Acido pantoico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acido pantoico
D-pantoic acid.svg
Nome IUPAC
acido (2R)-2,4-diidrossi-3,3-dimetilbutanoico
Caratteristiche generali
Numero CAS [470-29-1]
PubChem 439251
Indicazioni di sicurezza

L'acido pantoico è un acido diidrossi monocarbossilico (acido α,γ-diidrossi-β,β-dimetilbutirrico) (nella nomenclatura ufficiale IUPAC acido (2R)-2,4-diidrossi-3,3-dimetilbutanoico).

Attraverso un legame carboamidico o legame peptidico, esso lega una β-alanina per formare l'acido pantotenico (vit. B5) con eliminazione netta di una molecola d'acqua.

L'acido pantoico lega il fosfato β della 3'-fosfo-Adenosina trifosfato (3'P-ATP) attraverso un legame fosfo-estereo (a bassa energia) nel CoA, del quale è costituente insieme alla β-alanina e alla β-mercaptoetilamina.

Quest'acido è ottenibile da isobutiraldeide o acido α-chetoisovalerico.


Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia