unisce ai cacciatori di eroi di Helmut Zemo e si schiera a favore della registrazione.

Altre versioni[modifica | modifica sorgente]

La versione Ultimate di scarabeo fa il suo debutto nel videogioco Ultimate Spider-Man, e nella saga La guerra dei simbionti[1], ritorna in azione per rubare dei campioni del simbionte di Venom. Compirà la sua missione alla fine della saga, quando riuscirà a catturare il simbionte di Venom combinato con quello di Carnage che ha ospite Eddie Brock.

Altri media[modifica | modifica sorgente]

  • Scarabeo appare nei videogiochi The Amazing Spider-Man, The Amazing Spider-Man 2, Spider-Man: Lethal Foes, Spider-Man 2: Enter Electro e Ultimate Spider-Man.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Brian Michael Bendis (testi), Stuart Immonen, Wade Von Grawbadger (disegni), Ultimate Spider-Man nn. 123-128, Marvel Comics, agosto 2008 - gennaio 2009; prima edizione italiana: Ultimate Spider-Man nn. 65-67, Panini Comics/Marvel Italia, aprile - giugno 2009.
Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics