Morlun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Morlun
Universo Universo Marvel
Lingua orig. Inglese
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. giugno 2001
1ª app. in The Amazing Spider-Man n. 30 - II serie
Editore it. Panini Comics - Marvel Italia
app. it. 14 febbraio 2002
app. it. in L'Uomo Ragno n. 335
Specie vampiro
Sesso Maschio
Abilità
  • forza sovrumana
  • Invulnerabilità agli attacchi dei totem
  • assorbe l'energia vitale
  • una volta che ha toccato qualcuno, può rintracciarlo ovunque

Morlun è un personaggio dei fumetti, creato da J. Michael Straczynski (testi) e John Romita Jr. (disegni), pubblicata dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in The Amazing Spider-Man (seconda serie) n. 30 (giugno 2001).

È un vampiro psichico appartenente all'universo Marvel, avversario dell'Uomo Ragno. È un essere vecchio di millenni, che per vivere ha bisogno, dopo un certo periodo, di nutrirsi assorbendo l'energia psichica delle persone che hanno poteri totemici (come l'Uomo Ragno); più pura è la fonte, maggiore è il nutrimento. Per esseri come l'Uomo Ragno è virtualmente imbattibile, ma riesce a sconfiggerlo ugualmente grazie all'aiuto di Ezekiel, dopo che il supereroe si era iniettato un cocktail di radiazioni per perdere la purezza che faceva sì che i suoi attacchi contro il vampiro psichico fossero inefficaci. Viene dato per morto, ma torna qualche tempo dopo nella saga L'Altro – Evolvi o muori, battendo in un primo momento l'Uomo Ragno poiché quest'ultimo era gravemente malato e in fin di vita dopo uno scontro molto cruento, in cui Morlun strappa un occhio all'Uomo Ragno. In seguito Morlun lo raggiunge all'Ospedale dove si trova in fin di vita; qui Peter Parker, incosciente, lascia libero il "Ragno", la sua parte più pura e incontrollabile, uccidendo il vampiro.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics