Marvel: Avengers Alliance

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marvel: Avengers Alliance
Sviluppo Playdom
Pubblicazione Facebook
Playdom.com
Data di pubblicazione
  • Facebook: Giovedì 1 Marzo 2012
  • Playdom.com: data ignota
  • Apple iOS: Venerdì 13 giugno 2013
Genere Videogioco di ruolo
Tema Fumetto Marvel Comics
Modalità di gioco On-line
Piattaforma Browser
Supporto Sito web

Marvel: Avengers Alliance è un videogioco di ruolo a turni online sviluppato da Playdom nel 2012. È basato sui personaggi, le ambientazioni e le vicende dei fumetti Marvel Comics. Il gioco, sviluppato come applicazione Adobe Flash, è disponibile sul social network Facebook, oltre che sul sito ufficiale di Playdom. Inizialmente rilasciato promozionalmente in occasione del film Marvel Studios The Avengers, è stato lanciato ufficialmente su Facebook il 1º marzo 2012. Ha ricevuto una nomination per il premio Best Social Game agli Spike Video Game Awards 2012.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Missioni di Marvel: Avengers Alliance.
Stagione 1[modifica | modifica sorgente]

Nella prima stagione il gioco ruota intorno ad un evento galattico noto come "l'Impulso", che ha colpito la Terra. Come nuova recluta dello S.H.I.E.L.D. il giocatore, sotto il comando di Nick Fury, Maria Hill e Tony Stark, dovrà ottenere i vantaggi di un nuovo strano elemento chiamato Iso-8, evitando che i criminali che assediano Manhattan, riuniti in un'allenaza nota come "il Sindacato", riescano nello stesso scopo.

Stagione 2[modifica | modifica sorgente]

Nella seconda stagione, lo S.H.I.E.L.D. scopre che l'Impulso ha effetti non limitati alla sola Manhattan, mentre una nuova minaccia è rappresentata da portali inter-dimensionali, noti come "Incursioni", fenomeno di cui l'agente Phil Coulson sembra esperto.

Operazioni speciali[modifica | modifica sorgente]

Ogni operazione speciale ha la propria seppur breve storia, che spesso è collegata sia a quelle precedenti o successive sia al filo principale della trama.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]