Acido margarico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acido eptadecanoico[1]
Acido eptadecanoico
Nome IUPAC
Acido eptadecanoico
Nomi alternativi
Acido margarico
acido n-margarico
acido n-eptadecanoico
acido eptadecilico
acido n-eptadecilico
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C17H34O2
Massa molecolare (u) 270,45
Aspetto cristalli bianchi
Numero CAS [506-12-7]
SMILES O=C(O)CCCCCC CCCCCCCCCC
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/l, in c.s.) 853
Solubilità in acqua insolubile
Temperatura di fusione 61,3 °C
Temperatura di ebollizione 227 °C (100 mmHg)

L'acido eptadecanoico o acido margarico è un acido grasso saturo di formula CH3(CH2)15COOH.

Si riscontra in tracce nel grasso e nella componente grassa del latte dei ruminanti[2], ma non è presente in alte concentrazioni in alcun grasso animale o vegetale[3].

Sali ed esteri dell'acido eptadecanoico sono chiamati eptadecanoati.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Merck Index, XIII edizione, 5775
  2. ^ R. P. Hansen, F. B. Shorland and N. June Cooke, Occurrence in Butterfat of n-Heptadecanoic Acid (Margaric Acid) in Nature, vol. 179, nº 98, 1957, pp. 98, DOI:10.1038/179098a0.
  3. ^ J. Beare-Rogers, A. Dieffenbacher e J.V. Holm, Lexicon of lipid nutrition (IUPAC Technical Report) in Pure and Applied Chemistry, vol. 73, nº 4, 2001, pp. 685–744, DOI:10.1351/pac200173040685.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia