Ultimate Iron Man

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ultimate Iron Man
Ultimate Iron Man, disegnato da Bryan Hitch
Ultimate Iron Man, disegnato da Bryan Hitch
Universo Ultimate Marvel
Lingua orig. Inglese
Alter ego Anthony "Tony" Stark
Autori
Editore Marvel Comics - Ultimate Marvel
1ª app. agosto 2001
1ª app. in Ultimate Marvel Team-Up n. 4
Editore it. Panini Comics
app. it. giugno 2002
app. it. in Ultimate Spider-Man Special n. 2
Sesso Maschio
Etnia bianca caucasica, di probabile origine italo-americana
Abilità
  • genio scientifico
  • armatura iper-tecnologica
Parenti
  • Howard Stark (padre, deceduto)
  • Maria Cerrera in Stark (madre, deceduta)
  • Morgan Stark (cugino, deceduto)
  • Antonio Cerrera (zio)
  • Gregory Stark (fratello, deceduto)

Ultimate Iron Man, il cui vero nome è Anthony "Tony" Stark, è un personaggio dei fumetti, pubblicato dalla Marvel Comics. È apparso per la prima volta in Ultimate Marvel Team-Up n. 4, scritto da Brian Michael Bendis e disegnato da Mike Allred nel 2001.

La vita di Iron Man e le sue origini sono raccontate nella miniserie Ultimate Iron Man[1] e Ultimate Iron Man 2.

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Ultimates[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ultimates, Ultimates 1, Ultimates 2 e Ultimates 3.

Il genio di Stark è attribuito al fatto che era stato infettato da un virus mentre era nel grembo di sua madre, che porta alla diffusione del tessuto neurale su tutto il suo corpo, facendo diventare in effetti tutto il suo corpo parte del suo cervello. Tuttavia, questo porta alla sovrastimolazione delle cellule neurali, provocandogli un grande dolore al contatto con qualsiasi cosa, anche la polvere. Per salvare la vita del piccolo Tony, suo padre Howard Stark applica su tutto il suo corpo un batterio sperimentale, che protegge Tony e lo rende quasi invulnerabile. Comunque, è impossibile prevenire il cronico, costante dolore nel suo corpo e la copertura può essere lavata via. Tony alla fine scopre che l'alcool è l'unico modo per ridurre il dolore, anche se ne diventa dipendente. È per questo che Tony, volendo creare un vestito che non lava via la copertura, realizza l'armatura di Iron Man. L'altro effetto del virus è l'incredibile capacità di rigenerarsi: se Tony perdesse tutti gli arti, essi si rigenerebbero nel giro di pochi minuti semplicemente mangiando e bevendo.

La doppia identità di Stark è di pubblico dominio. La sua armatura è più complessa, molto più pesante e richiede una manutenzione molto più accurata rispetto a quella dell'Universo Marvel. Ultimate Iron Man è la mascotte della Stark International. Nonostante la sua figura di playboy in cerca di avventure, Stark è un inventore geniale e ha la fama di essere una delle persone più gentili del mondo. Secondo la rivista Wizard è il quinto personaggio più forte dell'Universo Ultimate Marvel.

Quando Stark viene a conoscenza che Nick Fury sta allestendo una squadra di supereroi, Tony si aggiunge volontariamente ad essi. Dopo aver aiutato la squadra a sconfiggere Hulk, Tony diventa amico di Thor e di Capitan America. Negli Ultimates riesce a catturare Rhino, ad abbattere molte astronavi Chitauri, a rubare un'astronave Kree e a decapitare Silver Surfer.

Stark si innamora di Natasha Romanova, la Vedova Nera. Lei ricambia e lui le dona come regalo di fidanzamento una versione nera dell'armatura. Quando i Liberatori invadono l'America, la Vedova spara a Jarvis e poi tenta di uccidere Stark, per ereditare la sua fortuna. Tuttavia, Stark ha il controllo dei naniti nel suo sangue che permettono di comandare l'armatura: servendosi di essi, Stark paralizza Romanova e riesce a convincerla ad abbandonare i suoi malvagi propositi e ad aiutarlo a combattere contro i Liberatori. Mette in moto Iron Man 6, un enorme Helicarrier armato di dozzine di cannoni laser e mitragliatrici, massacrando le forze aeree dei Liberatori a Washington D.C., poi si dirige a New York per aiutare gli eroi sul posto.

Stark viene rapito da Ultron, dato che avrebbe potuto ostacolare i suoi piani con la sua intelligenza. Al suo posto Ultron crea una copia di Iron Man, che si infiltra negli Ultimates insieme agli altri robot.

Gah Lak Tus[modifica | modifica sorgente]

Ultimatum[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ultimatum (Marvel Comics).

New Ultimates[modifica | modifica sorgente]

Avengers[modifica | modifica sorgente]

The Ultimates[modifica | modifica sorgente]

Ultimate Human[modifica | modifica sorgente]

Ultimate Comics: Armor Wars[modifica | modifica sorgente]

Ultimate Comics: Iron Man[modifica | modifica sorgente]

Howard Stark[modifica | modifica sorgente]

Gregory Stark[modifica | modifica sorgente]

Gregory Stark è il fratello gemello di Tony Stark. È la nemesi di tutta la saga di "Ultimate comics: Avengers".

Anthony[modifica | modifica sorgente]

Kratos Club[modifica | modifica sorgente]

Abilità[modifica | modifica sorgente]

Carattere e Relazioni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ultimate Iron Man, nn.1-5, maggio 2005 - febbraio 2006; prima ed. it. Marvel Crossover n. 43: Ultimate Iron Man Special, Panini Comics, luglio 2006.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics