Collezionista (personaggio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Collezionista
Universo Universo Marvel
Nome orig. Collector
Lingua orig. Lingua inglese
Alter ego Taneleer Tivan
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. maggio 1966
1ª app. in The Avengers Vol. 1[1], n. 28
Editore it. Editoriale Corno
app. it. 29 agosto 1972
app. it. in Il mitico Thor n. 37
Specie alieno
Sesso Maschio
Affiliazione Anziani dell'Universo
Parenti
  • Matani (moglie, deceduta)
  • Carina Walters (figlia, deceduta)

Collezionista (Collector), il cui vero nome è Taneleer Tivan, è un personaggio dei fumetti, creato da Stan Lee (testi) e Don Heck (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in The Avengers (Vol. 1[1]) n. 28 (maggio 1966).

È interpretato da Benicio del Toro nei film della Marvel Studios Thor: The Dark World e Guardiani della Galassia.

Storia editoriale[modifica | modifica sorgente]

Collezionista apparve per la prima volta in The Avengers (Vol. 1[1]) n. 28 (maggio 1966) e fu ideato da Stan Lee e Don Heck.

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Taneleer Tivan è uno degli Anziani dell'Universo ed è amico del suo simile En Dwi Gast (Gran Maestro). Nacque miliardi di anni fa sul pianeta Cygnus X-1. È un essere molto potente, dotato del Potere Primordiale e, anche se ha assunto le sembianze di un uomo anziano, la sua vera forma è quella di un potente alieno.

Per milioni di anni, Il Collezionista visse su un mondo sconosciuto insieme alla sua famiglia, spendendo le sue giornate in meditazione. Oltre tre miliardi di anni fa, quando sua moglie Matani rinunciò alla sua immortalità e voglia di vivere, il Collezionista capì di avere bisogno di un hobby per mantenere la sua sanità mentale, e incominciò a collezionare artefatti e creature rare in giro per l'universo. Successivamente la sua ossessione raggiunse un livello tale da spingerlo a collezionare qualsiasi cosa che considerava raro e di valore solo per il piacere di possederla, arrivando ad avere una grande quantità di oggetti unici.

Il Collezionista ha anche il potere di vedere nel futuro, permettendogli di prevedere l'arrivo di un essere abbastanza potente da rappresentare una minaccia per gli Anziani: Thanos. Per proteggere la vita dell'universo, il Collezionista creò un museo di innumerevoli forme di vita per tenerle al sicuro da Thanos. Per un periodo di tempo, ha anche posseduto una delle Gemme Dell'Infinito, inconsapevole, però, del suo potenziale, finché non venne presa da Thanos.

A un certo punto, nel corso di miliardi di anni, incontrò gli altri Anziani che come lui furono gli ultimi membri delle prime specie senzienti dell'universo. Considera gli altri Anziani come suoi fratelli, ma collaborano solo quando hanno un obiettivo comune.

Nell'era moderna, raggiunse la Terra e catturò Wasp per poi pianificare di collezionare gli altri Vendicatori con l'aiuto di Scarabeo, ma venne sconfitto. Successivamente prese il controllo della mente di Thor e si servì di lui per catturare i Vendicatori, ma fu sconfitto nuovamente.

La saga di Korvac[modifica | modifica sorgente]

Dopo che Thanos venne sconfitto dagli eroi della Terra, il Collezionista ebbe la visione di una nuova minaccia: Korvac, un cyborg proveniente dal XXXI secolo di un universo alternativo, che ha assunto l'identità di Michael nella New York del XX secolo. Anche i Vendicatori furono consapevoli di questa minaccia ma non conoscevano la sua vera identità. Per proteggerli, il collezionista catturò alcuni di loro e pianificò di farsi aiutare da loro, ma un secondo gruppo di Vendicatori lo sconfisse.

Sentendo la sua fine imminente, il Collezionista rivela che, dopo aver saputo di Korvac, ha fatto diventare sua figlia Carina in una spia e arma da usare contro il cyborg. Mentre stava per avvertire i Vendicatori di Korvac, quest'ultimo lo scoprì e lo disintegrò.

Attività successive[modifica | modifica sorgente]

Qualche tempo dopo, l'Anziano conosciuto come Gran Maestro ha giocato un gioco chiamato il Torneo dei campioni con la Morte, e ha provocato la resurrezione del suo "collega" Anziano Collezionista, da parte della Morte.

Collezionista catturò Marrina e affrontò Uomo Ragno e Alpha Flight. Aiutò il Gran Maestro nell'intrappolare i Vendicatori nel regno della Morte.

Collezionista si unì agli altri Anziani nel loro piano di uccidere Galactus e ricreare l'Universo, ma il loro piano venne rovinato da Silver Surfer per poi essere divorati da Galactus. Dato che la Morte ha giurato che gli Anziani non sarebbero mai morti, fece venire a Galactus una indigestione cosmica finché gli Anziani vennero tirati fuori da Lord Caos e Mastro Ordine. Poi Collezionista aiutò Silver Surfer a sconfiggere l'In-Betweener.

Diede la sua Gemma dell'Infinito a Thanos in cambio del Corridore, che fu tramutato in un bambino da Thanos, Corridore tornò adulto e si mise a picchiare Collezionista dopo lo scambio.

Altri media[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Thor: The Dark World e Guardiani della Galassia (film).

Il Collezionista compare nella scena dopo i titoli di coda del film Thor: The Dark World, interpretato da Benicio del Toro, che riprenderà il ruolo, da antagonista principale, nel film Guardiani della Galassia.

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Il Collezionista compare nelle serie animate Avengers: United They Stand e Hulk and the Agents of S.M.A.S.H.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Il termine volume è usato in lingua inglese, in questo contesto, per indicare le serie, pertanto Vol. 1 sta per prima serie, Vol. 2 per seconda serie e così via.
Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics