Acido sorbico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acido sorbico
formula di struttura
Nome IUPAC
(2E,4E) acido 2,4-esadienoico
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C6H8O2
Massa molecolare (u) 112,13 g/mol
Aspetto solido bianco
Numero CAS [110-44-1]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 1,2 (20 °C)
Solubilità in acqua 1,6 g/l (20 °C)
Temperatura di fusione 132 °C (405 K)
Temperatura di ebollizione 228 °C (~501 K) (1013 hPa) (decomposizione)
Indicazioni di sicurezza
Flash point 127 °C (~400 K)
Simboli di rischio chimico
irritante

attenzione

Frasi H 315 - 319 - 335
Consigli P 302+352 - 305+351+338 [1]

L'acido sorbico è un acido carbossilico.

A temperatura ambiente si presenta come un solido bianco dall'odore tenue. È un composto irritante.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

È un acido organico utilizzato come conservante in dosi dello 0.1-0.2% con funzione antifungina.

Come gli altri conservanti acidi organici e inorganici, non è compatibile con altri conservanti cationici ed è inefficace a valori di pH superiori a 7, limite che non deve essere superato sia nel processo chimico di preparazione che nel cosmetico o farmaco dove è impiegato.

Effetti collaterali[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ scheda dell'acido sorbico su IFA-GESTIS

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]