Dan Abnett

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dan Abnett

Dan Abnett (12 ottobre 1965) è uno scrittore e fumettista inglese. Sin dai primi anni Novanta ha lavorato per la Marvel e per la DC Comics, ma ha raggiunto una certa notorietà grazie ai suoi romanzi e graphic novel ambientati nell'universo di Warhammer e Warhammer 40.000. Si calcola che, fino a maggio 2008, le sue opere abbiano venduto oltre 1.150.000 copie.[1]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Abnett ha ideato una delle serie a fumetti più note e di successo dell'ultima decade: Sinister Dexter. Altre sue creazioni originali sono state Black Light, Badlands, Atavar, Sancho Panzer, Roadkill e Wardog. Abnett ha altresì contribuito a importanti serie a fumetti quali Judge Dredd, Durham Red e Rogue Trooper.

Per la Marvel ha lavorato sulle strisce di Death's Head, Battletide, Knights of Pendragon, Punitore, War Machine, Annihilation: Nova e X-Men.

Il suo lavoro più importante alla DC è stato invece il rilancio nel 2000 delle serie Legione dei Supereroi, Legion Lost e The Legion. Abnett alla DC collabora spesso con Andy Lanning e i due, quando lavorano insieme, si fanno chiamare con la sigla "DnA".

Per la Dark Horse Comics ha scritto insieme a Ian Edginton Planet of the Apes: Blood Lines, Lords of Misrule e HyperSonic.

I romanzi di space opera militare ambientati nell'universo di Warhammer 40.000 scritti da Abnett includono la serie Gli Spettri di Gaunt, la trilogia dell'Inquisizione e il primo capitolo della saga l'Eresia di Horus. Abnett ha scritto anche cinque romanzi collegati al gioco di ruolo fantasy Warhammer e un romanzo intitolato Border Princes (2007), tratto dalla serie televisiva Torchwood.

Per la casa editrice di fumetti 2000 AD ha co-sceneggiato il capitolo finale della serie The V.C.s e iniziato la serie Black Atlantic, disegnata da Steve Roberts in bianco e nero.

Nel 2008, Abnett e Lanning hanno ripreso in mano la serie Authority per rilanciare la casa editrice Wildstorm. In aggiunta hanno lavorato alla serie della Marvel Annihilation: Nova. Nel giugno dello stesso anno, Abnett e Lanning hanno siglato un accordo esclusivo con la Marvel: il contratto consente ai due autori di finire i loro lavori con le altre case editrici, per poi concentrarsi unicamente su storie e personaggi della Marvel.

Abnett ha scritto anche una sceneggiatura per le case di produzione cinematografica Games Workshop e Codex Pictures: il film, tutto girato con la tecnologia CGI, s'intitolerà Ultramarines: The Movie.

Il 19 marzo 2009 la Angry Robot, casa editrice di proprietà della HarperCollins, ha annunciato l'acquisizione di tre lavori originali di Abnett.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Black Library Blog [collegamento interrotto]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 5100940 LCCN: n96067083